Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Heather Parisi sei davvero tu? 58 anni, la vita social a Hong Kong e tanti Amici

Da anni in pianta stabile a Hong Kong, Heather è pronta a tornare in tv alla corte di Queen Mary

Getty Images

Heather Parisi cicale cicale cicale e molto di più. Icona del varietà televisivo anni '80, oggi a 58 anni appena compiuti ha vissuto mille vite, mille culture, mille mondi. La prima in California, tra Los Angeles dove nasce (il 27 gennaio 1960) e Sacramento, dove vive con mamma Anita Parisi (di origini italiane) e la sua seconda famiglia (papà Norman Werby lo conoscerà a 28 anni, ndr). La passione per la danza la porta prima a San Francisco a 13 anni e poi a New York dove studia nella prestigiosa Accademia dell'American Ballet di Michail Baryšnikov. La seconda vita è in Italia, quando a 18 anni, mentre si trova in vacanza in Italia, prima in Sardegna e poi a Roma, viene notata dal coreografo Franco Miseria.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Nonostante un provino tutt'altro che convenzionale (un ballo sulla scrivania di un dirigente della Rai alla Flashdance), Heather convince tutti e arriva in tv con Luna Park a fianco di Pippo Baudo. La consacrazione nel 1979 con la prima edizione di Fantastico condotta da Loretta Goggi e Beppe Grillo e una sigla d’apertura Disco bambina diventata leggendaria. Nella seconda edizione dello show presenta Cicale, ed è subito Parisi-mania. Da lì in poi, è storia.

Nel 1993 sposa l’imprenditore bolognese Giorgio Manenti e l'anno dopo nasce la prima figlia, Rebecca Jewel (padrino e madrina del battesimo sono Pippo Baudo e Katia Ricciarelli), mentre nel marzo del 2000 nasce la seconda figlia, Jacqueline Luna, dalla relazione con l’ortopedico Giovanni Di Giacomo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La terza vita di Heather inizia nel 2011 quando decide di trasferirsi a Hong Kong per seguire il marito Umberto Maria Anzolin con cui l'anno prima aveva coronato il desiderio di diventare di nuovo mamma, nonostante le difficoltà legate all'età (aveva 50 anni). Nel 2010 nascono i gemelli Elizabeth e Dylan e tutto passa in secondo piano. «Frutto di una scelta consapevole e ricca di amore», una scelta che ha sempre difeso con le unghie e con i denti (vedi le sue esternazioni social contro Domenico Dolce in merito alla sua posizione sui «bambini sintetici» nati con l'aiuto della scienza, ndr). Il suo profilo Instagram racconta alla perfezione la sua nuova vita. Con la divisa d'ordinanza (camicia bianca o nera abbinata a gonne lunghe multicolor), Heather cittadina del mondo a Hong Kong sembra aver trovato il suo locus amoenus e non smette di ricordarlo e ribadirlo (#amolamiavita l'hashtag più utilizzato nei post).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Heather è tutta famiglia, lezioni di taekwondo, tennis e pianoforte dei figli. Una perfect life, anche se le figlie più grandi hanno preferito rimanere in Italia. «Rebecca e Jacqueline erano troppo spaventate all'idea di lasciare la città dove sono nate e cresciute. Jacqueline per un po’ è stata qui, poi ha chiesto di rientrare. È un peccato, Hong Kong è una città che offre mille opportunità ai giovani, un crocevia di popoli e culture che si incontrano, si mischiano, e quando questo succede si genera un fermento creativo importante», ha raccontato al Corriere della Sera.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Nel 2016, lascia la Cina (per pochissimo), per tornare in tv insieme a Lorella Cuccarini in Nemicamatissima, programma evento di due serate trasmesso in prima serata su Raiuno. Due donne, due icone, due showgirl che hanno fatto la storia della televisione italiana, da sempre rivali per la stampa (solo?), che però si è concluso con qualche polemica (da parte di Heather per la disparità di trattamento).


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Cambiamento è una delle costanti quando si parla con Heather, quasi una necessità per lei che ha lasciato la tv proprio per non continuare a ripetere se stessa. Voglia di rinnovarsi sempre e comunque, che l'ha portata ad accettare la proposta di Maria De Filippi e vestire i panni di giudice ad Amici 17 (al fianco di Giulia Michelini, Ermal Meta, Alessandra Amoroso, Simona Ventura e Marco Bocci, ndr). «I sabati sera in Tv e la popolarità? No, non mi mancano davvero. Per niente», aveva detto, ma dire no alla sua quarta vita è impossibile.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi