Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Mercatini di Natale a Bolzano come il Polo Nord di Babbo Natale: a dicembre imperdibili

In Trentino Alto Adige c'è il Christmas time più coinvolgente d'Italia

Gettyimages.com

Hanno meno di 30 anni di vita, ma per molti sono i mercatini di Natale più belli/amati/visitati d'Italia: sono i mercatini di Natale di Bolzano. Christmas time allo stato puro durante tutto il mese di dicembre. A Bolzano i Christkindlmarkt (così li chiamano i local), sono un'autentica istituzione. Mini guida per organizzare una gita coi fiocchi ai mercatini di Natale di Bolzano:

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Mercatini di Natale a Bolzano

Le date dei mercatini di Bolzano vanno da fine novembre e fino ai primi di gennaio. Nella stagione 2017-18 il programma è stato aperto il 23 novembre con l'inaugurazione in piazza Walther, per concludersi il 6 gennaio. Ecco gli orari del mercatino di Bolzano: tutti i giorni dalle 10 alle 19, con le eccezioni dell'1 dicembre (dalle 10 alle 22), del 24 dicembre (dalle 10 alle 14), del 31 dicembre (dalle 10 alle 18) e dell'1 gennaio (dalle 12 alle 19). Il giorno di Natale i mercatini a Bolzano restano chiusi.

I mercatini natalizi di Bolzano sono concentrati nella centrale piazza Walther, addobbata in modo speciale per l'occasione. Nel periodo che precede e in quello immediatamente seguente il Natale, la piazza ospita stand, bancarelle ed esposizioni per tutta la famiglia.

Come arrivare ai Mercatini di Natale Bolzano? In treno piazza Walther dista appena due minuti di cammino a piedi dalla stazione di Bolzano. Se intendi raggiungere i mercatini di Natale di Bolzano in camper o in auto, devi imboccare la A22. Le uscite consigliate sono Bolzano Sud, per raggiungere il parcheggio di Fiera Bolzano da cui partono navette e treni per i mercatini, oppure Bolzano Nord e il parcheggio Bolzano Centro, che dista 5 minuti di cammino da piazza Walther. Oltre al parcheggio Fiera, le principali area sosta camper sono Moosbauer, nei pressi dell'ospedale, oppure il parcheggio di via Maso della Pieve e quello di via Einstein.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

L'elenco delle cose da vedere o da fare nei mercatini è piuttosto semplice e non si discosta molto da ciò che accade in altre celebri rassegne europee: girare tra gli stand e ammirare i prodotti in esposizione, siano essi creazioni artistiche, artigianali, prodotti tipici da mangiare oppure i classici souvenir; quelli che più interessano possono essere acquistati, spesso a prezzi da occasione. Il tutto al suono di melodie natalizie sempre più selezionate, magari con la soffice neve a far da cornice in uno scenario davvero magico.

ll programma dei mercatini di Natale di Bolzano è fitto di appuntamenti. Ogni sabato e domenica, ad esempio, sono in programma concerti dalle 14 alle 18 nell'ambito della kermesse «Avvento Alpino», mentre dal balcone del Palazzo Mercantile, nella via dei Portici, ogni sabato alle 17 sono previste esibizioni di note natalizie eseguite da diversi gruppi di fiati. Imperdibile anche la rassegna di artigianato artistico dal vivo: ogni giorno nella loro casetta i soci della cooperativa «Artigiani Atesini» illustrano gli antichi mestieri dell'artigianato artistico locale. Dal 24 novembre al 23 dicembre, inoltre, il mercatino di Natale di Bolzano è all'insegna della solidarietà con la vendita di oggetti regalo, decorazioni e prodotti gastronomici per le vie del centro da parte delle associazioni onlus. Altri appuntamenti da non perdere: San Nicolò il 6 dicembre con i doni ai bambini del leggendario santo e dei suoi angioletti e gli spaventosi Krampus, attesi venerdì 8 dicembre.

Oltre a quello di Bolzano, ci sono tanti altri mercatini di Natale famosi in tutta la regione. Solo cinque, però, sono quelli originali del consorzio dei Mercatini di Natale dell'Alto Adige: Bolzano appunto, Merano, Bressanone, Brunico e Vipiteno. Quelli di Bolzano e di Bressanone sono i più antichi, essendo stati organizzati per la prima volta nel 1991, ma anche gli altri si sono guadagnati negli anni fama e celebrità. Si tratta – è bene ricordarlo – di mercatini eco-compatibili, organizzati e vissuti cioè in maniera ecologica e rispettosa dell'ambiente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi