Asia Argento parla per la prima volta della morte di Anthony Bourdain e della sua reazione furiosa

L'attrice e (forse) ex giudice di X Factor 12 ha rilasciato una lunga intervista al Daily Mail tv, dove, in lacrime, ha confessato per la prima volta il dolore senza fine per il suicidio dello chef

image
Getty Images

Il giorno dopo l'intervista tutta italiana del suo accusatore Jimmy Bennett, che nel talk show di Massimo Giletti ha ribadito di essere stato stuprato dalla sua ex mentore, Asia Argento ha, infine, rotto il silenzio. In una lunga intervista al Daily Mail Tv l'attrice (e oggi giudice, domani no, dopodomani forse di X Factor 12), ha, infatti, parlato, parrebbe, senza filtri di tutto. A partire, e questo racconta il primo stralcio reso pubblico dalla testata britannica (il secondo uscirà martedì' 25 settembre) dalla scomparsa del fidanzato, il super-chef, autore e conduttore del programma della Cnn "Parts Unknown" famoso e amatissimo in tutto il mondo, Anthony Bourdain, morto suicida a 62 anni lo scorso giugno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Nella video intervista condotta dalla giornalista Laura Collins, si vede un'Asia in lacrime raccontare di come la perdita di Bourdain le abbia lasciato "un vuoto che non può essere riempito da niente". "La prima reazione - ha confessato Argento - alla notizia che si era tolto la vita, è stata rabbia. Ora la rabbia mi ha tenuto viva perché la disperazione non ha fine". La donna simbolo del movimento #metoo, oggi a sua volta accusata di un crimine a sfondo sessuale, ha scavato a fondo con Collins, rivelando, appunto, di essersi sentita piena di rabbia per il senso di abbandono, perché Bourdain "aveva abbandonato me e i miei bambini" (Argento è madre di due figli, Anna Lou, avuta da Morgan e Nicola Giovanni, avuto con l'ex marito regista Michele Civetta). Questa è anche la prima volta, notiamo, che Asia parla esplicitamente del legame esistente tra i suoi figli e il fidanzato scomparso, a sua volta papà di una ragazza di 13 anni avuta dalla ex moglie Ottavia Busia. DailyMailTv ha annunciato che l'attrice affronterà il caso Bennett e la sua relazione con l'altra testimonial del #MeToo, Rose McGowan, nella seconda parte dell'intervista in onda domani, martedì 25 settembre.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi