Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Alberghi strani: la biblioteca tra le lenzuola

Le migliori mete del mondo per i bibliofili che, per conciliare il sonno e fare sogni belli, possono addormentarsi leggendo romanzi o sfogliando volumi preziosi

courtesy Book and Bed hotel

Sono tanti gli alberghi strani nel mondo: ultimi in ordine di arrivo gli hotel-libreria, dedicati agli amanti delle buone letture, dove ci si addormenta o ci si rilassa tra libri e scaffali in un'atmosfera totalmente "stress free". Vasta la scelta, dal Giappone agli Stati Uniti, passando per l'Europa. Ecco i 5 migliori del mondo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Giappone: Book and Bed a Tokyo
courtesy Book and Bed

Progettato dagli architetti Makoto Tanijiri e Ai Yoshida dello studio Suppose Design Office, il Book and bed si trova nel quartiere di Ikebukuro, nella parte settentrionale della città. Questo ostello di design ricorda molto i tipici capsule hotel giapponesi, ma in versione più confortevole e accogliente: anche qui non ci sono sono vere e proprie stanze, ma rientranze tra gli scaffali di libri (più di 1.700, scritti in inglese e giapponese), dotate di un comodo materasso. C'è chi legge tutta la notte, chi si addormenta nella "cuccetta" leggendo il romanzo preferito, persino bibliofili che a bassa voce si rilassano su divani e grandi cuscini scambiandosi consigli di lettura. I bagni sono in comune, il wi-fi è gratuito e c'è la possibilità di fermarsi anche solo per un pisolino pomeridiano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Stati Uniti: Library Hotel di New York
courtesy Library hotel

Il Library Hotel è sicuramente uno degli alberghi più originali della Grande Mela: 60 camere arredate con opere d'arte e libri (oltre 6.000), divise per genere: narrativa, saggistica, viaggi, poesia, fantasy... Non poteva mancare la Reading room, con una vasta scelta di volumi da consultare in compagnia degli altri ospiti, coccolati con bevande, frutta e biscotti. La stanza di lettura offre anche un'ottima vista su Madison Avenue e sulla Library way, un tratto di strada newyorkese (che conduce, guarda caso, alla New York Public Library...) e ha i marciapiedi decorati con lastre di bronzo che riportano le citazioni di importanti letterati e poeti. L'hotel organizza anche letture d'autore e pranzi letterari.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Svizzera: B2 Boutique Hotel a Zurigo
courtesy B2 Boutique hotel

Ricavato da un ex birrificio, il B2 Boutique Hotel di Zurigo è il luogo ideale per chi ha bisogno di staccare per un po', ma non ha tempo di andare in luoghi esotici: l'albergo dispone infatti di una confortevole spa con piscine e bagno di vapore e di una confortevolissima Wine library, illuminata da candelieri ricavati da bottiglie di birra, che ospita 33.000 libri. In questo accogliente spazio gli ospiti possono rilassarsi, leggere, parlare, navigare in rete, conversare con gli amici e degustare ottimi snack, accompagnati da ottimi vini e da un'ampia selezione di birre, a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Gran Bretagna: Gladstone's Library di Chester
courtesy Gladstone's Library Chester

L'atmosfera è tipicamente gallese: un edificio di mattoni rossi in stile vittoriano, circondato da un verdissimo prato all'inglese, a un quarto d'ora d'auto dalla località di Chester. Fondata nel 1889 dal primo ministro inglese William Gladstone, la Gladstone's Library era nata come biblioteca residenziale, ovvero un rifugio per studiosi e bibliofili: oggi, tra i suoi scaffali, accoglie 250.000 tra libri e giornali (ci sono anche prime edizioni e copie rare). Non è un vero e proprio albergo, però i visitatori hanno a disposizione gli stessi comfort di una struttura turistica, in un'atmosfera decisamente più intima e raccolta: 26 stanze, arredate in stile boutique hotel, e un coffee shop (Food for thought, ovvero cibo per la mente), che propone piatti fatti in casa. Una curiosita: la biblioteca di Gladstone è gettonatissima tra i giovani scrittori ingelsi in cerca di concentrazione per scrivere romanzi e novelle.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Islanda: Bed and Books di Reykjavik
courtesy Bed and Books Reykjavik

Una casa di famiglia del 1930, in tipico stile islandese, trasformata in un semplice, ma accogliente B&B: il Bed and Books si trova a un quarto d'ora a piedi dal centro di Reykjavik e accoglie gli ospiti in quattro stanze dotate di wi-fi e tv. Le pareti della casa sono rivestiti di scaffali pieni di libri consultabili da tutti e, addirittura, ce n'è uno che contiene i libri lasciati dai visitatori. Che, a loro volta, possono portare a casa quelli ritenuti interessanti: una biblioteca "in progress" per sottolineare l'internazionalità e il patrimonio culturale dei diversi viaggiatori. Certo, in quanto a lusso e design questo B&B non può competere con le altre strutture citate, però è a pochi passi dal mare e nei mesi estivi offre spettacoli indimenticabili del sole di mezzanotte. E poi, vuoi mettere il valore aggiunto dell'atmosfera familiare?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi