Settimana bianca in rifugio tra neve, sci e relax: le offerte migliori del 2018

Sci, ma anche spa montane e chic, adrenalina sulle piste, rifugi di charme a 2.700 metri, igloo e case sull'albero: cosa aspettate a partire?

image
Sweet Ice Cream Photography / Unsplash

Le offerte per la settimana bianca per questo inverno 2018 non mancano, e sono FA-VO-LO-SE! La meta cult in montagna di quest'anno? È un angolo di Lapponia incastonato nelle Alpi, il nuovo Sunny Valley Kelo Mountain Lodge (sunnyvalley.it). Uno chalet nel Parco nazionale dello Stelvio, a 2.775 metri, compendio di tutto ciò che è trendy oggi in montagna: ecologia, tradizione e lusso. È stato costruito con pietra locale e abeti di origine lappone, i kelo, vecchi di 400-500 anni, tagliati solo alla fine del loro ciclo vitale, grazie alla manodopera di artigiani valtellinesi uniti a una squadra di Sami finlandesi. Accoglie undici raffinate suite affacciate direttamente sulle piste della ski area di Santa Caterina Valfurva (da € 400 a notte), un'area wellness (con la savu sauna a fumo finlandese e l'hammam mediorientale) e un ristorante gourmet riservato agli ospiti con prestigiosa selezione di vini. Più un rifugio con steak house e bistro per pause rigeneranti tra una sciata e l'altra sulla spettacolare pista dedicata alla campionessa olimpica Deborah Compagnoni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Gli ambienti caldi e intimi del Sunny Valley Kelo Mountain Lodge di Santa Caterina Valfurva.
Courtesy Photo

Se, invece, volete rivivere il calore dell'autentica casa di montagna, scendete ai 1.300 metri di Entrèves, la più caratteristica delle frazioni di Courmayeur all'Auberge de la Maison (aubergemaison.it), romantica dimora di charme a quattro stelle con vista sul Monte Bianco dove rilassarsi davanti al camino o nella piscina con cascata montana o, ancora, nell'esclusiva personal spa Refuge du Mont-Blanc, con biosauna al fieno e giacigli d'erbe e fiori di montagna.

La montagna come non l'hai mai vista: heliski e mongolfiere!

Non solo relax, Courmayeur è la meta ideale anche per una vacanza adrenalinica: è l'unica località dove si può praticare heliski sul Massiccio del Monte Bianco, attività consigliata a sciatori o snowboardisti abituati a discese fuori pista su ogni terreno (fino al 31 marzo, €425 a persona in gruppi di 4). Più soft, ma non meno spettacolare, il giro in mongolfiera: si decolla da Aosta e si sorvola il paesaggio alpino a un'altezza che raggiunge i 3.000 metri (courmayeurmontblanc.it).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Le mongolfiere sulle vette della Valle D'Aosta.
Courtesy Photo

E poi, c'è l'arte sulla neve. Come come? Sì, hai letto bene: fino al 20 marzo QC Terme (qcterme.com) porta l'arte contemporanea sulle piste di Courmayeur Mont Blanc, con una magica installazione, il Portale dell'Aqcua, che diventa così l'opera d'arte più alta d'Italia.

Ideata per celebrare il rapporto tra l'uomo e l'acqua, realizzata in metallo specchiato e animata da luci (la direzione artistica è di Matteo Ragni, designer di fama internazionale pluripremiato), è un portale spettacolare in cui il paesaggio circostante si fonde e si integra. Una vera esperienza che coinvolge tutti i sensi, regalando una sensazione di benessere totale quasi spiazzante vista la location, la cima di una montagna. Il primo caso di Snow Art del mondo rispecchia le cime del Monte Bianco ed è raggiungibile a 2.024 metri unicamente sugli sci, in una location incredibilmente scenografica (la sommità del crinale sud-ovest del Mont Chetif, che divide la conca del Checrouit dalla Val Veny in corrispondenza della località Courba Dzeleuna, poco più a valle dell'arrivo dell'omonima seggiovia). Imperdibile!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Courtesy QC Terme

Per chi, invece, vuole scoprire i volti autentici e inaspettati della vita di montagna, i masi del circuito Gallo Rosso offrono ospitalità familiare a stretto contatto con i contadini altoatesini, pronti a guidarvi in mille attività nella natura coperta di neve: sci ma anche passeggiate con le ciaspole, escursioni a piedi nel bosco o discese in slitta al chiaro di luna. E momenti di totale relax sulla neve (gallorosso.it).

Relax nella neve per gli ospiti dei Masi del circuito Gallo Rosso, in Alto Adige.
Courtesy Photo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Settimana bianca con i bambini: le offerte migliori

Gli alberghi del circuito Italy Family Hotels sono specializzati nell'ospitalità per famiglie (italyfamilyhotels.it): tra le tante proposte, il Dolomity family fun a San Martino di Castrozza (Trento) dove i piccoli dai 4 ai 13 anni possono partecipare a un divertente programma di animazione sulla neve. Il soggiorno? All'Hotel Tressane di Primiero, in stile tirolese (da ¤ 80 a notte). Tanta neve e sci per tutti anche nei resort Valtur di Pila, Marilleva e Principe di Marmolada (valtur.it), che hanno aperto la stagione con un restyling del design e della proposta gastronomica, e a Sestriere, per la classica settimana bianca (soggiorno gratis fino ai 13 anni) ma anche con la nuova formula libera dei periodi brevi di una o più notti con o senza supplemento sci.

Sci per tutta la famiglia in Val d'Ega.
Courtesy Photo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Otto ore di sole al giorno e 300 giorni soleggiati l'anno vi attendono in Val d'Ega, meta invernale al top tra Catinaccio e Latemar, nel cuore delle Dolomiti a soli 20 chilometri da Bolzano. Nelle due aree sciistiche Carezza e Obereggen trovate 88 km di piste da sci, due snowpark e 100 chilometri di piste da fondo, 8 da slittino e tantissimi sentieri per gite con le ciaspole immersi in paesaggi da sogno. In più, la sera, piste illuminate, apre ski e tanti eventi. La meta ideale per tutta la famiglia! (eggental.com).

Spa e Terme: benessere ad alta quota (anche per chi non scia!)

Un solo biglietto (€ 80) per due emozioni diverse: la salita sulla spettacolare funivia Skyway (montebianco.com) fino ai 3.462 metri di Punta Helbronner, sul Monte Bianco, e un ingresso alle scenografiche Terme di Pré Saint Didier per immergersi nelle vasche circondate dalla neve (qcterme.com).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Aprirà invece l'8 maggio 2018 (ma è un indirizzo da segnarsi fin d'ora sia per la stagione estiva sia per il prossimo inverno), l'esclusiva Ladies Spa dell'Interalpen-Hotel Tyrol (interalpen.com): lussuosa oasi di benessere al femminile con sauna finlandese, bagno turco, sdraio riscaldate, docce emozionali, cascate di ghiaccio, tisane e infusi, succhi e Prosecco da gustare nell'intimità di un luogo riservato alle donne, perfetto per weekend tra amiche. Eco-benessere alpine style anche al mountain resort dall'architettura futuristica Gradonna, in Tirolo (gradonna.at), raggiungibile sci ai piedi fino ad aprile. Qui, una Spa pluripremiata offre piscine interne ed esterne, area fitness con palestra di arrampicata, trattamenti unici a base di materie prime locali: arnica, pino mugo, miele, foglie di betulla e ginepro.

Il Mountain Resort Gradonna, in Tirolo, dove si può sciare fino in camera o al proprio chalet.
Courtesy Photo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Amate lo sci di fondo e le ciaspolate? Nelle foreste incantate della Valle di Anterselva troverete chilometri di piste ma anche l'Acquapura Spa dell'Alpenresidenz Anterselva, 1.000 metri quadri dove l'acqua è elisir di bellezza (fino al 1° aprile per una fuga di coppia, Private spa a disposizione per un'ora e Prosecco in camera, da € 163 a notte, falkensteiner.com). In Carinzia (carinzia.at) il motto dell'area di sport invernali di Bad Kleinkirchheim è "dalle piste alle terme": dai grandi bagni Thermal Römerbad con acque curative e dieci diverse saune, alle Terme St. Kathrein a Bad Kleinkirchheim, appena ristrutturate, perfette per le famiglie grazie all'area balneare indoor e allo scivolo acquatico più lungo della Carinzia.

La suggestiva piscina dello Sportresidenz Zillertal in Tirolo (sportresidenz.at).
Courtesy Photo

In Francia a Les 2 Alpes, neve per tutti

Sogni una stazione sciistica davvero per tutti, e dove dimenticarti dell'auto per tutta la settimana bianca o il weekend sulla neve? Punta sulla Francia e su Les 2 Alpes (les2alpes.com/it) dove fino al 28 aprile si scia alla grande! Troverai 220 chilometri di piste a un passo dal centro abitato, sci per tutte le età, mille attività sulla neve e una vita notturna parecchio vivace.

💙💚 #les2alpes #l2aforever #run #ski #slopes #level #blue #green

A post shared by Les 2 Alpes (@2alpes) on

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Una casa in montagna con Airbnb

Non vuoi soggiornare in hotel? Con Airbnb si può scegliere tra oltre 16.500 annunci di chalet in montagna. Ecco cinque case giuste per "vivere" la neve, in coppia, in famiglia o in gruppo con gli amici (airbnb.it).

Sontuoso

A Ortisei lo chalet Pinaid ospita 12 persone tra legni e tessuti preziosi. Vista bellissima e letti a baldacchino per sentirsi un po' la Maria Antonietta delle vette (airbnb.ie/rooms/1141945).

Con sauna

A Cavalese, in Val di Fiemme, lo chalet Canaletto è un mix di fascino e comfort, con una grande sauna in cui rilassarsi dopo una giornata sugli sci (airbnb.ie/rooms/3090461).

Sulle Dolomiti

Nella foresta, a Canal San Bovo (TN), un alloggio con uno splendido soggiorno, camino e persino una casetta abitabile sull'albero (airbnb.ie/rooms/8745998).

La terrazza con vista sul Monte Bianco della Maison Biquetta a Entrèves (Courmayeur).
Courtesy Photo Airbnb

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Intimo

Con vista sul Monte Bianco e terrazza (sopra), la Maison Biquetta di Entrèves è un caldo rifugio a cinque minuti dalle funivie Val Veny e Skyway (airbnb.it/rooms/954452).

Moderno

A San Vigilio, in Tirolo, l'ex rifugio di un cacciatore, rivisitato in chiave moderna e di design (airbnb.ie/rooms/4178725).

In Francia, dentro una bolla o in igloo

Le stazioni sciistiche francesi offrono alcune sistemazioni tra neve e ghiaccio davvero insolite: eccone tre fra le più spettacolari. Con un pizzico di avventura (it.france.fr).

Sotto le stelle

Una bolla trasparente, con tutti i comfort, in un alpeggio a Combleux, in Alta Savoia, al cospetto del Monte Bianco, per trascorrere una notte indimenticabile immersi nella neve. Da euro 480 con cena gourmet e prima colazione (nuit-nature.fr).

La bolla trasparente dove passare una notte magica immersi nella natura.
Courtesy Photo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Un nido tra i rami

Tra le dieci case sugli alberi nella natura incontaminata dei Vosgi, nell'Alsazia-Lorena, non lontano dalla stazione sciistica di Gérardmer, c'è la 2 Pine Trees: inaugurata in gennaio e in versione luxury, perfetta per una famiglia o due-tre coppie di amici (da € 249 a notte, nidsdesvosges.fr).

Una delle case sull'albero Nids des Vosges.
Courtesy Photo

Come gli esquimesi

Da La Plagne, in Savoia, a Chamrousse, sopra Grenoble, nei villaggi Black Sheep si realizza il sogno che tutti abbiamo fatto da bambini: cenare (da € 39) o dormire in un igloo (da € 198 con cena e colazione, blacksheep-igloo.com).

L'interno di uno degli igloo dei villaggi Black Sheep.
Courtesy Photo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi