Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

The Lady of the North: la sinuosità del corpo femminile in una (gigantesca) scultura

La gigantesca opera è stata realizzata dall'architetto Charles Jencks in Northumberland, in Inghilterra

The Lady of the North
The Land Trust

La natura che ci circonda sa essere spettacolare già di suo, ma c'è chi riesce a renderla ancora più magica: ne sa qualcosa l'architetto del paesaggio americano Charles Jencks che, possiamo dirlo, ha decisamente una fervida fantasia.

È riuscito infatti a immaginare prima e a realizzare poi in una zona del Northumberland, in Inghilterra, The Lady of the North: conosciuta anche come Northumberlandia o Slag Alice la signora del Nord è una gigantesca scultura di land art che sorge in un vasto parco che si estende per 18 ettari.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Caratterizzata da curve sinuose che seguono l'andamento del terreno l'opera, inaugurata nel 2012 dalla principessa Anna, fa parte di un progetto di rinnovamento e recupero dell'intera area, che negli anni ha subìto l'influenza delle attività della vicina miniera a cielo aperto, la Shotton Surface Mine.

The Land Trust

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sono migliaia le persone che visitano il parco ogni anno e per ammirare questo capolavoro naturale e per apprezzare il lavoro di Jencks (che ha ideato anche il Garden of Cosmic Speculation in Scozia) bisogna guardarlo dall'alto, proprio come si fa per le linee di Nazca in Perù.

Il risultato è davvero sorprendente: la figura femminile è stata delineata nei minimi dettagli, dalla testa ai piedi, ed è coricata morbidamente su un fianco in tutto il suo splendore come l'Olympia di Manet o la Maya Desnuda di Francisco Goya. Un panorama davvero mozzafiato!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi