Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Siamo entrati al St Pancras Renaissance Hotel di Londra e abbiamo detto wow

Il lusso incontra la storia nel cuore di Kings Cross: ecco le cose da sapere sul St Pancras Renaissance Hotel, un punto di riferimento iconico di Londra che non puoi perdere se sei in città

Tra gli hotel più belli di Londra, il St Pancras Renaissance è un punto di riferimento iconico della città: aperto nel 1873, vanta una ricca storia e uno sfolgorante presente.

Agli inizi si chiamava Midland Grand, prima di venire chiuso nel 1935 per poi essere riaperto e diventare lo splendido hotel che è oggi. Senza dubbio riconoscerai la grande scalinata del video Wannabe delle Spice Girls, come anche avrai visto diversi ambienti di questo hotel in alcune scene del Diario di Bridget Jones e di Harry Potter e la Camera dei segreti. Insomma, il set ideale anche per scattare splendide foto durante il tuo soggiorno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Le camere

Il St Pancras Renaissance Hotel ha 245 stanze e 38 suite. Abbiamo alloggiato nella splendida Haywood Suite, grande e bella proprio come nei nostri sogni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sembra più di stare in un appartamento esclusivo che in una camera d'albergo, con i suoi 150 metri quadrati, i soffitti altissimi, le finiture vittoriane, un'ampia zona soggiorno separata e la possibilità di avere camere da letto comunicanti. Con tanto spazio a disposizione e in tale contesto, veramente potrai considerarla come la tua casa durante la permanenza a Londra.

La Royal Suite merita una menzione a parte: se sei alla ricerca di qualcosa di veramente spettacolare e grande, sappi che la sala da pranzo di questa suite può ospitare 22 persone.

Cibo e bevande

Ci sono diverse opzioni per mangiare in hotel: da Gilbert Scott (in cui puoi assaggiare la migliore cucina britannica grazie allo chef Marcus Wareing) all'informale Mi + Me fino al pranzo in camera. Insomma: l'imbarazzo della scelta.

Consigliamo almeno un pasto in camera: noi abbiamo degustato uno squisito pollo tikka. E, soprattutto nei piovosi pomeriggi londinesi, una cioccolata calda è ideale per rilassarsi.

È un hotel perfetto per…

Una vacanza romantica e di lusso nel cuore di Londra.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi