12 buoni motivi per volare in Finlandia in inverno

Tra le 10 mete top di Lonely Planet per il 2017, il Paese scandinavo offre esperienze insolite ed entusiasmanti, con un pizzico di adrenalina, soprattutto quando è coperto di neve e ghiaccio: le abbiamo provate per voi

aurora-boreale-finladia
Getty Images

Se nel 2017 la Finlandia figura tra le 10 mete top di Lonely Planet i motivi non mancano. Il primo sono le celebrazioni dei 100 anni d'indipendenza dalla Russia, il 6 dicembre 2017, che si preannunciano trionfali (suomi-finland100.fi), ma non solo. Siamo stati nel Paese scandinavo in inverno, quando è ammantato di neve e ghiaccio, e abbiamo scoperto e provato attività emozionanti, vivificanti in ambienti a volte estremi, ma anche esperienze intime e ultrarilassanti (visitfnland.com). Vi è venuta voglia di partire? Arrivarci è facile: con Finnair (finnair.com) i voli verso questa meta, vicina e sicura, sono frequenti e diretti. Ed ecco altre buone ragioni per partire subito per la Finlandia, oltre all'anniversario dell'indipendenza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La crociera tra i ghiacci

La nave rompighiaccio Sampo, dopo anni al servizio delle imbarcazioni nel Golfo di Botnia oggi è attrazione turistica: si sale a bordo e poi ci si immerge in mare con speciali tute per galleggiare tra i blocchi di ghiaccio, in un'avventura estrema, ma in sicurezza (sampo.com).

Fare la sauna, un rituale cool

Sapevi di conoscere una parola finlandese? Sì, è sauna: nel Paese ne trovi più di tre milioni, una ogni due abitanti. A Helsinki non perdere la nuova Loyly Design Sauna, edifcio in legno avveniristico e green, con terrazza e ristorante con il camino sempre acceso. Per i più coraggiosi: usciti dalla sauna ci si tuffa in mare, anche quando è ghiacciato (loylyhelsinki.fi).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Dormire in una casa sull'albero

Il nuovissimo Artic Treehouse Hotel di Rovaniemi, aperto dal novembre 2016, è un resort ecologico e di design ad alto tasso di spettacolarità dove si vive l'emozione di dormire immersi nel bosco tra gli alberi innevati grazie alla parete-vetrata delle confortevoli stanze e suite: decisamente un'emozione da provare (arctictreehousehotel.com). Da non perdere anche il Kakslauttanen, resort artico finlandese in cui si soggiorna in igloo di vetro.

Andare a caccia di aurore boreali

Lo spettacolo dell'aurora boreale si verifica oltre 200 notti all'anno e, nella Lapponia settentrionale, in media ogni due notti da settembre a marzo. Uno dei luoghi più adatti per avvistare le aurore è l'Arctic Circle Wilderness Lodge: cottage di legno immersi nella natura in una location fantastica, da dove partono innumerevoli sentieri (wildnordic.f/arctic-circle-wilderness-lodge).

Respirare l'aria più pulita d'Europa

Il villaggio lappone di Kilpisjarvi (kilpisjarvi.org/en) è semisconosciuto, eppure è proprio qui che si respira l'aria più pulita d'Europa. Si può soggiornare al Tundrea Holiday Resort, ospitati in romanticissimi cottage di legno, immersi nella neve e nel silenzio e forniti di caminetto e di sauna privata. E poi dedicarsi alle attività open air come ciaspolate e gite in motoslitta. Oppure partire alla scoperta delle suggestive aurore boreali (tundrea.com).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Assaggiare la cucina tradizionale finnica

Per farsi davvero un'idea di che tipi siano i finlandesi, è necessario assaggiarne la cucina tipica, perché è l'espressione delle loro radici e dell'ambiente in cui vivono. Incantevole cenare in un ristorante tipico come Savotta a Helsinki (ravintolasavotta.fi/en): atmosfera calda e familiare, cor- diali cameriere in costume tipico e portate che vanno dal salmone all'orso. Buono a sapersi: in Finlandia tutti e ovunque sono informatissimi su intolleranze e allergie, quindi nessun problema per chi ha la necessità di evitare certi alimenti, a cominciare dai celiaci e dagli intolleranti al lattosio.

Scaldarsi con un buon caffè (e una fetta di torta)

Il freddo si fa sentire, e proprio per questo a Helsinki e un po' ovunque si trovano tantissimi caffè caldi e accoglienti dove scaldarsi e concedersi una bevanda bollente e uno spuntino, come le golosissime torte e i sandwich con i gamberetti o il salmone dello storico Fazer Cafè, sulla Esplanade, a due passi dalle vie dello shopping (fazer.fi).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Vivere i due volti della capitale

Dallo shopping nelle strade innevate della città al bagno nelle piscine all'aperto del porto di Helsinki, le Allas Sea Pool, il passo è breve: tuffarsi nell'acqua di mare all'aperto in un paesaggio urbano ammantato di neve è un'esperienza insolita ed emozionante (allasseapool.fi).

Un giro sulla slitta con i cani

Tinjia Myllykangas è una bellissima ragazza bionda che ha iniziato la sua attività per salvare i cani che nessuno voleva più: oggi vive in un cottage nella Lapponia settentrionale e propone autentici safari nella natura più incontaminata con i cani da slitta (la sua fattoria ne ospita 40, oltre ad alcuni cavalli norvegesi e islandesi, siperia.eu/pages/in-english.php).

Getty Images

Tante sciate da favola

Soprattutto chi ama lo sci di fondo, dal sud del Paese fno alla Lapponia trova centinaia di tracciati, immersi tra laghi e foreste: gettonatissimo il comprensorio sciistico di Yllas, con 330 km di piste (yllas.fi/en).

Getty Images

Acquistare il design locale

La Finlandia è patria di designer come Eero Aarnio, ideatore della celebre sedia palla, e di brand iconici come Marimekko: il design locale, in tutte le sue sfumature, ha il suo cuore pulsante nell'imperdibile Design District di Helsinki (designdistrict.fi/en). Da provare una pausa foodie al Cafe Bar NO 9 (bar9.net/english) e lo shopping tra i capi minimal in cashmere e cotone di Arela Store (arelastudio.com).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi