Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

10 spiagge in Sardegna costa Ovest da vedere assolutamente

Le spiagge della Sardegna dal lato della costa Ovest da vedere assolutamente perché belle e incontaminate

Spiagge Sardegna
Getty Images

Le spiagge della Sardegna sono famose nel mondo, e vista la bellezza stupirebbe il contrario. Luoghi incantevoli con un mare che a detta di molti è perfino più bello di quello caraibico. Una volta prenotato però è normale domandarsi e chiedere, magari a google: Sardegna, dove andare per vedere il meglio? Premesso che l'isola è bella tutta, oggi vogliamo indicarti quali sono i luoghi più belli della Sardegna ovest, ovvero la cosa occidentale della meravigliosa regione italiana. Eccoti quindi le 10 spiagge da vedere in Sardegna.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1) La spiaggia di Punta Tegge: nota anche come Spiaggia dello Spalmatore si trova sull'isola di La Maddalena, nell'arcipelago omonimo. Caratterizzata da una sabbia incredibilmente chiara, quasi bianca, e la presenza di rocce rosa, appiattite, che emergono leggermente dalla superficie dell'acqua.

2) La spiaggia di Ampurias: nel borgo di Castelsardo, Sassari, è stata premiata nel 2012 per la seconda volta col riconoscimento che celebra le spiagge che hanno la più alta qualità ambientale. La spiaggia è nota per avere un'acqua cristallina, quindi è un vero gioiello di rara bellezza, sulla costa ovest della Sardegna.

3) Rena Bianca è situata nel comune di Santa Teresa di Gallura in provincia di Olbia-Tempio. Si tratta di una spiaggia facilmente raggiungibile dal centro della città. Dietro la spiaggia c'è una foresta lussureggiante. La sabbia è caratterizzata da un colore bianco quasi accecante, con sfumature di rosa dovuta all'accumulo di numerosi frammenti di corallo. La spiaggia si trova di fronte alle Bocche di Bonifacio, poste di fronte alla Corsica. Senza dubbio fra le spiagge più belle della Sardegna.

Spiaggia punta Molentis di Villasimius.
Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

4) Spiaggia punta Molentis di Villasimius: con una spiaggia di color bianco brillante la spiaggia di Punta Molentis di Villasimius, in provincia di Cagliari, ha un mare limpido con tonalità che vanno dal blu al verde. La spiaggia è circondata da alte scogliere che raggiungono anche i 15 metri. Ci sono numerose calette vicine da visitare.

5) La spiaggia di Su Tiriarzu a Posada: è una delle migliori spiagge di Posada nella costa centro-orientale della Sardegna, in provincia di Nuoro. Si trova dopo gli stagni Tondu e Longo, ha fondali di sabbia chiara e fine ed è circondata da una verde vegetazione mediterranea. Si può andare a piedi da Orvile e non è affollata anche in agosto.

6) Le spiagge di Palau: due spiagge bellissime. Palau Vecchio e La Sciumara sono insignite della bandiera blu. Entrambe le spiagge sono vicino a Palau e si caratterizzano per la presenza di acque poco profonde, che le rende adatte ad essere frequentato da famiglie con bambini. In aggiunta alle sue acque poco profonde, la spiaggia chiamata La Sciumara si caratterizza per la presenza di una folta vegetazione mediterranea e di un bosco.

La spiaggia rosa di Budelli.
Getty Images

7) La spiaggia rosa di Budelli: è una spiaggia unica al mondo e può essere visitata solo con una guida. La spiaggia si trova sull'isola di Budelli, parte dell'arcipelago di La Maddalena, nel nord-est della Sardegna. Deve il suo colore rosa alla presenza di frammenti di corallo, piccoli pezzi di granito e gusci di molluschi depositati dalle onde del continente nel corso del tempo. Per preservare la sua bellezza, l'accesso alla spiaggia e l'utilizzo è limitato.

8) La spiaggia di Cala Luna: considerata la migliore spiaggia del Golfo di Orosei, forse una delle zone più belle della Sardegna. Si trova a ovest dell'isola, sulla costa della città di Baunei. Circondata da rocce calcaree bianche e oleandri, è caratterizzata dalla presenza di una sabbia dorata che separa l'acqua di mare da un piccolo stagno di acqua dolce.

9) La spiaggia di Cala Sisine: dietro la spiaggia ci sono rocce a picco sul mare, che possono raggiungere un'altezza di 500 metri, con la presenza di querce e carrubi. La spiaggia di sabbia bianca lambisce acque color smeraldo.

10) La spiaggia di Cala Brandinchi: si trova nella città di San Teodoro, in cima alla costa occidentale della Sardegna. La zona è conosciuta per le sue spiagge di sabbia bianca. La poca profondità dona all'acqua un colore molto trasparente e turchese, che sotto il sole brilla con riflessi dorati.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi