La classifica dei borghi più belli e sconosciuti d'Italia dove il tempo sembra essersi fermato per sempre

Sul podio ci sono Campania, Veneto e Friuli-Venezia Giulia...

Quali sono i borghi più belli d'Italia? Dal Nord al Sud della penisola, è tutta una successione di micro città da scoprire e visitare da cima a fondo. Così simili eppure così diverse, accomunate dalla storia e dall'abbondanza dei monumenti, opposte per tradizioni, culture, usi e costumi. Come si fa a stabilire (e soprattutto chi stabilisce) quali sono i borghi più belli d'Italia?

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

L'anno dei Borghi in Italia

Il 2017, per volere del Ministero dei Beni culturali, è stato dichiarato «L'anno dei borghi». E c'è chi ha assegnato un'etichetta ai borghi più belli d'Italia, la bandiera arancione. È il caso del celebre Touring Club, che nella sua guida ai borghi accoglienti del Bel Paese ha premiato con la bandiera di questo colore quei borghi a misura d'uomo, con meno cioè di 15mila abitanti, considerati perfetti per un week end o un breve soggiorno. Tutti fanno parte anche dell'altra classifica, quella che attraverso il voto degli esperti e degli utenti sul web della trasmissione tv «Alle falde del Kilimangiaro» ha designato il più bello tra i borghi d'Italia. Classifica a 20 voci.

La casa natale di Francesco Petrarca ad Arquà Petrarca (Padova).

La classifica dei borghi più belli d'Italia

Semplice semplice il meccanismo della competizione: in gara le 20 regioni d'Italia, ciascuna con un suo rappresentante. Chi ha ottenuto più voti è stato proclamato borgo dei borghi.

Chi è arrivato ultimo? La cittadina di Gressan, in Valle d'Aosta, famosa per i suoi castelli e per i campanili romanici che spuntano vezzosi dai tetti del centro storico. Diciannovesimo posto per Montegridolfo, in Emilia, diciottesimo per l'isola de La Maddalena, in rappresentanza della Sardegna, uno dei più incantevoli borghi sul mare. Diciassettesima posizione per Tellaro, cittadina ligure famosa per le sue ville meravigliose. Qualche nome? Villa Marigola, o la splendida Casa Magni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sedicesima Orta San Giulio, romantica cittadina sulle sponde del lago d'Orta, quindicesima per la portacolori dell'Abruzzo, Rocca San Giovanni. Al quattordicesimo posto uno dei borghi medievali più belli d'Italia, l'incantevole cittadina di Canale di Tenno, nascosta tra le montagne del Trentino Alto Adige. Tredicesima invece la località regina tra i borghi medievali della Lombardia, Zavattarello. Dodicesima posizione per Suvereto, in Maremma, portacolori della Toscana. All'undicesimo posto nella classifica dei borghi più belli d'Italia l'Umbria con la meravigliosa Panicale, cittadina della Val di Chiana celebre per i suoi eleganti palazzi e per la fontana del XV secolo.

Conca dei Marini, in provincia di Salerno.

Al decimo posto uno dei più celebri borghi vicino Roma, Castel Gandolfo, celebre residenza estiva dei Pontefici. Nona posizione per Vastogirardi, cittadina sannitica nel cuore del Molise, ottava per Montecassiano, nelle Marche. La sua caratteristica? Le chiese, tutte bellissime e decorate, che affacciano su stradine tortuose e che sono inframezzate da palazzi signorili. Settimo posto nella graduatoria dei borghi più belli d'Italia per Castelmezzano, in Basilicata, a ridosso delle Dolomiti Lucane. Sesto posto per Fiumefreddo Bruzio, rappresentante calabrese in gara, quinto per un'altra località del Sud, la rappresentante dei borghi di Sicilia: Castiglione, nel Catanese, celebre per l'antica torre del Cannizzu. Al quarto posto la meravigliosa Otranto, in Puglia, la città più orientale d'Italia.

Terzo posto – ideale medaglia di bronzo – per la regina tra i borghi campani, Conca dei Marini, abbarbicata tra i costoni rocciosi tra Amalfi e le altre perle della Costiera.

Medaglia d'argento per il Veneto con Arquà Petrarca, la cittadina che ospita la casa dove ha vissuto il grande letterato toscano.

E la medaglia d'oro? Borgo più bello d'Italia per il 2017 è stato proclamato Venzone, cittadina friulana costruita nel XIV secolo e integralmente riedificata dopo il terremoto del 1976.

Sei d'accordo con questa classifica? Conosci altri borghi meritevoli di entrare in gara? Scarica la app ufficiale della kermesse e tieniti pronta per la prossima edizione: si replica nel 2018.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi