Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Robyn Lively è la sorella maggiore di Blake Lively che non sapevamo fosse una celeb fatta e finita

Quando Robyn Lively ha iniziato a recitare Serena Van Der Woodsen non era ancora nei piani di Hollywood

Gettyimages.com

Serena Van Der Woodsen e Blair Waldorf amiche per la pelle (per fiction). Blake Lively e Robyn Lively un'unica cosa (for real). Sorelle ma molto di più. Una passione in comune per il cinema che avrebbe potuto dividerle, ma niente gelosie o invidie in casa Lively. «È la mia migliore amica, un'altra parte di me. Vorrei essere come lei», aveva detto la star di Gossip Girl (e icona di stile super wow) a Access Hollywood mentre calcava il tappeto rosso mano nella mano con una rossa stratosferica. «È verità, sicurezza, felicità, è tutto», le aveva fatto eco Robyn, capelli ramati di un riccio assassino che ti fa pensare li voglio anch'io, a incorniciare un viso che, a guardarlo bene, ci sembra avere un non so che di familiare. Ed è così. Robyn Lively non è solo la sorella di Blake Lively. E se ti dicessi Jessica Andrews nel film Karate Kid III - La sfida finale? Ma aspetta, Robyn e Lana di Twin Peaks sono la stessa persona? Bingo! Classe 1972, la maggiore delle Lively sisters ha iniziato a muovere i primi passi nello show biz esattamente dieci anni prima che la nostra cara Blake (nata il 25 agosto 1987 ndr) venisse alla luce.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Nata a Powder Springs in Georgia il 7 febbraio 1972, Robyn inizia fin da piccola a mostrare il suo interesse per cinema e tv. A sei anni il debutto con il film Summer of My German Soldier, ma la svolta, quella vera, arriva dieci anni dopo con Karate Kid III. A soli 19 anni, la Lively si aggiudica la prima nomination a un Emmy Award per la sua interpretazione di un'adolescente difficile in Less Than Perfect Daughter. E poi arrivano gli ingaggi in Twin Peaks, Doogie Howser, Chicago Hope e Savannah negli anni '90, e JAG, Saving Grace e Cold Case nei primi anni 2000 (mentre Blake incontra il successo con Gossip Girl nel 2007 ndr). Carriera sì, ma famiglia pure. Robyn è sposata con Bart Johnson, il Jack Bolton di High School Musical (papà di Zac Efron per intenderci) e hanno tre bellissimi bambini dalla chioma ginger, Baylen, Kate e Wyatt Blake.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pane, amore e cinepresa in casa Lively. Non solo Robyn e Blake possono considerarsi celeb fatte e finite. Dal primo matrimonio di mamma Elaine con Ronnie Lively sono nati (oltre a Robyn) anche Lori e Jason, entrambi attori, così come Eric, frutto delle seconde nozze della donna con Ernie Lively (nato Ernest W. Brown, ma che ha voluto prendere il cognome della moglie) che a sua volta ha recitato in American Pie 2 e in Turner e il casinaro.

«Avere una sorella è vedere l'altra parte di te», aveva detto Blake parlando di Robyn, e noi tiriamo fuori i kleenex.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi