Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ma sul serio George Clooney voleva chiamare i gemelli come la sua tequila?

Cindy Crawford con il suo regalo per i gemellini di George e Amal conferma un divertente retroscena di casa Clooney

Cindy Crawford, Rande Gerber, Amal and George Clooney
Getty

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I gemelli di George e Amal Clooney nasceranno a giugno, ma Cindy Crawford ha già i regali pronti. La supermodella, sposata con Rande Gerber, co-proprietario di Casamigos Tequila con George, ha dunque acquistato un paio di doni in onore del brand.

Nonostante la sola idea di doni per bebè ispirati alla tequila non ispiri nulla di buono, Cindy Crawford ha pensato di renderli teneri creando due tutine con su scritto Casa e Migos — una rosa e una azzurra, giacché i Clooney aspettano un maschio e una femmina.

"Hey, @RandeGerber — penso di aver trovato il baby regalo perfetto per i Clooney????," ha scritto nel commento di una foto che la ritrae con i regali postata su Instagram.

Le tutine sono adorabili, ma è abbastanza ovvio che Casa e Amigos non saranno i nomi dei gemelli. Ma Crawford non ha scelto a caso. Perché c'è un antefatto. George Clooney ha rivelato di recente che una delle cose che Amal non gli permetterà di fare sarà di chiamare i loro bambini come la compagnia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

«Mia moglie mi ha detto che non posso chiamarli Casa e Amigos», ha detto George a Entertainment Tonight. «È una delle cose che non mi è concesso di fare. Era solo un'idea. Del resto, lo sapete, sono affari di famiglia».

Comprensibile.

E mentre molti ritengono che sia stata proprio Cindy Crawford a rivelare accidentalmente il sesso dei gemelli Clooney, in realtà a svelare la notizia top secret è stata la mamma dell'attore, la 77enne Nina Clooney, come ha scritto Harper's Bazaar Usa il 16 febbraio 2017, e dunque la supermodella ci tiene a mettere le cose in chiaro, come si legge nel suo commento su Twitter a un post sul sesso dei nascituri: «Harper's Bazaar Us mi ha anticipata in febbraio».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi