Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Chi è Lottie Moss, la sorellastra top model di Kate Moss che la imita (benissimo)

Forte del suo cognome e soprannome (Mini-Moss ovviamente), Lottie sta scalando l'Olimpo fashion non sbagliando un colpo

Getty Images

There is only one Kate in London. Meme indimenticabile (e Kate Middleton conferma) da cui traspare tutta l'ammirazione (adorazione, meglio) degli inglesi per Kate Moss, iconica, controversa, unica. Confrontarsi con la top delle top, volto e musa di tutti i più grandi del gotha fashion, non deve essere un gioco da ragazzi. Chiedetelo a Lottie Moss, la sorellastra della divina, che a 20 anni (è nata il 9 gennaio 1998 ndr) si sta ritagliando un posticino di tutto rispetto nel mondo della moda, forte del suo cognome e soprannome (Mini-Moss ovviamente), ma non calcando la mano sul suo albero genealogico, anzi. Una somiglianza accennata con la sua big sister, perchè Lottie sembra più aspirare ad una bellezza alla Brigitte Bardot, quella di Claudia Shiffer e Suki Waterhouse (in formato mignon, è alta 1.68 ndr), a uno stile meno grunge e più bon ton (il suo Instagram ne è la prova). Charlotte (detta «Lottie») ha tutte le carte in regola per diventare la nuova it girl del momento e lo dimostra a suon di copertine, selfie, front row alle sfilate, e party all night long.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Summer is coming! Check out @pslottiemoss online now link in bio💛

A post shared by Lottie Moss (@lottiemossxo) on

Figlia dello stesso papà della supermodella, Peter Edward Moss, e della sua seconda moglie Inger Solnordal, Lottie si è fatta notare dai media durante le nozze di Kate Moss con Jamie Hince il 2 luglio 2011. Nella foto degli sposi, che ha fatto il giro del mondo, in posa anche una damigella di 13 anni dall'aria timida e sognante, insieme a un team di piccole principesse biondissime con delicate coroncine di fiori tra i capelli. Lottie appunto. E tutti, dai tabloid ai social, a interrogarsi sulla sua identità. Poi, a 16 anni arriva il primo contratto con la stessa agenzia di moda che aveva scovato Kate a 14 (la Storm Models), e per Lottie si aprono le porte dorate del fashion system con copertine, contratti (Chanel, Bulgari), sfilate, eventi che contano. Nel 2014 è stata scelta da Calvin Klein come volto della campagna lanciata insieme a MyTheresa.com, esattamente 22 anni dopo l'iconica adv di Kate Moss per Calvin Klein Jeans scattata da Patrick Demarchelier, che ha fatto la storia e dato il là alla sua carriera.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Un po' come la combo Blake Lively-Robyn Lively, sorellastre con la stessa passione (e mansione), nessuna rivalità in casa Moss. «Mia sorella ha un guardaroba pazzesco e mi ha sempre regalato un mucchio di cose: borsette firmate, vestiti, pellicce. E io mi sono presa tutto», ha raccontato a Vaniy Fair, prima di svelare, però, chi sia davvero la Kate del suo cuore. «Non sono la classica inglese ossessionata dalla famiglia reale, ma Kate Middleton mi piace da pazzi: ha un’aria simpatica, di una che non se la tira». Che colpo basso.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi