10 isole greche da vedere almeno una volta nella vita

La lista delle più belle isole greche da considerare per una vacanza che resterà impressa per sempre nei tuoi ricordi

Isole greche, quale scegliere tra Santorini, Paxos, Mykonos, Creta, Cos, Rodi, Tinos, Ikaras, Skyros e Gavdos
Getty Images

Le isole greche sono una delle mete preferite dai turisti italiani. Gente ospitale, mare splendido e prezzi accessibili, visto che il costo della vita in Grecia è mediamente più basso rispetto agli altri paesi europei. Ma scegliere fra le tantissime località non è semplice, così come è arduo stabilire quali siano le isole greche più belle. Ad ogni modo ti segnaliamo dieci isole della Grecia, segnalate anche da Trip Advisor, che sono veramente paradisiache e imperdibili.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Isola di Santorini

Se siete alla ricerca di una perfetta combinazione mare e sole con un po' di romanticismo e una vita notturna che non va mai in vacanza, allora questa isola della Grecia è la scelta migliore. Vulcanica, con spiagge nere velate che contrastano con l'azzurro del mare e le case bianche, il centro della città ha il privilegio di essere situato sul lato occidentale dell'isola, per godere di tramonti mozzafiato.

Santorini fa parte delle isole Cicladi e, quindi, è bagnata dal Mar Egeo. E' famosa per le spiagge di pietra vulcanica (Santorini è un'isola di origine vulcanica) e di altri minerali. Sono spiagge colorate: di nero, rosso o bianco.

Visualizza questo post su Instagram

Volcano view during sunset !

Un post condiviso da Santorini, Greece (@santoriniisland) in data:

2. Isola di Paxos

Molto vicina a Corfù, Paxos è la seconda isola per grandezza delle Isole Ionie. Anche se è una grande sconosciuta per molti, è un'isola meravigliosa, una delle isole più belle della Grecia. Un'oasi di tranquillità ideale per chi cerca relax e privacy. Qui potete trovare splendide spiagge e ristoranti di pesce a Gaios, il nucleo principale. Un'isola bellissima.

Attenzione, però! a Paxos non ci sono spiagge di sabbia ad eccezione della spiaggia di Mongonissi. Altre spiagge famose in questa piccola isola della Grecia sono: Harami, Kanoni (entrambe vicino al centro abitato di Lakka), Glyfada, Orkos e Monadendri.

Glyfada e Monadendri sono due spiagge attrezzate di Paxos, quindi due lidi adatti anche alle famiglie in vacanza con bambini.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

3. Isola di Mykonos

È la scelta migliore per coloro che vogliono fare festa. L'atmosfera di divertimento e follia prendono in consegna chiunque, appena sbarcato sull'isola, nota da anni come una delle destinazioni più popolari in Grecia. Il turismo di massa non ha colpito la bellezza dei suoi paesaggi. Fra le isole greche consigliate, ma dopo esserci stati fateci sapere se è meglio Mykonos o Santorini.

Mykonos fa parte dell'arcipelago delle Cicladi, come Santorini, ma è votata al turismo giovanile: locali notturni, discoteche che ospitano periodicamente DJ famosi, feste in spiaggia a Mykonos sono la normalità.

Mykonos, una delle isole greche consigliate per le vacanze.
Getty Images

4. Isola di Creta

Lunga 370 chilometri è un concentrato di storia, miti e spiagge verdi, bianche e blu. Così è Creta. L'isola più grande delle oltre 5.000 che costituiscono il paradiso greco, accoglie i visitatori con la leggenda del Minotauro, la grotta dove nacque Zeus e centinaia di spiagge che si aprono il passo tra le montagne. E' anche una meta ideale per le vacanze ad ottobre.

Essendo la più grande delle isole greche, Creta offre una grande scelta di panorami. La spiaggia più famosa è quella di Elafonisi, spiaggia di sabbia bianca. Altre spiagge di Creta famose sono: quella della Laguna di Balos, Falassarna, Aglos Pavlos, Malia, Myrtos.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

A Balos la sabbia è bianca, finissima e con sfumature rosa. A Falassarna il fondale marino è molto basso, cosa che rende questa spiaggia ideale per i bambini. Aglos Pavlos è la spiaggia meno turistica di Creta e ha una grotta bellissima per chi vuole fare snorkeling alle isole greche. Malia è nota per essere la spiaggia delle feste, quindi adattissima ai più giovani ma meno alle famiglie che cercano una spiaggia tranquilla in Grecia. Myrtos, infine, negli anni sessanta e settanta era la spiaggia degli hippies ed è una spiaggia di ciottoli, lunga oltre mille metri.

Visualizza questo post su Instagram

Так как пост про Крит вызвал у вас явный интерес (я очень рада ☺️☺️☺️☺️), то, не откладывая в долгий ящик, начну. Меня всегда удивляли фразы людей о том, что на Крите делать нечего и, конечно, в свое время возмутила передача "Орел и решка", которую снимали в зимний сезон, не показали ничего и сделали все тот же вывод, что на Крите делать нечего 😏. Ребята, это 100% не так, и я попытаюсь вам это доказать. Мои заметки не будут носить объективный характер, наоборот, они будут стремиться к полной субъективности, потому что я уже давно неровно дышу к Греции и не люблю критику в адрес ее курортов 🤗. Другое дело, что греческие курорты несколько своеобразны, да, но их местный колорит и особенности никак не делают их скучными. Кто уже собрался на остров, в какие города вы едете? Крит делится на западный и восточный, мне кажется, что в западной части больше интересных мест. Но и на востоке вы без проблем найдете, куда поехать и что посмотреть. Самый красивый город для меня - Ханья, он же самый дорогой, он же наиболее удобный для осмотра многих пляжей. И там же находятся два и-де-аль-ных пляжа для детишек - с мелким песочком, в защищенной от ветра бухте. Координаты нужны? Если ваш бюджет ограничен, то в западной части выбирайте район Ретимно - из Ретимно так же удобно ездить по острову, но цены в его окрестностях заметно ниже, чем в Ханье. Пляжи песчаные можно найти везде, главное - искать 🤓. Внимательно читайте отзывы к отелям, покрытие пляжей и их высота меняются чуть ли не каждые 200 м. В восточной части курортных городков больше, чем в западной, но ехать от них до многих пляжей дальше. Поэтому выбор за вами 😄😄😄. Если у вас маленький ребенок, то очень классные песчаные пляжи есть в Малии и Элунде, широко известен пляж Star Beach под Херосонисосом, ну и мой фаворит - залив Мирабелло под Агиос-Николаусом. Я буду рассказывать немножко о пляжах, немножко о самих городках, конечно - о кафе и красивых местах. Если вам есть что добавить, то, пожалуйста, пишите в комментариях, давайте вместе составим полный и полезный путеводитель по Криту. Я мало буду затрагивать отели, так как я не турагент, агенты в отелях разбираются лучше)) 👇🏻👇🏻👇🏻

Un post condiviso da Торты Капкейки Москва Балашиха (@liquid_oxygen) in data:

5. Isola di Cos

L'isola di Cos (conosciuta anche come Kos o Coo) non solo lascia colpiti la quantità di storia che è nelle sue strade e paesaggi, ma anche il mix di culture che possiede, vista la sua vicinanza alla Turchia (a soli 4 km). Qui potrete vedere l'albero, che secondo la leggenda, piantò Ippocrate e sotto al quale era solito insegnare. Oltre, naturalmente, visitare il tempio di Afrodite, dea dell'amore.

Cos ha sia spiagge sabbiose che di ciottoli, sia attrezzate che libere. Le più famose sono Therma, Psalidi, Marmari e Kardamena.

Therma è nota per le sue sorgenti termali che scorrono fino a mare. Psalidi è tra le più note e affollate e più turistiche spiagge di Cos. Marmari è famosa per la lunga spiaggia attrezzata con dune sabbiose. Kardamena è una spiaggia di sabbia finissima, con mare calmo e basso, adatta sia alle famiglie che ai giovani vista la presenza di strutture turistiche.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

6. Isola di Rodi

Ha paesaggi per tutti i gusti, essendo la più grande delle isole del Dodecaneso. Nella vostra vacanza a Rodi non vi potrete perdere il castello di Monolithos, la Valle delle Farfalle e il parco naturale di Epta Piges. Fra le più belle isole greche da visitare.

La Baia di Anthony Quinn, così soprannominata perché fu il set del film I cannoni di Navarone interpretato dal noto attore hollywoodiano, è la spiaggia più famosa di Rodi.

Ma non è certo l'unica degna di essere visitata. Altre spiagge da vedere a Rodi sono: Prassonisi, stretta e lunga striscia di sabbia bagnata dall'Egeo a nord e dal Mediterraneo a sud, Agathi, una spiaggia di sabbia contornata da montagne, e Fourni che è una spiaggia di ciottoli con un bar che affitta sdraio e ombrelloni.

7. Isola di Tinos

Un'alta isola della Grecia poco conosciuta, con montagne e percorsi per gli amanti della natura e una ricca fauna e flora. Nella piccola e remota Tinos si possono incontrare di colpo animali che vi faranno pensare di essere altrove, come ad esempio gli uccelli esotici o gli elefanti pigmei.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ovviamente anche a Tinos non mancano le spiagge da sogno (e sono quasi tutte spiagge libere): Stavros, dove vedrete una chiesetta su uno scoglio, Aghios Markos, con ciottoli e scogli, Aghios Sostis, spiaggia con vista panoramica sulla vicina isola di Mykonos.

Un santuario sull'isola greca di Tinos.
Getty Images

8. Isola di Ikaras

Situata nel Mar Egeo, a circa 20 km da Samos, Ikaras (o Icaria, o Ikaria) prende il nome da Icaro, che secondo la leggenda cadde in mare nei pressi dell'isola. La sua bellezza sta nell'essere inaccessibile: montuosa e selvaggia, con una vista incredibile e molto difficile da esplorare. Le spiagge sono spettacolari, forse le spiagge più belle della Grecia, lambite da sorgenti di acqua calda dove è possibile rilassarsi.

La spiaggia attrezzata di Messakti, ad esempio è caratterizzata dalla presenza di due fiumiciattoli che creano una sorta di mini laguna. La cosiddetta spiaggia Seychelles di Ikaria è tra le spiagge più belle della Grecia, grazie alla ghiaia bianchissima, al mare color smeraldo e alle montagne che circondano la spiaggia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

9. Isola di Skyros

Nell'arcipelago delle Sporadi, nella parte occidentale del Mar Egeo, Skyros è la più grande e probabilmente la più tranquilla di queste isole. Niente vita notturna qui, ma durante il giorno è possibile noleggiare una bicicletta o moto e passeggiare per le sue strade. Fra le isole greche più belle e poco turistiche, perché è anche una delle isole della Grecia più difficili da raggiungere.

Se riuscite a raggiungerla, non perdetevi la Baia di Arazo e la sua splendida spiaggia di ghiaia. E neanche altre due baie, vicine a quella di Arazo: la Baia di Ahili e quella di Mealos.

10. Isola di Gavdos

Gavdos (o Gozo, o Gozzo) è l'isola più meridionale d'Europa e si segnala per la natura unica e intatta e la fedeltà alle tradizioni. Ci sono alcuni posti per ricevere i turisti, ma una buona scelta sta nel dormire all'aperto sulla spiaggia, sotto le stelle, nella pace ispirata da questa meravigliosa terra. Un modo diverso per vivere le tue vacanze alle isole greche.

Tra le spiagge da non perdere a Gavdos, ricordiamo: Pyrgos, quasi deserta e per nulla turistica, Sarakinikos, di poco più turistica e Potamos, una spiaggia di sabbia fine di colore rosso-rosa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi