C'è (più di) un motivo per cui Lady Diana avrebbe adorato Meghan Markle e questa storia lo dimostra

Anche se ora ci sembra assurdo, la Principessa del Popolo non è sempre stata così amata dai tabloid. Vi ricorda niente? Tipo Meghan Markle prima del royal wedding

image
Getty Images

Meghan Markle il suo "e vissero felici e contenti" se l'è sudato. Ha fatto lo slalom tra le ex di Harry che sembravano essere disegnate per essere Principesse, ha finto di non vedere il proliferare di articoli sul suo passato, con tanto di filmini hot e foto in cui mostrava qualche centimetro di pelle di troppo. E poi la sua famiglia, che sembra essere laureata nel metterle i bastoni tra le ruote, da papà Thomas Markle che ne ha combinata una dietro l'altra tanto da essere gentilmente estromesso dal giorno del matrimonio e la sorellastra Samantha Markle, che con un pelo sullo stomaco non indifferente, su Instagram sostiene che Lady D si sarebbe vergognata del suo Harry, definito tra l'altro «un pappamolle che ha sposato la duchessa del Nonsense». In realtà Lady Diana e la nuora sarebbero andate d'accordassimo e non è solo il figlio a dirlo. A parlare sono i fatti. Anche Lady Diana Spencer prima di diventare a tutti gli effetti la moglie del Principe Carlo è stata bistrattata dalla stampa, la stessa che ora ne esalta l'umanità, altruismo e charme, come ci ricorda il New York Post.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Quando nel 1981, Lady Diana si fidanzò con il primogenito di Elisabetta II nonché erede al trono aveva solo 19 anni. Un royal wedding che era un affare di tutti, sulla bocca di tutti, di cui tutti si sentivano in dovere di dire la propria, a volte lasciando etica e buonsenso nel cassetto. La vita della giovane e timida figlia del Visconte Althorp e della moglie Frances Ruth Shand Kydd (una delle dama di compagnia più fidate della Regina Madre ndr) è stata scandagliata e analizzata in ogni sua possibile sfaccettatura. Dal divorzio dei genitori ai suoi voti non eccezionali a scuola, dai suoi vestiti non adatti a una futura Regina alle sue espressioni pavide e schive, dal suo passato amoroso (inesistente) al suo poco allure regale. Diana non è stata risparmiata dai tabloid ed è un dato di fatto.

Il divorzio dei genitori (quando lei aveva 8 anni ndr), per esempio, è stato uno dei motivi di più grande perplessità nei confronti della giovane Spencer. Quando il Royal Engagement fu annunciato, non erano pochi a ritenere che la discendenza di Diana da una famiglia "contaminata" da un divorzio (come se la Corona Inglese ne fosse esente) fosse totalmente inadatta a sposare l'erede al trono britannico. Anche la sua verginità è stata messa più di una volta in prima pagina, discussa, dubitata, contestata, un argomento di primaria importanza di cui si è amabilmente dissertato in ogni pub di Londra ma anche in parlamento e ça va sans dire a Buckingham Palace. Un rapporto difficile con la stampa che l'ha perseguitata fino alla sua morte che purtroppo si è invertito solo quando ormai era troppo tardi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi