Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Sagra del tartufo: tutte le mete migliori in Italia

La Sagra del Tartufo si tiene in varie località italiane che hanno fatto del km zero un valore aggiunto

Getty Images

La sagra del tartufo! Al solo pronunciare queste parole abbiamo l'acquolina in bocca e la curiosità si accende per poter assaggiare questo meraviglioso (e costoso!) frutto della terra. Nel periodo autunnale ci sono diverse sagre del tartufo in tutta Italia: eventi che celebrano proprio lui, Sua Maestà il Tartufo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Non tutte queste manifestazioni, però, si svolgono in questo periodo dell'anno: la sagra del tartufo di Norcia, in Umbria, per esempio – nota come Nero Norcia – si tiene nei mesi di febbraio e marzo. Lo stesso vale per la Sagra del tartufo di Certaldo, in Toscana che nel mese di marzo celebra il tartufo marzuolo.

Getty Images

L'Italia del tartufo

Tra le più note, c'è la Sagra del tartufo di Alba, nota anche come Sagra del tartufo bianco per il particolare tipo di tartufo che si celebra (anche se bisogna sottolineare che quello di Alba non è l'unico tartufo bianco). Questa celeberrima sagra del tartufo in Piemonte si tiene quest'anno dal 7 ottobre al 26 novembre. Un ricco calendario che ruota principalmente intorno al mercato del tartufo, ma che ha anche diversi risvolti culturali e, ovviamente, gastronomici (come, per, esempio il Salotto dei gusti e dei profumi).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La sagra del tartufo di Acqualagna, nelle Marche, ha una certa importanza dal momento che nel centro in provincia di Pesaro e Urbino si raccolgono circa i due/terzi dell'intera produzione nazionale del tartufo: parliamo di circa 600 quintali del prezioso tubero. Quest'anno la manifestazione si terrà il 29 ottobre e nei giorni 1-4-5-11-12 di novembre.

Interessante è la sagra del tartufo di Sant'Agostino (Ferrara) che si svolge in due tappe. La prima è la sagra del tartufo di settembre e si tiene tra fine agosto e primi giorni di settembre. La seconda è la sagra del tartufo autunnale (10-11-12; 17-18-19 24-25-26 novembre 2017) con eventi a basi di tartufo. Altra sagra del tartufo in Emilia Romagna è quella che si svolge a Brisighella il 19 novembre: è possibile assaggiare e acquistare il «bianco autunnale», il cui profumo è particolarmente intenso.

La showgirl Edelfa Chiara Masciotta (Miss Italia 2005) con un bel tartufo bianco in mano.
Getty Images

Vediamo qualche sagra del tartufo in Toscana. Nei giorni 11-12 novembre e poi 18-19 dello stesso mese si tiene la sagra del tartufo di San Giovanni d'Asso (Siena), nota anche come Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi. Il tartufo che qui nasce è considerato tra i più pregiati anche per via del particolare ambiente delle Crete Senesi. Più o meno negli stessi giorni (per la precisione: 11-12, 18-19, 25-26 novembre 2017) si tiene la Sagra del tartufo di San Miniato: anche qui parliamo di tartufo bianco, che richiama buongustai, visitatori e semplici curiosi.

A Canterano (Roma) si svolge una delle sagre del tartufo del Lazio. L'appuntamento è per il 30 settembre e il 1 ottobre. Il borgo è piccolo (in tutto sono meno di 400 gli abitanti) e questo conferisce un sapore più caratteristico alla saga. Tra l'altro, quest'anno sarà possibile andare a caccia di tartufi nei intorni del paesino.

Concludiamo questo excursus dal sapore inebriante con la Sagra del tartufo di Bagnoli Irpino (Avellino). Qui si celebra sia il tartufo che la castagna. L'appuntamento è per il 21 e 22 ottobre e poi si bissa dal 27 al 29 dello stesso mese. Molte le attività in programma: artigianato, mostre, aste, giochi, escursioni e visite guidate, convegni, degustazioni, raccolta delle castagne e, nei boschi, ricerca del tartufo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi