Come conquistare un uomo del Leone

Bello come una star, fiero come un imperatore romano, l'uomo del Leone è l'indiscusso protagonista delle stelle: se lo guardi con adorazione dona tutto se stesso e ti fa entrare in paradiso, accanto a lui 

Come conquistare un uomo del Leone? Una cosa è certa :  lui è l'imperatore dello Zodiaco, lo Zar delle stelle.  Bello, appunto, come il Sole, figlio primogenito dell'estate,  sembra nato per stare in sella al Ferragosto, sul palcoscenico o davanti a una cinepresa. La sua attitudine al comando è leggendaria ma sa essere anche molto generoso e protettivo con le persone che ama. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Antonio Banderas, nato il 10 agosto 1960
Getty

Se vuoi sedurre un Leone la prima cosa che devi metterti in testa è che lo scettro appartiene solo a lui. Non si discute. Lui è oro, luce e carisma. Purissimo. Se entri nella sua vita, tu sarai la Luna che gli ruota intorno. 

Non ti piace fare la coprotagonista? Cambia segno. 

Robert De Niro, nato il 17 agosto 1943
Getty

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ci sono due modalità  per sedurre un Leone  

La prima è la strada maestra, facile come bere un caffè al mattino. Basta sgranare gli occhi al suo passaggio e far trasparire nel tuo sguardo un guizzo di radiosa ammirazione. Lui è pazzo se lo si guarda come fosse un Dio, lo rende felice sentire scorrere sulla pelle l'adorazione femminile. Ascoltalo sempre quando parla, e non ti distrarre mai. Anzi, dai di gomito all'amica perché anche lei possa entrare, a far parte del pubblico consenso.

Raoul Bova, nato il 14 agosto 1971

La seconda modalità è più a rischio perché lavora su un terreno più accindentato. Basta sbagliare il tono e sei finita. Nessuna blandizia, né sventagli frenetici per attizzare il narcisismo Niente  applausi che scorticano le mani. Nulla di tutto questo. 

Barack Obama, nato il 4 agosto 1961
Getty

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

CHE FARE DUNQUE PER SEDURRE UN UOMO DEL LEONE?

Robert Redford, nato il 18 agosto 1936

Si tratta di metterlo in discussione. Con intelligenza e raffinata abilità psicologica . Sia chiaro: guardatevi dall'usare toni sarcastici o improvvide alzate di sopracciglio. Dovete semplicemente tener testa all' imperatore dello Zodiaco con idee e argomentazioni pertinenti, e altrettanto brillanti. In un primo momento lo vedrete rabbuiarsi ma se riterrà valida la vostra opinione, allora può scattare la sua ammirazione e l'attrazione fatale, per chi ha osato interagire con sua Maestà. 

Ben Affleck, nato il 15 agosto 1972

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

ATTRAZIONE FATALE

Solo una donna libera dell'ACQUARIO può  affascinare il re della foresta. E non avrà bisogno di sgabello o frustino come i domatori  perché è in grado di spiazzarlo con una girata di tacchi. Lasciandolo lì sul palco in un soliloquio che via via, va perdendo importanza. Soltanto lei, con la sua modalità anticonformista, e quel suo volare alto sul narcisismo del Leone, può diventare la "terapia" in grado di smussare l'egocentrismo del segno di fuoco. Grazie a un modo di rapportarsi più paritario e meno altisonante. 

Fernando Alonso, nato il 29 luglio 1981

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

CON CHI VA D'ACCORDO L'UOMO DEL LEONE

Con Ariete, Gemelli e Sagittario l'intesa è ottima sul piano fisico. Sono compagne di avventure  ma psicologicamente lo spirito competitivo potrebbe logorare il rapporto. 

Javier Zanetti, 10 agosto 1973

Più indicate le ragazze Cancro e Bilancia:  sensibile  e accudente  la prima,  perfetta donna di rappresentanza la seconda, che potrebbe trasformarsi in una press-agent, solerte e impeccabile. Anche Vergine e Capricorno sono compagne affidabili perché sanno lavorare silenziosamente sulla fragilità nascosta del segno di fuoco. Diventando utile baricentro a cotanta autostima.

Daniele De Rossi, nato il 24 luglio 1983

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

I SEGNI ZODIACALI CHE L'UOMO DEL LEONE NON TOLLERA 

La ragazza del Toro è troppo cocciuta e "terrena" per avere chances di sopravvivenza nella relazione con il re della savana.  Ostinarsi nell'avere ragione o nel voler ammansire un Leone è partita persa. Difficile la relazione anche per la  donna Scorpione e per le Pesci. Appartengono a segni inquieti e sensuali, molto esigenti dal punti di vista erotico. Si stancano presto degli effetti speciali e dell'ingenuità del segno di fuoco, sia pur magnifico. Perché  sessualmente il Leone è generoso ma non brilla particolarmente per tecnica erotica. Non ha strategia e il rischio che il suo ruggito sotto le lenzuola sia ripetitivo è da mettere in conto. Se lo vuoi tutto per te, sappi che ha  molto bisogno di sentirsi dire che è il meglio del palinsesto zodiacale. Ripetiglielo dopo ogni amplesso e sarà tuo per sempre.

Sean Penn, nato il 17 agosto 1960

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Oroscopo