Anna Lou, la figlia di Morgan e Asia Argento, un po' raver un po' manga, un po' confusa?

Arte, musica, cinema: la vita di Anna Lou scritta nelle stelle (e nel dna)

image
Getty Images

Se sei la figlia di una delle attrici più controverse del pianeta e di uno dei cantanti più discussi del panorama italiano, hai fondamentalmente due possibilità di growing up. La prima di essere a tua volta sopra le righe ed eccentrica, la seconda di essere davvero ribelle e votarti allo yoga e alla meditazione, come nel recente (e riuscitissimo) spot di un noto chewing gum. La prima di essere attirata dalle luci della ribalta come una gazza ladra, la seconda di provare allergia alla sola parola palcoscenico. Anna Lou Castoldi ha scelto una terza via (in medias res stat virtus, giusto?). La figlia di Morgan e Asia Argento ha 16 anni e una vita da studentessa come tutte le altre (studia al Liceo Linguistico di Roma e segue un corso di giapponese), ma con una propensione all'arte, alla musica (suona la batteria e l’ukulele), alla scrittura, alla cinepresa, come mamma Asia ma, non dimentichiamo, anche come nonno Dario Argento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
View this post on Instagram

haaha

A post shared by #DarkMaSensibile (@blue.lou) on

A 12 anni, infatti, ha recitato in Icompresa, film della Argento presentato al Festival di Cannes 2014 nella sezione Un certain regard al fianco di Giulia Salerno, Charlotte Gainsbourg e Gabriel Garko («Per me è stato l’highlight di tutta questa esperienza: Anna Lou rappresenta la sesta generazione nella mia famiglia di filmakers. E questo è un film dedicato ai bambini, non poteva certo mancare lei», aveva detto mamma Asia durante la presentazione della pellicola). Nata il 20 giugno 2001 nel pieno della storia tormentata tra Asia e il leader dei Bluvertigo (durata dal 2000 al 2007 ndr), Anna Lou si è trovata al centro delle incomprensioni (mediatiche e social) dei suoi genitori, stando però sempre un passo indietro al ciclone del gossip che non guarda in faccia nessuno.

View this post on Instagram

phresh unpainted baby face looking ass

A post shared by #DarkMaSensibile (@blue.lou) on

Fedele allo stile dark e punk, un piercing septum al naso di tendenza (vedi la svolta hipster di Marco Mengoni), occhi azzurrissimi sempre marcati da un make up strong, e capelli che cambiano colore un giorno sì e l'altro pure. Una passione per il Giappone che traspare dal suo look un po' da Harajuku Girl, e per la graphic design, gli effetti ottici e per Zombies, Beatles e Marilyn Manson. Il suo profilo Instagram è la sua finestra sul mondo e specchio del suo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
View this post on Instagram

appesa come la luna

A post shared by #DarkMaSensibile (@blue.lou) on

Una famiglia allargata con Asia Argento capo famiglia, il fratello Nicola Giovanni, 5 anni, (nato dal matrimonio di Asia con il regista Michele Civetta, finito nel 2012), il nuovo fidanzato di mamma, l'affascinante chef tv Anthony Bourdain, senza dimenticare la sorella Lara Castoldi (nata il 28 dicembre 2012 dalla relazione di Morgan con Jessica Mazzoli). Al fianco della mamma nella campagna #metoo, sua vera spalla nella battaglia contro Weinstein, una relazione simbiotica tra le due (e Nicola), come ci aveva raccontato Asia nel 2016. «Li amo. Lietamente, disperatamente. Mi ha sorpreso il fatto di provare la stessa quantità d'amore per entrambi. Siamo molto vicini. Ieri ho detto a Nicola: "Siamo una piccola famiglia, ma bellissima". Lui si è commosso. Anna Lou, figlia mia e di Morgan, mi aiuta col piccolo e io aiuto lei. Loro sono l'unica realtà dove mi sento a mio agio: sto bene, mi diverto, riesco a calmare il mio cervello che lavora sempre troppo e in modo inquieto. Con loro sono sempre a casa, e sempre altrove».

View this post on Instagram

5:24 #TwoOfAKind #brother #4eva n eva

A post shared by #DarkMaSensibile (@blue.lou) on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi