Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Donald Trump e le sue 15 frasi più scandalose

Dall'aborto alla crisi dei rifugiati, passando per le donne e Hillary Clinton, ecco alcune delle più esasperanti dichiarazioni del neo presidente degli Stati Uniti

Le frasi più scandalose di Donald Trump
Getty Images

Donald Trump non pecca certo di incoerenza quando si tratta di colpire con le proprie parole le donne, i messicani, la famiglia o Hillary Clinton. Eccone alcuni significativi esempi.

Su Hillary Clinton

«Se Hillary non riesce a soddisfare il marito, come potrebbe soddisfare l'America?» (Twitter).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Su sua figlia

«Ho detto che se Ivanka non fosse mia figlia, forse ci sarei uscito» (The View, 2006).

Sulle sue doti fisiche

«Ho dita lunghe e belle, al pari di altre parti del mio corpo, come è stato documentato» (Page 6).

Sulla teoria complottista della cittadinanza di Obama

«Una fonte estremamente attendibili ha chiamato il mio ufficio e ha rivelato che il certificato di nascita di Barack Obama è falso» (Twitter).

Su Arianna Huffington

«Arianna Huffington non è bella né dentro né fuori. Capisco perfettamente perché il suo ex marito l'ha lasciata per un uomo: ha presso un'ottima decisione» (Twitter).

Sul suo presunto sex appeal

«In The Apprentice tutte le donne hanno flirtato con me, direttamente o indirettamente. C'era da aspettarselo» (How To Get Rich).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Su Miss Universo

«È la peggiore che abbiamo mai avuto. La peggiore. In assoluto la peggiore. È impossibile. Lei ha vinto, è ingrassata e questo è stato un vero problema. È proprio un problema» (Fox and Friends).

Sul suo segreto per ignorare le critiche

«Non mi interessa quello che i media scrivono su di me più di quanto mi interessi sapere quanto sia giovane e bello il tuo sedere» (Esquire).

Sulla campagna presidenziale di Hillary Clinton

«L'unico vantaggio è il fattore donna. Non ha nient'altro da offrire. Francamente, se Hillary Clinton fosse stata un uomo, credo che non avrebbe raggiunto il 5% dei voti. E la cosa bella è che lei non piace alle donne» (The Independent).

Sull'aborto

«Dovrebbe essere prevista una qualche forma di punizione» (MSNBC).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sui musulmani

«Se sarò Presidente, questa gente non verrà nel Paese» (da un dibattito con i repubblicani).

Sulle violenze sessuali nell'esercito

«Su 26mila presunte aggressioni sessuali in campo militare, ci sono state solo 238 condanne. Cosa si aspettavano questi geni mettendo insieme uomini e donne?» (Twitter).

Sulla crisi dei rifugiati

«Otto siriani sono stati appena catturati alla frontiera sud mentre tentavano di entrare negli USA. Uomini dell'ISIS? Io dico di sì. Abbiamo bisogno di un gran bel muro!» (Twitter).

Sullo scandalo delle mail di Hillary Clinton

«Russia, se ci stai ascoltando, spero che tu sia in grado di trovare le 30mila email mancanti. Probabilmente la nostra stampa ti sarà grata» (Nbc).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sul Messico

«Quando il Messico ci manda la sua gente, non invia certo le persone migliori. Mandano qui persone con molti problemi che, poi, si riversano su di noi. Droga. Crimini. Stupri. Solo alcuni, credo, siano brave persone» (quando lanciò la sua campagna presidenziale).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito