Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Cosa vedere e cosa fare a New York: 77 consigli indispensabili

La guida di viaggio definitiva sulla città che non dorme mai, tra musei, attrazioni, ristoranti, shopping e tutto ciò che è davvero imperdibile: pronta a partire?

New York con i suoi moltissimi negozi, ristoranti, musei e attrazioni per ogni gusto, è senza dubbio una grande città che può disorientare, soprattutto se si ha poco tempo a disposizione per visitarla. Come fare, allora? Ecco una guida pratica con le cose da vedere e le cose da fare assolutamente a New York, ma anche i ristoranti migliori da provare e i consigli per lo shopping nella Grande Mela. Se stai per partire per New York questa guida ti sarà davvero molto, molto utile per non perderti nulla della città che non dorme mai. Partiamo!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Central Park

Diamo i numeri: Central Park ha una superficie di 3,4 km quadrati – con 1 km quadrato di prati e mezzo km di bosco – 26mila alberi, oltre 9mila panchine, 36 ponti, 21 campi da gioco, 7 specchi d'acqua ed estesi sentieri. Tutte buone notizie per i 42 milioni di persone amanti della natura che lo visitano ogni anno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Il Whitney Museum
The Whitney

Nel 2015 il Whitney Museum of American Art si è spostato dalla Upper East Side alla nuova sede – disegnata da Renzo Piano – nel Meatpacking District. Ora si staglia in tutta la sua moderna bellezza geometrica, con pannelli in vetro sul lato sud della High Line, invitando la folla a entrare per ammirare l'impressionante collezione con oltre 21mila pezzi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
La High Line

Sul modello de La Promenade Plantée di Parigi, la High Line è un parco pubblico sopraelevato, costruito sui binari abbandonati lungo la 10th Avenue, tra Meatpacking District e West 30s. Il percorso è scandito da installazioni artistico e tappe per il cibo; spettacolari gli scorci del fiume Hudson, soprattutto al tramonto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Chelsea Market

Situato nella vecchia fabbrica Nabisco, Chelsea Market è una galleria di negozi di specialità e ristoranti. I posti sono limitati mentre gli avventori sono veramente tanti: la grande varietà di specialità gastronomiche lo rende una meta ideale per tutti, dai turisti agli maericani in pausa pranzo. Molti studi e ricerche sul cibo si basano su quanto avviene qui.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Barbuto
Barbuto

L'acclamato chef Jonathan Waxman non sbaglia mai un colpo e la sua cucina italiana light al Barbuto non fa eccezione. Il cibo è delizioso, e la location aggiunge quel qualcosa in più che rende il tutto unico e sempre trendy, stagione dopo stagione. Probabilmente mangerete qui la migliore insalata di kale in assoluto. E, se per una sera avete voglia di osare, assaggiate i suoi antipasti a base di capra.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Le gallerie di Chelsea
Luhring Augustine

Nessuna visita a Chelsea è completa senza una sosta in qualcuna delle celebri gallerie d'arte della zona. Gagosian, David Zwirner, Matthew Marks Gallery e Luhring Augustine sono tra gli spazi migliori di Chelsea e offrono un'esperienza unica per vivere l'arte al di là dei famosi musei della città.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
PH-D Rooftop Lounge
PH-D

I bar sulle terrazze dei palazzi sono un must della vita notturna di New York. Il PH-D del Dream Downtown è un luogo di ritrovo per celebrità, modelle e tutti coloro che amano la vita notturna della Grande Mela, che vengono qui per farsi vedere e vedere, naturalmente. Il locale è aperto fino alle 4 di mattina.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Sleep No More
Sleep No More

Se si parla di teatro a New York probabilmente si pensa a Broadway, ma Sleep No More offre un'esperienza molto più coinvolgente. Si tratta di uno spettacolo teatrale interattivo che si tiene nel McKittrick Hotel di Chelsea. Tutti i partecipanti indossano maschere mentre si muovono lungo le varie sale, e nel frattempo gli attori recitano la loro parte e si può interagire con loro. Non preoccuparti se non riesci più a trovare gli amici, la performance è concepita proprio per essere vissuta in solitaria. Andateci e rilassatevi, e prendete un drink all'Hotel Americano o al Gallow Green del McKittrick.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Top of the Standard
The Standard

The Top of the Standard è nella penthouse di uno degli hotel più in vista di Chelsea, lo Standard Hotel, e rappresenta uno dei ritrovi più chic della vita notturna newyorkesi. Gli interni sono il top dell'opulenza e del lusso e i panorami che si godono da qui sono davvero imperdibili.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Jeffrey
Jeffrey

Jeffrey New York è stata una delle prime boutique pop up del Meatpacking District quando ha iniziato a diventare un posto trendy. È una sosta obbligata per fare shopping di tutti i grandi brand: da Givenchy, Alexander McQueen, Stella McCartney e Valentino agli astri nascenti come Delpozo, Marques Almeida e J.W. Anderson.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Cafe Cluny
Cafe Cluny

Questo classico luogo per il brunch del West Village combina il meglio del cibo francese e americano. Al mattino i clienti amano stare nell'ambiente parigino del Cafe Cluny (con tanto di personale vestito alla bretone), e le ottime brioche sono senza dubbio un incentivo per svegliarsi presto il fine settimana e farci un salto. Se non sapete cosa prendere, comunque, ordinate una qualunque cosa sul menu e non rimarrete deluse.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Barneys New York
Instagram

Oltre al noto negozio sulla Upper East Side, Barneys New York ha da poco riaperto in centro, a Chelsea, dove era in origine. Lo spazio è moderno ed elegante e l'arredamento parla da sé: in mezzo, una enorme scala a chiocciola bianca che viene benissimo nelle foto su Instagram. Dopo un giro tra gli scaffali, fermatevi da Fred, il famoso ristorante di Barneys, per un caffè o per una delle loro mitiche insalate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
ABC Carpet & Home
Instagram

Se per te lo stile non si ferma al guardaroba ma riguarda ogni aspetto della tua vita, e dunque anche la casa, ABC Carpet & Home è imperdibile. Potrai passare ore in questo incredibile negozio di interni tra articoli per la casa, mobili, complementi d'arredo, luci e tessuti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Toby's Estate Coffee
Toby's Estate

I newyorkesi prendono il momento del caffè sul serio, molto sul serio. Invece di fermarti a prendere un cappuccino in uno Starbucks qualunque lungo la strada, fai un salto da Toby's Estate. Il nostro Toby favorito è quello del flagship store Club Monaco nel Flatiron District, tra il negozio di fiori Putnam & Putnam e la libreria Strand. È uno dei pochi locali che usa caffè equo e solidale e l'accogliente salotto è troppo invitante per resistergli.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Dover Street Market
Dover Street Market

Sette piani di sola moda con tutte le ultime proposte: è il Dover Street Market. Troverai collezioni di brand come Gucci, Comme des Garçons, Vetements, Loewe, Balenciaga e Supreme – per citarne solo alcune – ma anche nomi emergenti, che spesso espongono in vetrine davvero artistiche.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Gramercy Park Hotel
Gramercy Park Hotel

Come ci si aspetta da un hotel in uno dei quartieri più esclusivi di New York, il Gramercy Park Hotel è meta di una clientela assai benestante. Il design elegante combina il fascino bohémien con elementi barocchi, e il risultato è regale. In più, ospita opere d'arte contemporanea sempre nuove di autori come Basquiat, Warhol e altri. Si potrebbero passare ore sorseggiando un cocktail nell'elegante Rose Bar, ma meglio farlo dopo aver mangiato in uno dei migliori ristoranti italiani della città – il Maialino – che si trova appena fuori della hall.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Strand Book Store
Instagram

Gli amanti della lettura troveranno pane per i loro denti muovendosi tra gli scaffali di The Strand. Situata nei pressi di Union Square, questa leggendaria libreria di New York ha libri nuovi e usati veramente di ogni tipo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Washington Square Park

Washington Square Park è una delle prime cose di Manhattan che i turisti ammirano. La fontana centrale e il grande spazio aperto intorno fungono da attrazione per molti visitatori. Si tratta di un luogo di ritrovo per artisti e musicisti, bambini e famiglie, cani e padroni, skater e giocatori di scacchi. Sedetevi su una delle tante panchine lungo il perimetro e ammirate la varietà umana che abita a New York.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Tenoverten, Valley & Painbox
Tenoverten

Prenditi una pausa da musei, shopping e ristoranti e fermati da Tenoverten per concederti un po' di coccole a mani e piedi. Questo luminoso salone di bellezza di lusso dedicato alle unghie offre personale molto professionale, capace di laccarti le unghie alla perfezione. Se sei alla ricerca di una nail art capace di fare colpo, vai da Valley e Painbox, dove trovi nail artist capaci di dipingere sulle tue unghie, anche su una sola, qualsiasi cosa sogni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Comedy Cellar
Paul Stafford/TravelMag.com/Flickr/Creative Commons

Assistere a uno spettacolo al Comedy Cellar è un'ottima scelta. Questo famoso locale è uno dei migliori della città e vi si esibiscono comici come Luois CK, Chris Rock e Dave Chapelle, ben noti per le loro improvvisazioni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
PDT
Instagram

A caccia di un'avventura notturna unica? Scoprite il segreto di PDT (cioè: Please Don't Tell) nascosto dietro una cabina telefonica senza pretese nel bel mezzo di un negozio di hot dog (tra l'altro, un incredibile negozio di hot dog in cui potrete ordinare dall'innovativo menù di Crif Dogs). Seguite le dettagliate istruzioni telefoniche per avventurarvi nel mistero.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
NY Adorned
NY Adorned

Il must di New York per la body art e i tattoo. NY Adorned è diretta dall'esperto di piercing J. Colby Smith. Se sei alla ricerca di un nuovo piercing, il tocco abile di Smith è quello che fa per te.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Bang Bang
Bang Bang

Un tatuaggio che si abbina al tuo nuovo piercing? Keith McCurdy di Bang Bang è un artista tatuatore delle star e ha come clienti, tra gli altri, Rihanna, Justin Bieber, Cara Delevingne e Kylie Jenner. Se vuoi un tatuaggio fatto dal proprietario devi fissare un appuntamento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Assembly New York
Instagram

Minimalista e avanguardista allo stesso tempo, Assembly New York offre una selezione di abbigliamento moderno e accessori con il tratto caratteristico dell'urban style di NY. Se sei alla ricerca di una felpa o t-shirt, di una giacca di pelle o di una nuova ed elegante borsa, magari nei toni del bianco e nero, da Assembly trovi il meglio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Resurrection
Resurrection

Torna indietro nel tempo da Resurrection, scrigno di preziosi abiti di lusso all'insegna del vintage firmati, tra gli altri, da nomi come Valentino, Balenciaga, Chanel, Chloé, Dior, Tom Ford e Yves Saint Laurent.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Bar Pitti

Amato da star come Beyoncé, Kendall e and Chrissy Teigen, il Bar Pitti è dove devi andare per trovare cibo italiano semplice e delizioso. Quando c'è il sole, prendi un tavolo nel patio esterno: è un punto ideale per vedere ed essere viste.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Tenement Museum
Tenement Museum

Nel Tenement Museum i visitatori sono guidati in un tour attraverso gli appartamenti del Lower East Side, che ricreano le condizioni di vita di molti immigrati appartenenti alla classe operaia nel diciannovesimo e ventesimo secolo. Dopo la visita ti sentirai molto fortunata.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Balthazar

Balthazar è senza dubbio uno dei gioielli della corona tra i ristoranti del centro di New York. È il posto ideale per l'avvistamento di celebrità, ma è anche uno dei luoghi preferiti dai newyorkesi in generale. Sulle eleganti sedute in pelle puoi provare l'esperienza culinaria franco-newyorkese: è un classico venire qui per un brunch ma anche per iniziare la giornata con una colazione parigina, mentre si ammira SoHo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Jack's Wife Freda
Jack's Wife Freda

Se non vuoi fare la fila per il brunch del week end da Balthazar, allora gira l'angolo ed entra da Jack's Wife Freda. L'attesa non è molto più breve, ma ne vale le pena. Ordina lo shakshuka verde, il toast di avocado, il Madame Freda (un panino con prosciutto d'anatra, besciamella di Cheddar, gruviera e un uovo a occhio di bue): è tutto davvero buono!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Apartment by The Line
The Line

Impeccabile location del rivenditore online The Line, è un concept store molto chic per realizzare l'appartamento dei propri sogni. Tutto qui è in vendita, ed è un uno di quegli store di New York in cui ti piacerebbe svivere.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
What Goes Around Comes Around
WGACA

Un must per gli articoli d'epoca di lusso: What Goes Around Comes Around ha una vasta selezione di design e pezzi molto chic per ogni decennio. La loro collezione di borse vintage ti farà pensare di essere in paradiso: le Birkin di Hermès e le Chanel trapuntate sono da sogno e la loro selezione di jeans vintage non è seconda a nessuno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Opening Ceremony
Opening Ceremony

Opening Ceremony ha conquistato la fashion scene fin da quando ha aperto su Howard Street, oltre 10 anni fa. Anche oggi è una mecca dello stile con brand come Adam Selman, Alexander Wang, Yeezy, Galvan e via dicendo. Se è sulla cresta dell'onda da così tanto tempo c'è un motivo no, dunque includilo nel tuo giro di shopping.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Kirna Zabête
Kirna Zabete

Un altro fiore all'occhiello della shopping scene di Soho, Kirna Zabête ha aperto nel 1999 grazie a Beth Buccini e Sarah Easley, amiche di college, e da allora è un vero punto di riferimento, con una selezione di designer classici ed emergenti e scritte al neon sulle pareti che gli danno parecchio carattere. Ora è gestito solo da Buccini, che sceglie personalmente ogni elemento del negozio (che, tra l'altro, ha la fama di essere di uno tra i più curati di tutta la città).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Black Tap
Instagram

Su Instagram o Facebook negli ultimi 6 mesi probabilmente avrete visto uno di questi colossi zuccherati di Black Tap. Sebbene la sua attività principale sia costituita da hamburger fatti in casa e birre, questo localino di Soho è noto per i suoi frullati fantasmagorici enormi: perfetti se si è in cerca di dolcezza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Le Coucou
Le Coucou

Un locale affascinante grazie allo chef Daniel Rose (di Spring e La Bourse e La Vie di Parigi) e al ristoratore Stephen Starr: è Le Coucou, che offre raffinata cucina francese in un ambiente decisamente chic ed è rapidamente diventato uno dei locali preferiti della New York che conta. Da provare i fiori di zucca farciti con aragosta, yogurt, menta, aneto e cetriolo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Blond
The Blond

The Blond dell'hotel 11 Howard (dove si trova anche Le Coucou) ospita regolarmente gli after party e altri eventi chic della Fashion Week, ma anche una serata normale diventa speciale in questo locale. L'atmosfera e l'arredamento trasudano lusso e stile, con sedute in velluto, finiture in legno scuro e illuminazione studiatissima.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Aire Ancient Baths
Aire Ancient Baths

Se parliamo di spa a New York, Aire Ancient Baths è senza dubbio tra le migliori e, allo stesso tempo, non è mai pienissima – del resto chi potrebbe rilassarsi con tanta gente intorno? Le luci basse aiutano a entrare nel mood giusto e a scegliere il trattamento preferito: bagni di sale, bagni caldi e freddi, di bolle per calmarsi e ritrovarsi. Poi, visto che si è alla ricerca di coccole, un bel massaggio ti farà raggiungere il nirvana.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Loopy Doopy Rooftop Bar
Instagram

A New York, e non solo, la frase «Devi avere una scusa per...» suona dannatamente bene. Per il Loopy Doopy Rooftop Bar la risposta è nei ghiaccioli con il Prosecco. O meglio, ghiaccioli nel Prosecco. Sono un'ottima scusa per andare in questo bar sul tetto dell'hotel Conrad e prendere un bicchiere di spumante, per poi sorseggiarlo guardando il fiume Hudson.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
World Trade Center Transportation Hub

L'hub dei trasporti del World Trade Center, chiamato Oculus per il suo design unico, è un impressionante prodotto dell'architettura moderna che offre tanti scorci ideali per Instagram, soprattutto se si trovi da quelle parti per visitare il Memoriale delle vittime dell'11 settembre in fondo alla strada.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
New York Public Library

Sia che ami i libri e a quiete, o anche semplicemente perché vuoi ammirare l'impressionante soffitto della Rose Main Reading Room della New York Public Library, l'iconico edificio di Stephen A. Schwarzman (quello con i leoni, proprio accanto al Bryant Park) è una tappa obbligatoria della visita a New York.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Outdoor Films al Bryant Park

Ogni anno il Bryant Park ospita un Summer Film Festival durante il quale si proiettano film classici e indipendenti sul grande schermo all'aperto. Porta una coperta e del cibo e goditi i film: è senza dubbio molto meglio che starsene sul divano davanti alla tv!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Zuma
Zuma

Frequentato da artisti come Kim Kardashian, Kanye West e Selena Gomez, Zuma è una delle mete più nuove per mangiare sushi a New York. Questo locale non è lontano dal Bryant Park e dalla Public Library, e vanta un menu unico che spazia dal sushi all'aragosta arrosto con salsa shiso-ponzu e bistecca con salsa wafu e chips di aglio. Se puoi, vacci durante la settimana, perché nel week end è stracolmo di turisti a ogni ora.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Broadway

È la via dei teatri per antonomasia e ci sono sempre tantissime rappresentazioni teatrali, in particolare musical, per cui i newyorkesi vanno matti. Informati con largo anticipo sul cartellone perché spesso gli spettacoli sono sold out da tempo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
MoMA

Visto che è uno dei musei più famosi della città, sappi che dovrai fare la fila per entrare al MoMa, indipendentemente da quando ci andrai. Fatta questa premessa, vale senza dubbio la pena aspettare per ammirare la vasta collezione permanente, per non parlare delle varie mostre di arte contemporanea. Al MoMa si trovano, tra le altre opere d'arte, la «Notte stellata» di Van Gogh, «Les Demoiselles» di Picasso, «Le ninfee» di Monet.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Jams
Jams

Lo chef Jonathan Waxman ha aperto un ristorante che ricorda quello che aveva negli anni '80 e anche questo si chiama Jams. Al pari dell'originale, il nuovo locale di Waxman ha ingredienti a km 0 e biologici. L'atmosfera (siamo nell'Hotel Central Park) è perfetta per l'ambiente rustico, e al contempo moderno, con il pavimento in cemento, mattoni a vista e porte finestre in metallo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Bergdorf Goodman
Instagram

Visto che sei in zona per andare al Jams, fai un salto a Bergdorf Goodman, la quintessenza dello shopping a New York. L'iconico negozio è un punto di riferimento per gli acquisti dal 1901 e gli interni sono belli tanto quanto i prodotti in vendita. La sezione relativa alla moda è stata, poi, recentemente ristrutturata ed è espressione del lusso dei nostri giorni, con interni eleganti e contemporanei.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Shopping sulla Fifth Avenue

Il lusso e lo stile continuano lungo la Fifth Avenue. La celeberrima via dello shopping ospita boutique di grandi firme come Gucci, Prada, Dolce & Gabbana (Chanel è lì nei pressi), come anche gioiellerie simbolo della città come Harry Winston, Cartier e Tiffany & Co. Se il tuo budget non consente di fare pazzie, puoi, comunque, sempre fare acquisti sulla Fifth Avenue recandoti da COS, Zara, & Other Storie e Topshop.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Plaza Shops
The Plaza

A parte le sale dal ballo, le residenze e le immacolate food hall, il Plaza Hotel ospita anche una serie di boutique e negozi che meritano una visita. Fai un salto da Assouline Books per un bel libro, o da Krigler per acquistare un nuovo profumo. Poi, prima di andare via, regalati un bouquet dalla più antica famiglia di fiorai di New York, cioè Gramercy Flowers.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
St. Regis
St. Regis

Questo iconico punto di riferimento di New York incarna la moda e il glamour della città, dall'opulenta hall in oro e marmo alle suite ispirate a Dior, Tiffany e Bentley. I servizi del St. Regis sono di prim'ordine – gli ospiti possono usare la Bentley della casa e godere di tutte le attenzioni di un maggiordomo. Imperdibile il King Cole Bar per un Bloody Mary, drink che sembra sia nato proprio qui.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Polo Bar
Polo Bar

Il Polo Bar è un classico americano in tutto e per tutto (che è, in fin dei conti, ciò che Ralph Lauren sa fare meglio). Ralph Lauren firma con il suo inimitabile marchio a motivi equestri, legno lucido e pelle cognac il locale, il cui menu include cocktail di gamberetti e il Polo Burger. Il locale è proprio accanto al prestigioso punto vendita di Ralph Lauren sulla Fifth Avenue e East 55th Street, perfetto per un pasto post-shopping o per un drink.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Madison Avenue Shopping
The Row

Un isolato a est della Fifth Avenue verso Madison Avenue troverai molti negozi dove fare acquisti importanti, ma Madison Avenue è dove si trovano le boutique di Isabel Marant, Hermès, Aquazzura, Céline, Chloé, e altro ancora. Mary-Kate e Ashley Olsen hanno appena aperto un lussuoso punto a New York in una residenza di tre piani all'angolo tra Madison e East 71st.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Fivestory
Fivestory

Ospitato in una residenza sul lato superiore della Upper east side di Manhattan, Fivestory è il posto ideale dove andare per tutto quello che riguarda moda e accessori di tendenza. Non vorrai mica perderlo?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Carlyle
The Carlyle

Questo edificio è un'icona di eleganza e lusso e del più classico glamour di New York. Appena entrati nella hall in marmo bianco e nero del Carlyle, gli ospiti sono circondati dal massimo del comfort e dai più accurati servizi: boutique, fiorai, gallerie d'arte e negozi di design e altro ancora. Le camere sono arredate in modo impeccabile con decorazioni eleganti e i bagni di lusso sono riforniti con una generosa gamma di prodotti per il bagno firmata Kiehl.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Frick Collection

Ex residenza di Henry Clay Frick sull'Upper East Side, la Frick Collection è ora sede di un polo artistico che espone manufatti europei e sculture dal Rinascimento al XIX secolo. Questo museo, unico nel suo genere, è decisamente meno affollato e caotico rispetto ad altri in città.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Mark
The Mark

Il luogo dove le celebrità si preparano per l'annuale Met Gala è il Mark sull'Upper East Side, elegantissimo con i suoi interni progettati all'insegna del lusso da Jacques Grange. Puoi prendere una delle bici messe a disposizione della clientela dall'hotel o un risciò a strisce bianche e nere per andare nelle vicine boutique della 5th, anche se non c'è bisogno di lasciare l'hotel per lo shopping di alto livello, le coccole e i peccati di gola. Il marchio offre un servizio in camera a cura del famoso chef Jean-Georges Vongerichten, dolci di Ladurée, un Salone di bellezza di Frédéric Fekkai, e accesso 24 ore su 24 7 giorni su 7 da Bergdorf Goodman per gli ospiti dell'attico.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Met's Costume Institute
The Metropolitan Museum of Art

Il primo lunedì di maggio ha luogo il famoso Met Gala, che celebra la mostra delle realizzazioni al Metropolitan Museum of Costume Institute di Art. Il tema di quest'anno è stato: Manus x Machina, la moda nell'epoca della tecnologia. Se la collezione non è visibile, potrai sempre visitare le altre esposizioni più piccole di abbigliamento a tema in attesa del successivo evento previsto nel 2017.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Guggenheim Museum

Al culmine della sua carriera di architetto Frank Lloyd Wright ha progettato quel capolavoro che è il Museo Guggenheim, vetrina di classe dell'arte mondiale illuminata dall'alto dal massiccio lucernario centrale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Levain Bakery
Instagram

I biscotti al cioccolato della Levain Bakery sono assolutamente incredibili. Sono il doppio di un biscotto medio e infinitamente più ricchi. Questi biscotti paradisiaci sono imbattibili e non solo a NY. La panetteria sulla Upper West Side si trova vicino al Museo di Storia Naturale e al Planetario Hayden, dove potresti decidere di passare un po' di tempo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
La Spa al Mandarin Oriental
Mandarin Oriental

Il Mandarin Oriental è un elegante e moderno hotel che svetta su Columbus Circle e che offre un'incredibile vista dall'alto di Central Park. Ma l'aspetto più importante è rappresentato dalla Spa. Questa struttura di livello mondiale è una delle migliori per i trattamenti termali di lusso e i massaggi, il tutto in un ambiente sereno ed elegante.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Lincoln Center

Sulla Upper West Side di Manhattan, il Lincoln Center accoglie sia la Metropolitan Opera che il New York City Ballet. Mettiti in ghingheri e goditi una serata di cultura senza pari in uno degli impareggiabili teatri del Lincoln Center.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Apollo Theater

L'Apollo Theater di Harlem è un punto di riferimento culturale di New York sin dal 1983, ma già dagli anni '30 è stato un luogo di ritrovo per numerosi musicisti. Vi hanno fatto tappa autentiche leggende come Aretha Franklin, Billie Holiday e Miles Davis, ed è ancora un teatro iconico che vale sicuramente un viaggio fino a Uptown.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
The Cloisters

Il Chiostro a Fort Tryon Park ad Upper Manhattan è un distaccamento del Metropolitan Museum of Art e ospita oltre 2.000 pezzi di arte medievale europea, tra cui i famosi arazzi dell'unicorno. I giardini sono un'oasi di pace, uno dei luoghi più tranquilli in cui fuggire quando ne hai abbastanza del caos della città

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Una passeggiata sul Ponte di Brooklyn

Il ponte è indiscutibilmente il più iconico e riconoscibile di New York e, naturalmente, è anche il più affollato. Il Ponte di Brooklyn offre una vista panoramica sullo skyline della città che attira frotte di turisti, per questo è meglio andarci di mattina presto. Tuttavia, per godersi la splendida vista di indimenticabili tramonti si può fare un piccolo sacrificio e sopportare la folla.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Foto perfette per Instagram a Dumbo
Style Scrapbook

Ci sono alcuni punti di New York City davvero perfetti per scattare foto da postare su Instagram. La parte che va da Washington Street, a Plymouth e Water Street offre uno scorcio suggestivo con il ponte di Brooklyn perfettamente incorniciato tra due edifici. Posta la foto e guarda che succede.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Brooklyn Flea

Il Brooklyn Flea è il luogo ideale in cui avventurarsi per andare a caccia di vintage e antiquariato. Il mercato è allestito nei fine settimana (sabato a Fort Greene, domenica a Dumbo) da aprile a fine ottobre. Poi, a partire dal mese di novembre, il mercato delle Pulci porta venditori e acquirenti al chiuso nello Skylight One Hanson a Fort Greene.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Gran Electrica
Gran Electrica

Per un mood hipster e cucina messicana di alto livello, senza dimenticare il bellissimo patio esterno, in cui si potrai sorseggiare una grande varietà di Margarita freschi, fai un salto a Granelectrica a Dumbo. Le luci del cortile ne fanno un luogo magico.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Brooklyn Museum
Brooklyn Museum

Situato sul lato settentrionale di Prospect Park, il Brooklyn Museum vanta una grande raccolta permanente di collezioni che spaziano dall'arte egiziana antica a quella contemporanea. Il giovedì sera il museo rimane aperto fino alle 22 e il primo sabato del mese dalle 17 alle 23 si entra gratis.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Prospect Park
Eli Mergel/Flickr/Creative Commons

Leggermente più piccolo di Central Park, ideato dalla stessa coppia di paesaggisti: Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux, Prospect Park di Brooklyn è stato aperto al pubblico alla fine del 1800. Offre bei prati, boschi e un lago piuttosto vasto. Qui si ozia sull'erba, si fa jogging, si va in bicicletta, e, se ti intenerisci ogni volta che vedi un cane, preparati: ne incontrerai molti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Brooklyn Botanic Garden

Nascosto in un angolo di Prospect Park, vicino al museo di Brooklyn, il Brooklyn Botanic Garden comprende 21 ettari di vegetazione lussureggiante. Fuggi dal trambusto della città e passeggia nel meraviglioso giardino giapponese lungo gli stagni tranquilli. In primavera, i fiori di ciliegio sbocciano trasformando il giardino in un mare di leggeri petali rosa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Smorgasburg
Instagram

Ogni fine settimana (sabato a Williamsburg, la domenica a Prospect Park), questa fiera alimentare attira buongustai di tutti i tipi con i menu più trendy della città. A Smorgasburg si possono gustare alcuni dei piatti di tendenza a NY, come un hamburger di ramen o la famosa torta goccia di pioggia (raindrop cake) che forse hai visto su Instagram.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Catbird
Catbird

Questa piccola boutique di Bedford Street a Williamsburg è letteralmente un gioiello. Catbird ha una personalità giocosamente chic e offerte che vanno dai bijoux per tutti i giorni a pile di delicati anelli da fidanzamento di ispirazione vintage. Per non parlare dell'oggettistica per la casa, degli articoli da regalo e dei prodotti di bellezza: divini!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Mast Brothers Chocolate Factory Tour
Mast Brothers Chocolate

La Mast Brothers si è imposta rapidamente come migliore cioccolateria creativa e artigianale di Brooklyn. Ora è possibile visitare la fabbrica di Williamsburg, rinnovata di recente, e dare una sbirciatina al processo di produzione dell'ottimo cioccolato che è il vanto della ditta. Le visite partono ogni ora, il che ti permetterà di decidere anche all'ultimo minuto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Maison Premiere
Maison Premiere

Se ti trovi a Williamsburg verso l'happy hour, fai un salto alla Maison Premiere per assaggiare delle squisite ostriche e assaporare un elegante cocktail comodamente seduta a uno dei tavoli di legno romanticamente illuminati. Il posto ha l'atmosfera di un caffè parigino, dove artisti come Hemingway e Fitzgerald sarebbero potuti andare a meditare sorseggiando assenzio (di cui questa istituzione ha la più grande selezione a New York). C'è anche un giardino coperto sul retro che anche di giorno è assolutamente idilliaco.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Peter Luger Steakhouse
Peter Luger Steakhouse

I newyorkesi affollano questa istituzione di Brooklyn "vecchia" di 129 anni. Peter Luger è rinomato per la sua carne secca ed è stato nominato come il migliore gestore di steakhouse di tutti i tempi a New York. Gli interni di questa steakhouse vecchia scuola sono classici e senza pretese, ci si concentra su ciò che conta davvero: la carne. Assicurati solo di portare contanti o carte di debito perché le carta di credito non sono accettate.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Nitehawk Cinema
Nitehawk Cinema

Un ibrido tra sala-ristorante e teatro, il cinema Nitehawk unisce in sé un originale insieme fra l'idea di cena e film. L'hotspot Williamsburg dispone di un bar a piano terra, dove gli appassionati di cinema possono intrattenersi fuori e prendere un drink nell'attesa del film (spesso un indipendente). C'è un altro bar al piano superiore con le sale di proiezione, e, una volta seduti, il personale di sala è pronto a servire un menu completo di classici americani di qualità e cocktail speciali.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Roberta's
Roberta's

Nascosta dietro una porta industriale senza pretese a Bushwick, la Pizzeria Roberta è diventata una delle mete più popolari di Brooklyn. Va detto che bisogna aspettare, ma c'è un patio esterno e un bar sul retro dove si può ingannare l'attesa. Una volta seduti, è possibile vedere la tua pizza uscire fumante dalla cucina aperta. Il posto è perfetto anche per un appuntamento serale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
MoMA PS1
MoMA PS1

Situato nell'edificio di una vecchia scuola pubblica di Long Island City (da qui il nome «PS»), il MoMA PS1 è una mecca per l'arte sperimentale e d'avanguardia che si spinge sempre oltre con i suoi programmi innovativi.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi