Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Tosca, I laureati e il "piripiii": un passato fenomenale e un presente incerto

Lanciata nell'Olimpo delle attrici italiane volto della commedia italiana da Leonardo Pieraccioni grazie a due enormi successi: "I laureati" e "Il ciclone"

Una cinquantunenne affascinante come ce ne sono poche, con la sua bellezza mediterranea e la sua simpatia. Tosca D'Aquino dopo gli esordi di inizio anni 90 ha avuto una lunga carriera nel cinema e poi in tv, dove ha lavorato anche agli show del sabato sera in compagnia di Giorgio Panariello. Ripercorriamo alcune sue tappe.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La biografia di Tosca D'Aquino

Nata a Napoli il 10 giugno del 1966, Tosca D'Aquino si avvicina alla recitazione sin da giovanissima. Il sacro fuoco dell'arte infatti è arso in lei fin da quando era piccola e così decise di prendere lezioni di recitazione. La D'Aquino, infatti, ha avuto anche la bravura di essersi riuscita a diplomare presso l'Accademia nazionale d'arte drammatica Silvio D'Amico a Roma. Tosca, infatti, si trasferì da Napoli nella capitale proprio per riuscire a realizzare il suo sogno. Il successo arriva dopo la metà degli anni '90, grazie alle due pellicole di Leonardo Pieraccioni I laureati e Il ciclone, interpretando il divertente ruolo comico di Carlina (chi ha visto il film non avrà dimenticato Tosca D'Aquino e il piripi accompagnato dal gesto della mano sul naso). In pochi forse sanno che se si era già fatta notare nel 1989 a soli 23 anni nel film Kinski Paganini, nel quale interpreta una prostituta minorenne. Negli anni ha lavorato con registi del calibro di Ettore Scola, Nanny Loy, Bruno Corbucci, Giorgio Capitani, Lello Arena, Enzo De Caro, Vincenzo Salemme, Jerry Calà, Neri Parenti e Carlo Vanzina.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La filmografia di Tosca D'Aquino è fitta: tra le sue numerose pellicole cui ricordiamo, oltre a quelle precedentemente menzionate, Rimini Rimini - Un anno dopo, Chiari di luna, Scugnizzi, Il viaggio di Capitan Fracassa, Ladri di futuro, Finalmente soli, Grazie di tutto, Il cielo in una stanza, Amore a prima vista, Volesse il cielo!, Il compagno americano, Amore che vieni amore che vai, Christmas in love, Torno a vivere da solo, Ex - Amici come prima, Buona giornata, Non c'è 2 senza te e il più recente Se mi lasci non vale.

A partire dal 2000, pur continuando la carriera cinematografica, Tosca D'Aquino si è dedicata con successo alla televisione, lavorando in fiction e altri programmi (Torno sabato, con Giorgio Panariello e Matilde Brandi, Festival di Castrocaro Terme - Voci & Volti nuovi e Suonare Stella). Nel 2011 Tosca D'Aquino a Masterchef ha preparato una Mystery Box per la primissima edizione del programma diventato poi un cult. L'ultima sua apparizione in tv invece è nel cast della serie tv del momento de I bastardi di Pizzofalcone di Carlo Carlei, dove ha recitato al fianco di Alessandro Gassman e Carolina Crescentini.

Della sua vita privata parla poco ed è molto discreta. Per sette anni è stata sposata con l'ingegnere Mauro Gabrielli, dal quale ha avuto un figlio, Edoardo. Quando si sono separati Edoardo era molto piccolo, ma con l'ex marito sono riusciti a giungere a una separazione pacifica. Nel 2013 Tosca sigilla il suo nuovo amore convolando a nozze con il produttore Massimo Martino. Prima di giungere al fatidico sì, tra i due sono passati undici anni d'amore da cui è nato Francesco.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi