Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Morgan mette all'asta tutti i suoi beni: è stanco o, semplicemente, al verde?

Cambio vita, metto all'asta: l'ex giudice di X-Factor chiude con il passato e mette all'asta tutti i suoi beni ed è subito reality show

Morgan mette all'asta tutti i suoi beni
Getty Images

Morgan mette all'asta tutti i suoi beni. L'artista ha annunciato sulla sua pagina Facebook di volersi liberare degli oggetti, strumenti, carte, vestiti che fanno parte del suo passato. "Il Morgan che avete conosciuto fino ad oggi è morto. Chiuso un ciclo di vita, mi preparo ad entrare in uno nuovo fatto di musica nuova, voce nuova, corpo nuovo, stile nuovo - si legge sul suo profilo social. Un messaggio riportato anche sul suo sito ufficiale, in cui Morgan, al secolo Marco Castoldi, continua - per compiere questa metamorfosi abbandono definitivamente tutto quello che appartiene al mio passato, al mio vissuto artistico, alla mia "immagine", al mio feticcio: metto all'asta tutto quello che ho intorno, dentro casa, nei cassetti, negli armadi, negli scaffali, nelle librerie; gli oggetti, gli strumenti, le carte, i vestiti e ogni altra cosa che mi possa ricordare chi o cosa ero. Me ne libero". Postato nel pomeriggio di sabato 16 dicembre, ovvero poco dopo l'annuncio dei big in gara al Festival di Sanremo 2018, lista che lo vede escluso, ci si domanda se questa di Morgan sia una trovata pubblicitaria, con l'ennesima provocazione al sistema, oppure se il cantante abbia deciso di trovare un escamotage più o meno creativo per racimolare un bel gruzzoletto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Da un manoscritto a un sintetizzatore passando per uno skatebord o una t-shirt. Gli oggetti appartenuti a Morgan sono all'asta, con prezzi base dai 120 euro ai 700, su una pagina dedicata, morganmuseum, creata appositamente su eBay. Niente spedizioni, corrieri o punti di ritiro. Chi si aggiudicherà l'asta, facendo l'offerta più alta entro la data di scadenza, sarà chiamato a recarsi a casa dell'artista a Monza per ritirare il suo lotto, non prima però di aver concordato il giorno e l'ora con Morgan in persona. "Chiunque si aggiudicherà un oggetto lo riceverà direttamente a casa mia, consegnato dalle mie mani, brevi manu come si dice in latino, lo accoglierò in modo del tutto informale e privato, potrà conoscermi, vedermi al lavoro, parlarmi, se lo gradirà gli offrirò un caffè, se vorrà farà una foto e ci saluteremo dicendoci: "arrivederci/dammi la mano e sorridi..."" conclude il post Marco Castoldi prima di lanciare il link del suo sito dove si possono trovare in anteprima gli oggetti feticcio dell'ex giudice di X-Factor pronti per essere venduti. In alternativa, si legge in un commento probabilmente fatto dallo staff, il cantante si renderà disponibile in occasione dei suoi prossimi concerti. Il nuovo Morgan ha bisogno di spazio e a giovarci, oltre a lui e alle sue finanze, saranno i tantissimi fan che non vedono l'ora di lottare strenuamente per aggiudicarsi un cimelio da passarsi di generazione in generazione. D'altra parte, lui non ha mai fatto mistero di essere (sentirsi) un genio e con questa trovata non fa che confermarlo anche ai più scettici.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi