Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Cuba, quando andare e cosa vedere in quest'isola meravigliosa

Il fascino che ha quest'isola caraibica non ha eguali: i nostri consigli per scoprire il suo splendore infinito

Getty Images

Una dei posti esotici più amati dai turisti italiani è sicuramente Cuba, la splendida isola caraibica che ha una storia davvero unica. Bisogna però prestare attenzione al periodo in cui si decide di fare un viaggio a Cuba, perché bisogna evitare il periodo delle piogge e quando si possono verificare tifoni ed uragani. Andiamo quindi a scoprire qual è il periodo migliore per andare a Cuba per godersi al meglio tutto ciò che ha da offrire.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Cuba, quando andare

Ogni periodo dell'anno è possibile visitare Cuba, che ogni giorno riceve tanti turisti impazienti di conoscere questa bella isola dei Caraibi. La sua natura, l'architettura coloniale, la storia, la cultura e le sue spiagge incontaminate.

A Cuba il clima tropicale consente di godere della temperatura dell'acqua calda che oscilla durante tutto l'anno tra i 24 e i 28-29 gradi. In sintesi, gennaio è il mese più fresco, agosto è il più caldo e settembre/ottobre il periodo in cui le tempeste tropicali sono più probabili. Grazie alla sua posizione nei Caraibi, l'isola di Cuba si trova in una zona climatica tropicale con una temperatura media piacevole tra i 20 e i 29 gradi durante tutto l'anno con due stagioni distinte:

  1. Clima piovoso tropicale da maggio ad ottobre, in cui il clima può essere molto caldo, umido e bagnato. Da agosto a ottobre è quando c'è una maggiore probabilità di uragani e precipitazioni.
  2. Clima tropicale secco da novembre ad aprile, con temperature più fresche, più miti, meno piogge tropicali e senza uragani. Il mese di gennaio è un mese dove è possibile addirittura sentire freddo, soprattutto durante la notte, anche se questo non impedisce di godersi il sole e la spiaggia.

    Getty Images

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito

    Cuba a febbraio

    I viaggi a Cuba nel mese di febbraio sono l'ideale per passeggiare a Viñales quando viene raccolto il tabacco e vedere le straordinarie spiagge di Cayo Levisa e Cayo Jutías. Il festival Habano si svolge nella capitale cubana e le spiagge di Varadero sono a breve distanza da L'Avana. La temperatura a Cuba inizia a salire a marzo.

    Cuba ad aprile

    Aprile è anche un buon momento per trascorrere le vacanze a Cuba. Viaggiare a maggio invece vuol dire entrare nel periodo delle piogge tropicali che sono solitamente più forti. A Cuba a giugno è garantito il caldo ma con abbondanti precipitazioni soprattutto nella zona di Viñales e del nord dell'isola.

    Cuba ad agosto

    I giorni sono caldi durante le vacanze dei cubani in giugno, luglio e agosto, motivo per cui le spiagge sono affollatissime. Il tempo a Cuba è abbastanza caldo e umido durante tutta la stagione estiva. Inoltre tieni presente che se viaggi a Cuba in alta stagione i prezzi sono più alti e hai anche bisogno di prenotare in anticipo. Per coloro che preferiscono un viaggio in spiaggia, sport acquatici, escursioni e feste, il periodo migliore per Cuba è comunque l'estate. Perché come già detto agosto è il mese delle vacanze dei cubani e c'è un sacco di atmosfera per le strade.

    Cuba a settembre

    Viaggiare a Cuba in settembre e ottobre significa assumere il possibile rischio di cicloni e tempeste tropicali, anche se non ci si deve allarmare poiché l'isola dei Caraibi è sufficientemente preparata a proteggere la popolazione in caso di questo tipo di incidenti naturali. Entrambi i mesi sono considerati bassa stagione, motivo per cui il numero di turisti è ridotto notevolmente in tutta l'isola.

    Cuba a novembre

    L'inverno è l'altra stagione alta nei Caraibi e sia le spiagge dell'Avana che quelle più lontane sono affollate per Natale e Capodanno. Viaggiare a Cuba nel mese di novembre o dicembre è fortemente raccomandato mesi per trascorrere una vacanza tranquilla e al caldo senza confusione. In novembre inizia l'alta stagione del turismo estero per le sue temperature più morbide, meno precipitazioni e assenza di uragani e tempeste tropicali.

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Viaggi