Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Justin Bieber è l'ultimo dei «sottoni» e scrive definitivamente la parola fine al machismo

Fa il bullo su Instagram ma in realtà l'idolo delle teen ha un cuore di panna e con «Friends», il suo ultimo singolo, non fa che dimostrarlo una volta per tutte spiegandoci qualcosa sull'amore... e Selena (Gomez), sì dice a te

Justin Sieber singolo friends e la fine del machismo
Getty Images

Con quello sguardo un po' così, con con quei muscoli scolpiti sempre in bella vista, con quei pantaloni sempre calati, con la fedina penale sporca e i tatuaggi da bad boy, Justin Bieber potrebbe, o vorrebbe, essere l'ultimo dei machi rimasti su questo pianeta e invece... .

Invece, qualche giorno fa, in un giorno di piena estate, nonostante il tour mondiale annullato «A causa di circostante impreviste», il piccolo, ormai non più tanto piccolo, enfant prodige della musica pop internazionale posta su Instagram l'estratto del suo nuovo singolo, Friends, e la maschera da ragazzo di strada, che a dir la verità non si è mai sposata tanto con quel faccino pulito, crolla come un castello di carte alla prima folata di vento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

New song #Friends out now

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

Come suggerisce il titolo, l'ultimo brano di Justin Bieber, che possiamo scommettere diventerà il più ascoltato del prossimo autunno, parla del rapporto tra due ex e dell'eventualità di rimanere amici anche dopo la fine della storia. Una richiesta di tregua che il ragazzo fa alla sua ex perché anche se «Non ci siamo lasciati così bene, lo sai che insieme abbiamo fatto qualcosa di buono».

Vuoi dirmi quindi che Justin Bieber, il cattivone che si fa cacciare dalla Cina a seguito di comportamenti poco consoni, è un inguaribile romantico che proprio non ce la fa a dimenticare la sua ex? Ebbene sì. Non importa quanti follower hai o quante macchine, case e orologi possiedi, quando ti brucia la fine di un amore non puoi fare altro che pensarci, soffrire, riprovarci o voltare pagina... punto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Se poi sei Justin Bieber, anche se di anni ne sono passati tanti (la prima rottura ufficiale risale al 2012), la mente non può che volare a Selena Gomez, che il cuore della pop star l'ha rubato quando era ancora un bambino e alla fine gliel'ha anche spezzato.

Tira e molla, dichiarazioni e silenzi. Nuovi amori e flirt sui social con le fan, finiti a dirla tutta quasi sempre con un 2 di picche, eppure Justin è rimasto li, al ricordo del cuore che batte all'impazzata, ai sorrisi da ebete, alle farfalle nello stomaco, di bellezza e paura, che solo il primo amore ti sa dare, al sapore amaro che ti lascia la mancanza e che ti fa dire cose come «Mi chiedo se stai ancora pensando a me».

Selena Gomez e Justin Bieber nel 2011.
Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Selena Gomez, oltre che bellissima e piena di talento, è speciale e non abbiamo bisogno di ulteriori conferme: nella stessa settimana, per dire, TheWeeknd, suo attuale fidanzato, le dedica la frase che tutte vorrebbero sentirsi dire, «Casa è dove sei tu», e il suo ex storico esce con una canzone che, a detta dei più, non può che essere dedicata a lei. E queste cose non succedono per caso, o per botte di fortuna.

My people

A post shared by Selena Gomez (@selenagomez) on

Ora però un appello per Selena lo avrei... anche se sei andata avanti, anche se tu sei riuscita a chiudere un capitolo e a darti la possibilità di essere di nuovo felice, mettiti una mano sul cuore e chiama Justin per un caffè o almeno richiedigli l'amicizia su Facebook. A chi è disposto a «rimanere solo amici» pur di non perderti, una possibilità forse va data (mettendo bene le cose in chiaro però).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi