Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ella Bleu, la figlia di John Travolta, adolescente atipica, bellezza straordinaria, idee chiarissime

Al Festival di Cannes per presentare il film Gotti, la famiglia Travolta al completo, e tutti i riflettori erano per Ella Bleu

Getty Images

New York, giugno 2013. John Travolta alla premiere di Killing Season si presenta mano nella mano con una ragazzina timida e impacciata che ha qualcosa di familiare. Una 13enne in piena tempesta ormonale con qualche chilo in più e due occhi azzurri ipnotici alla Tony Manero, che sembra essere abituata a flash e fotografi e conoscere alla perfezione i meccanismi di una prèmiere hollywoodiana. Sono passati cinque anni e Ella Bleu Travolta è sbocciata, da crisalide a farfalla. Cannes, maggio 2018: John Travolta è sulla Croisette per presentare Gotti, il film diretto da Kevin Connolly in cui interpreta il boss mafioso di New York della Little Italy Anni 70 e 80, ma anche per festeggiare i 40 anni di Grease. Al suo fianco, oltre alla moglie Kelly Preston e al figlio Benjamin di 8 anni, una ragazza meravigliosa, slanciata, elegante, raffinata. Ella Bleu a 18 anni (è nata il 3 aprile 2000) è un incanto. Perché non era al Festival di Cannes 2018 solo in qualità di accompagnatrice. Perché anche Ella ha recitato in Gotti nei panni della figlia adolescente di John Joseph, e udite udite, non era alla sua prima esperienza davanti alla cinepresa (è stata anche nel cast di Daddy Sitter uscito nel 2009) e nemmeno l'ultima (tra due settimane inizierà a girare un film sempre con papà, The Poison Rose ndr).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Una figlia di in tutto e per tutto, nata sotto la stella della fama e della popolarità che per lei sono la normalità e non l'eccezione. Un'aspirante attrice caparbia e decisa, che prende la sua volontà di sbancare a Hollywood con serietà e dedizione, partendo sì dal suo cognome, ma senza voler passare dalla scorciatoia dei social (nessun account Instagram pervenuto) con foto #familyfirst e acchiappa like (e articoli web), o con il proliferare di interviste sulla sua famiglia da copertina. Nemmeno una parola sul momento più difficile e tragico della sua vita, quando a 9 anni ha dovuto dire addio al suo fratello Benjamin di soli 16 anni. Nemmeno una foto su di giri a una festa esagerata a LA. Ella Bleu vuole arrivare senza spintarelle e ha tutte le carte in regola per farlo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi