L'età giusta per il sesso orale (e per la crostata)

C'è sempre un momento in cui si perde la verginità: Rooney Mara non aveva mai mangiato crostate prima del film A ghost story, mentre Sophie Turner ha appreso dell'esistenza del sesso orale leggendo il copione del Trono di Spade

image
Courtesy Hbo

I giornali americani sono pieni di ricette di crostate. Rooney Mara, in un'intervista, ha detto che la scena in cui, per superare un lutto, il suo personaggio in A ghost story mangia un'intera crostata rappresenta la sua prima volta: non aveva mai mangiato crostate. Le era sempre sembrato un cibo un po' impressionante (chissà se vede le lumache: ci vuole un remake di Pretty woman). Il regista ha insistito e lei ha perso la verginità crostatica. E ora la stampa le vuole far recuperare trent'anni di crostate non mangiate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Negli stessi giorni Sophie Turner, che ha 21 anni e da quando ne aveva 15 è Sansa Stark nel Trono di spade (nella foto di apertura, in una scena della serie tv, ndr), ha raccontato a un giornale inglese di aver appreso l'esistenza del sesso orale alla prima lettura del copione con tutto il cast. Non era una sua scena (Sansa ha perso la verginità, piuttosto brutalmente, solo l'anno scorso), ma era una delle mille scene di sesso (se non sono di sesso sono di squartamenti, in quella serie). Qualcuno leggeva la descrizione e lei ha sgranato gli occhioni: veramente la gente fa queste cose? La quindicenne non ne sapeva niente. I giornali si sono stupefatti molto meno che se avesse detto di non aver mai mangiato una crostata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sophie Turner, alias Sansa nel Trono di spade.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Firme