Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Angelina Jolie e Brad Pitt: i motivi del divorzio della coppia più bella di Hollywood

La crisi era nell'aria ma nessuno credeva nel divorzio: tra le cause, le capacità genitoriali di Brad, con Angelina che chiede la custodia dei figli

angelina jolie e brad pitt: il divorzio
Getty Images

«Divergenze inconciliabili». È questa la causa del divorzio tra Angelina Jolie e Brad Pitt. Di crisi si parlava da tempo, ma nessuno si sarebbe mai aspettato che la coppia più bella di Hollywood fosse già alla deriva. Al 15 settembre 2016 risale la data di separazione dopo 12 anni di relazione (di cui due di matrimonio), nata sul set del film Mr. e Mrs. Smith.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il divorzio presentato da Angelina Jolie

Angelina Jolie è rappresentata dall'avvocato Laura Wasser, l'unica fonte per avere notizie sui motivi, visto che entrambi gli attori si nascondono dietro un «no comment». I tradimenti di Brad Pitt (ultimo quello con Marion Cottilard) non sarebbero il motivo principale. «La decisione è stata presa per il bene della famiglia. Angelina non farà commenti e chiede che sia preservata la privacy della famiglia», si legge nella nota ufficiale del legale. 

Getty Images

Brad Pitt, criticato come padre

Una delle motivazioni che ha portato al divorzio, sembra essere la questione dei figli, per la precisione sei. Brad Pitt viene criticato nelle sue capacità genitoriali e, a quanto si legge sempre dalla nota dell'avvocato, l'attrice «è molto disturbata dai suoi metodi». Motivo per cui Angelina Jolie avrebbe chiesto la custodia esclusiva dei figli. Se venisse accettata dal giudice la richiesta, a Brad Pitt non rimarrebbe che il diritto di vista e la custodia legale. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Personaggi