Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Danno da vacanza rovinata: chiedi così il rimborso o il risarcimento

Se la serenità delle ferie è stata guastata da qualche piccolo, ma fastidioso, intoppo imprevisto ecco come fare per chiedere il rimborso

Disagi in vacanza
Getty Images

Le aspetti tutto l'anno, quando stai per partire conti i giorni alla rovescia e se malauguratamente qualcosa va storto ti porti dietro il fastidio e la rabbia tutto l'anno: parliamo ovviamente delle vacanze estive, che non sempre vanno come dovrebbero, ovvero solo relax e niente grattacapi. Ne sa qualcosa il Codacons (www.codacons.it) che al rientro dalle ferie ha realizzato un'indagine per scoprire cosa non ha funzionato quest'anno nelle vacanze degli italiani.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Cibo cattivo, pulizia assente e ritardi tra i disagi più frequenti

Al primo posto del sondaggio dell'associazione per la difesa dei consumatori si posiziona la cattiva qualità del cibo servito nelle strutture recettive: il 19% degli intervistati infatti si è lamentato di pasti scadenti (sopratttutto a colazione) e con poca scelta. Invece al secondo posto (16%) si trova la pulizia discutibile dei bagni dei campeggi, e solo al terzo posto ci sono i ritardi dei treni (14%): molto spesso infatti è in estate che vengono effettuati i lavori sulle tratte ferroviarie, straordinari o di manutenzione, e questo comporta molto spesso ritardi e disagi per tutti coloro che si muovono con i mezzi pubblici. Sempre a proposito di mezzi pubblici, solo il 2% degli intervistati si è lamentato dei ritardi in aeroporto - decimo posto della classifica - mentre il 4% ha segnalato la mancanza di mezzi di trasporto per raggiungere il luogo di vacanza (nono posto) senza auto propria o a noleggio.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Che dolore il digital divide!

Quest'anno sono stati molti coloro che hanno passato le loro giornate a litigare con il wi-fi dell'hotel (12% - quarto posto): non sempre infatti questo servizio viene fornito gratuitamente, e spesso se c'è il segnale non prende bene, specialmente nelle camere ai piani alti. E, se nella stanza l'aria condizionata non funziona (11% - quinto posto) la vacanza sarà decisamente calda, non solo per la rabbia provocata dal disservizio.

Getty Images

Servizi promessi a pagamento o mancanti

Nella classifica del Codacons trovano posto anche tutta una serie di servizi, promessi al momento della prenotazione ma all'atto pratico assenti: si va dal quinto posto con la mancanza di biciclette a noleggio e parcheggi (9%) al sesto posto con le convenzioni inesistenti con i lidi, per lettini e ombrelloni (8%), fino alla mancanza di forno o bombola del gas nell'appartamento preso in affitto (all'ottavo posto, con il 5%).

Vacanza rovinata? Come farsi rimborsare

Se fai parte dei turisti a cui quest'anno è andata male, puoi inoltrare un reclamo con richiesta di rimborso dei danni da vacanza rovinata all'agenzia di viaggi e al tour operator entro 10 giorni dal rientro, scrivendo una lettera di richiesta risarcimento danni con raccomandata a/r allegando tutto il materiale che può dimostrare il danno subito (ad esempio il depliant che prometteva servizi che si sono rivelati assenti, le fotografie dei luoghi oggetto del reclamo e il contratto firmato al momento della prenotazione). Se invece la vacanza rovinata è dovuta ad una valigia danneggiata oppure arrivata in ritardo, si può presentare la richiesta di rimborso direttamente alla compagnia aerea entro 7 giorni lavorativi dalla consegna del bagaglio. E speriamo che l'anno prossimo la fortuna sia dalla nostra parte!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi