Ma i Måneskin si preparano per il ritiro? Niente panico, è solo un modo per riprendere fiato

I nuovi re della musica italiana andranno in vacanza per sfornare il loro primo album, dopo il singolo Morirò da re, giusto in tempo per le 10 date del tour dell'autunno 2018

image
Courtesy photo

«Hey y’all, this is Måneskin». Il rito barbarico che scatena le ragazzine del fan club e fa uscire di casa le milf si officia fino al 22 aprile nei club medi e piccoli del Belpaese, tutti sold out. Poi, per il gruppo rivelazione di X Factor, rimproverato di vincere facile a colpi di cover e lap dance (specialità del frontman Damiano, voce e portavoce del quartetto romano di cui è anche l’unico maggiorenne), verrà il tempo del ritiro. Niente panico: solo in senso calcistico. Quest’estate Victoria, Thomas, Ethan e “ykaaar”, come folleggia su Instagram il loro sexy leader Damiano, oltre a tirare un po’ il fiato faranno i compiti delle vacanze: gli indispensabili inediti da affiancare a Chosen, il cavallo di battaglia dai tempi del talent, e Morirò da re, il nuovo singolo in italiano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
View this post on Instagram

Marlena, apri la vela, viaggia leggera.

A post shared by Måneskin (@maneskinofficial) on

Obiettivo: sfornare il primo album targato Måneskin giusto in tempo per il tour autunnale, dieci date già in prevendita in altrettanti teatri e locali spaziosi, da star di prima grandezza (info: rockol.it).

Courtesy photo

Chissà se il loro mentore Manuel Agnelli aveva davvero previsto tutto questo, ma il dilemma ora è un altro: riusciranno i nostri giovani e seducenti eroi a reggere il peso e lo stress dell’impegnativa popolarità e a “prendersi tutto” senza farsi prendere a loro volta dall’ansia (da prestazione)? Ai numerosi “post” l’ardua sentenza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi