Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Come abbiamo fatto a non accorgerci prima di Mamie Gummer la figlia identica di Meryl Streep?

Sai chi è Mamie Gummer? È la figlia di Meryl Streep e dello scultore Don Gummer e con la famosa mamma ha in comune la professione dell'attrice

Per tanto, troppo tempo, è stata semplicemente la "figlia di Meryl Streep". In realtà Mamie Gummer ha dimostrato di meritare un posto a sé stante nella considerazione di pubblico e critica. Certo, tra Mamie Gummer e Meryl Streep c'è (ancora) una bella differenza, ma d'altro canto stiamo parlando di un'attrice ancora relativamente giovane e di uno dei mostri sacri del cinema mondiale. Figlia e mamma, unite dall'amore per la recitazione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La biografia di Mamie Grummer

Ad appena tre anni è iniziata la carriera di Mamie Gummer nel film Heartburn, proprio accanto a mamma Meryl. Mamma che poi le ha fatto da modello e da chioccia, portandola spesso con sé sul set ed insegnandole tutti i trucchetti del mestiere.

Madre e figlia: Mamie Gummer e Meryl Streep.

Mamie Gummer (data di nascita 3 agosto 1983) in realtà è il nome d'arte di Mary Willa Gummer. Di mamma Meryl si sa praticamente tutto, ma nel mondo dell'arte il più famoso è papà Don, apprezzato scultore. Il fratello maggiore, Henry Wolfe, ha studiato musica. Mamie Gummer e Grace Gummer hanno invece seguito le orme di mamma Meryl mentre la sorella più piccola, Louisa, è diventata modella. Da piccola Mamie ha studiato alla Miss Porter's School, rinomata scuola di recitazione del Connectitut. Poi, dopo il diploma alla Kent School, sempre nel Connecticut, si è laureata alla Northwester University nel 2005 con specializzazione in teatro e comunicazione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Mamie Gummer ha partecipato a film e programmi televisivi. La sua prima apparizione sugli schermi – appunto – nel 1986, in Heartburn, dove è stata accreditata con il nome di Natalie Stern. Nel 2003, quando era ancora impegnata tra i banchi universitari, ha girato The Laramie Project, seguito da 12 Volt Heart e The House of Blue Leaves. Inoltre, è comparsa nel ruolo di una hostess nel cortometraggio Reservations. Ha fatto poi un po' di gavetta a teatro lavorando in una produzione off-Broadway al fianco di Michael C. Hall: Mr. Marmalade. La sua interpretazione le è valso un Theatre World Award e, soprattutto, la chiamata del regista Lasse Hallstrom per il suo film cult The Hoax – L'imbroglio. Curiosità: in quelle stesse settimane ha anche girato una piccola parte ne Il diavolo veste Prada, ma la scena poi è stata tagliata. Nei titoli di coda, comunque, figura il nome di Mamie Gummer. La filmografia nel 2007 è arricchita da Evening – Un amore senza tempo, dove ha interpretato lo stesso personaggio, da giovane, di sua madre. L'anno successivo, dopo essersi divisa ancora tra cinema e teatro, ha debuttato in tv nei panni di Sally Smith Adams in tre episodi della pluripremiata serie John Adams. Hai poi girato Stop-Loss, L'amore impossibile di Fisher Willow e Motel Woodstock, quindi ha interpretato la protagonista Ruth nella commedia I guardiani del faro.

Nel 2010 è iniziata la sua esperienza nei panni di Nancy Crozier nella prima stagione della serie legal The Good Wife, nell'episodio numero 13. Nella seconda serie, invece, ha preso parte a due episodi. Nel frattempo ha girato l'horror The Ward ed altri film di discreto successo come The Lifeguard, Effetti collaterali, Cake e The End of the Tour, consacrandosi anche nelle vesti della dottoressa Mina Minard nel medical drama della ABC Off the Map. Ad un altro medical drama ha poi legato il suo nome: Emily Owens. Il suo ultimo film, per il momento, è Dove eravamo rimasti. Negli ultimi mesi, infatti, si è dedicata soprattutto al teatro.

Un po' di gossip su Mamie Gummer

Per Mamie Gummer la vita privata non esiste. Un personaggio come lei è destinato inevitabilmente a finire sotto i riflettori del gossip, a dispetto del suo carattere schivo e riservato. Molto scalpore ha fatto la relazione tra Mamie Gummer e Ben Walker, iniziata nel 2008 a teatro durante le rappresentazioni di Les Liaisons Dangereuses. I due si sono fidanzati ufficialmente un anno più tardi, mentre il matrimonio tra Mamie Gummer e Benjamin ha avuto luogo nel 2011 nella villa di famiglia dei Gummer, nel Connecticut. I due attori sono andati a vivere insieme in un appartamento di Brooklyn, ma nel marzo 2013 hanno annunciato la loro separazione.

Proprietaria di un patrimonio netto stimato in 15 milioni di dollari, fervente sostenitrice di varie associazioni come Nomi Network e la Commissione per le Donne Rifugiate, Mamie ha preso da mamma Meryl non solo la passione per la recitazione, ma anche quella per la beneficenza. Sarà Mamie Gummer all'altezza di una genitrice così ingombrante, nel bene e nel male? Solo il tempo potrà dirlo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi