Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Visitare Torino in un week end: 10 cose da vedere che te ne faranno innamorare

Pronta a visitare Torino in un week end? Leggi la mini guida con gli itinerari più importanti per scoprire questa meravigliosa città e tutte le sue attrazioni

Torino e la Mole Antonelliana
Getty Images

Hai intenzione di visitare Torino, capoluogo del Piemonte? Se è così, sappi che la città ha molto da offrire. Se hai solo il tempo di un fine settimana ti abbiamo preparato una mini-guida in cui abbiamo segnalato cosa vedere a Torino, in modo da non farti perdere nulla di questa bella metropoli del nord Italia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Torino, cosa visitare in un weeek-end (giorno 1)

Il primo giorno in città potresti dedicarlo al suo centro storico (se devi visitare Torino il centro storico è assolutamente imperdibile) nei dintorni di Piazza Castello. Nel pomeriggio si può prendere un aperitivo, molto tipico dell'Italia settentrionale, e di notte visitare la "Torino magica".

Ogni visita dovrebbe iniziare dal cuore: Piazza Castello. Nella piazza e nei dintorni ci sono gli edifici più emblematici della città: il Palazzo Madama, con la sua facciata barocca e la sua facciata medievale; l'incredibile chiesa barocca di San Lorenzo; il Teatro Regio; il Palazzo Reale di Torino, ex residenza dei Savoia; la Cattedrale di Torino dove si trova la Sacra Sindone. Il Palazzo Reale di Torino, che sembra abbastanza semplice dall'esterno, è stato uno dei più lussuosi dei re europei e ospita la seconda armeria più importante in Europa, dopo Vienna. Con l'ingresso a Palazzo Reale, è possibile includere la Galleria Sabauda, con grandi opere di artisti italiani dal Rinascimento al Barocco.

Piazza San Carlo a Torino.
Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

C'è poi da visitare Palazzo Madama a Torino, che ha da un lato camere sontuose e dall'altro una invidiabile collezione d'arte, oltre ad avere mostre temporanee molto interessanti. Il pomeriggio del primo giorno può essere dedicato al secondo più importante museo egizio del mondo, il Museo Egizio di Torino, forse la prima cosa da fare a Torino.

Il Quadrilatero Romano o semplicemente Quadrilatero, corrisponde al nucleo della antica città romana, il cui decumano era presente in via Garibaldi ed ha una superficie più o meno quadrata, da cui il nome. Oggi non ci sono uomini in toga, ma è il luogo ideale per riposare dopo tante visite e per fare un'apericena. Alle 21 si può conoscere la Torino Magica, facendo un tour che svelerà i segreti di una città nota per i suoi misteri, il suo passato massonico e per appartenere ai triangoli di magia bianca e nera, un buon motivo per visitare Torino con i bambini.

Torino, cosa visitare in un weeek-end (giorno 2)

Visitare caffè? Sì, fra i posti da visitare a Torino ci sono gli storici caffè. Nell'Ottocento a Torino andavano intellettuali provenienti da tutta Italia che si riunivano nei famosi caffè della città. I più famosi sono Platti, Fiorio, Baratti & Miliano, Caffè Mulassano, Caffè Torino o Bicerin, dove nacque un tipico caffè torinese con lo stesso nome.

L'interno del Caffè Torino.
Getty Images

Se sei fortunata nel visitare Torino la seconda domenica del mese, devi andare a vedere il mercato del Gran Balon nel quartiere Borgo Dora. Un mercato antico con circa 250 bancarelle e circa 50 negozi dove è possibile trovare davvero di tutto. Opzione obbligatoria per vedere Torino dall'alto è salire sull'ascensore della Mole Antonelliana, nella costruzione più emblematica della città. In alternativa c'è la Torino Eye, dove si può vedere la Mole Antonelliana da un lato e dall'altro, perché le code per l'ascensore sono infinite (nel caso è assolutamente consigliato prenotare online con anticipo). C'è poi il Parco del Valentino che è bello ogni giorno, ma se ci si va di domenica e col bel tempo sembra quasi di andare al mare. Molte persone che si ritrovano per prendere il sole davanti al fiume Po, giocando a calcio, correndo, praticando qualsiasi altro tipo di sport o semplicemente passeggiando.

Se hai tempo, puoi andare a vedere altri musei un po' più particolari. Due dei migliori sono il Museo del Cinema, all'interno della Mole Antonelliana, e il Museo dell'Automobile, nel sud della città. Sono davvero molto interessanti e meritano una visita.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi