Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Roberta Ruiu a Dance dance dance dietro quell'aria snob insopportabile cela una storia drammatica

Cantante, fashion editor, influencer, personaggio tv, e ora aspirante danzatrice: l'ex Lollipop è uno nessuno e centomila

Gettyimages.com

Roberta Ruiu è il personaggio scomodo di Dance Dance Dance e ça va sans dire anche il più affascinante. Sguardo fiero che avrebbe intimorito persino Miranda Priestly de Il Diavolo veste Prada, portamento regale che la futura duchessa Meghan Markle ancora se lo sogna e un caratterino spigoloso che tanto ci ricorda il suo grande amico (o ex boyfriend?) Joe Bastianich.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Roberta Ruiu con il suo fare altezzoso e dispotico ha incuriosito il pubblico del programma danzerino di Fox Life e ne è diventata la Regina (Giulio Berruti eletto all'unanimità Re indiscusso). In coppia con l'influencer e rampollo di Riccanza, Tommaso Zorzi, sembrano ballare per farti un favore e non essere interessati all'opinione di nessuno, ma poi si sciolgono come neve al sole al primo complimento della giuria, tanto da non riuscire a trattenere le lacrime. E se c'è chi giura che Roberta nei camerini abbia chiesto «10 litri di acqua gassata firmata» per farsi lo shampoo per avere una testa voluminosa e frizzante, c'è chi assicura che non esista una mamma più attenta e affettuosa. Arrogante, altezzosa, presuntuosa (str**** lo possiamo dire?), ma anche strong, caparbia e determinata. Ma chi è davvero Roberta Ruiu?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Roberta Ruiu nasce il 25 maggio 1981 a Roma. Fin da piccola ha il pallino per il mondo dello spettacolo e prende parte ad alcuni celebri show televisivi come Fantastico, Domenica in, Uno mattina e Piccoli Fans. Ma la vera svolta è nel 2001 quando vince il primo talent show in assoluto della storia della tv italiana, Popstars, condotto su Italia 1 da Daniele Bossari, diventando una delle cinque Lollipop. La girl band tricolore raggiunge immediatamente il successo con il singolo Down, Down, Down e conquista il disco di platino grazie a centomila copie vendute. Insieme a Marta Falcone, Dominique Fidanza, Marcella Ovani e Veronica Rubino, Roberta prova così a dar vita alle Spice Girl Italian Version: senza dubbio alla Ruiu spetta il difficile compito di emulare Posh Spice. Proprio come Victoria Beckham, infatti, Roberta ha una sfrenata e innata passione per la moda (guardare il suo Instagram per credere), che decide di coltivare e trasformare in professione dopo lo scioglimento del gruppo nel 2005. Nel 2015, infatti, fonda il magazine di moda Lampoon, un progetto ambizioso e senza dubbio riuscito. Le luci della ribalta però continuano ad attirarla: nel 2012 partecipa a Uomini e Donne, mentre l'anno dopo prova a riportare sul palcoscenico le Lollipop producendo il video del nuovo singolo firmato da Mario Fargetta, Ciao (reload), che però non ottiene il successo sperato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Dal lato sentimentale, Roberta Ruiu è innamoratissima dei due figli, Filippo e Beatrice, avuti dallo storico compagno Daniel, che dopo alti e bassi nel 2013 diventa a tutti gli effetti suo marito. La coppia però si dice definitivamente addio nel 2016, nonostante abbiano passato insieme un momento particolarmente delicato della vita di Roberta. Dopo la nascita della secondogenita Bibi, infatti, la Ruiu è stata operata d'urgenza per un grave problema all'intestino («ho pensato di morire e di non rivedere più i miei bambini», dichiarerà poi ai giornali)

Tutto . . . #family #love #photooftheday #mamma #life #proudmom

A post shared by Roberta Ruiu (@robertaruiu) on

Su instagram è seguitata da migliaia di followers, mentre lei segue solamente suo figlio Filippo: «Chi ha voglia, mi segue, chi si agita per il semplice fatto che non lo seguo, ha un problema e rimane suo». Roberta Ruiu è un osso duro, non ha paura di sconvolgere, di dividere, di beccarsi dell'antipatica snob, cosa che accade quotidianamente, a costo di essere sempre se stessa. Chapeau!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi