Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Viaggio in Irlanda: ti basteranno pochi giorni per amarla alla follia

Cosa vedere assolutamente durante una breve vacanza in Irlanda, i monumenti e i luoghi tipici che ti faranno innamorare di questa meravigliosa isola

irlanda-cosa-vedere-pochi-giorni
Getty Images

Terra verde per eccellenza, l'Irlanda è un'isola splendida che offre panorami davvero mozzafiato. Non è semplice suggerire cosa vedere in Irlanda, visto che parliamo di una nazione e non di una città, ma se hai programmato un breve viaggio in questa terra meravigliosa, proviamo comunque a darti una mano.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Irlanda, cosa vedere

Naturalmente non si può non passare per la capitale, un vero e proprio gioiello: Dublino, una delle città più visitate d'Europa e una delle più conosciute. Mentre la città ha molti punti importanti che devono essere assolutamente visitati come il carcere di Kilmainham, il Trinity College, la fabbrica della Guinness (credeteci, una esperienza fantastica, dove spiegano tutta la storia, la produzione e offrono una pinta su una terrazza panoramica da cui si vede tutta la città!), la Cattedrale di St. Patrick, la Cattedrale di Christ Church e il Temple Bar (uno dei simboli della città) si consiglia di dedicare un paio d'ore a vagare in giro, uno dei modi migliori per scoprire e godere una delle città che vi impressionerà.

Dublino.
Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Fuori Dublino e in tutta l'Irlanda luoghi di interesse ce ne sono tanti, ma alcuni lasciano davvero senza fiato.

Se potete visitare l'Irlanda in auto allora consigliamo il Glen Gesh Pass: da Glencolmcille ad Ardara, una strada di circa 15 miglia ci porta attraverso una delle parti più belle in Irlanda, attraverso uno scenario spettacolare per un ambiente unico. La strada è abbastanza tranquilla, di solito non c'è traffico e non è pericolosa.

Kylemore Abbey.
Getty Images

Poi vi consigliamo due abbazie: la Kylemore Abbey è oggi il luogo sede di un gruppo di monache benedettine che sono arrivate in Irlanda nel 1920. La comunità ha ora aperto un convitto per le ragazze e da poco è cominciato il restauro di tutto il complesso. Si consiglia di ritagliarsi almeno 2 o 3 ore per la visita: il panorama dall'Abbazia alla strada di accesso è davvero mozzafiato.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Nella contea di Offaly, praticamente nel centro dell'isola, troviamo l'Abbazia di Clonmacnoise. Situata in un ambiente spettacolare, è circondata da imponenti rovine, dove possiamo trovare un castello, una cattedrale, molte chiese e alcune croci che danno al luogo un'aria magica. Decisamente fra le cose da vedere in Irlanda.

Getty Images

Sempre se si gira in auto è imperdibile il Ring of Kerry, senza dubbio una delle più belle strade panoramiche del paese. Questo percorso si completa in circa mezza giornata e vi porterà in giro per Contea di Kerry, a partire dal Killarney.

Dublino.
Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Fra le bellezze irlandesi segnaliamo invece il Blarney Castle: vicino a Cork, nel comune di Blarney, è uno dei castelli più noti e famosi in Irlanda. Noto per essere il luogo dove viene custodita la Blarney Stone: chi bacerà questa pietra avrà in dono l'eloquenza, una vecchia leggenda che risale alla maestria linguistica di Elisabetta I.

Il ponte sospeso Carrick-a-Rede
Getty Images

L'Irlanda del Nord

Se avremo qualche giorno in più merita una visita anche l'Irlanda del Nord, uno stato a sé che fa parte del Regno Unito. Belfast è la capitale ed è molto caratteristica. Una piccola città, famosa anche per i suoi murales sulle pareti delle case che evidenziano problemi politici e problemi sociali. Passeggiate per le sue strade, senza meta, scoprendo teatri, edifici storici, caffè e, con un po' di fortuna, uno dei numerosi festival che si tengono durante tutto l'anno.

Infine c'è un luogo in Irlanda del Nord che non si può perdere: è il ponte sospeso Carrick-a-Rede. A 25 metri sul livello del mare, collega dal 1784 un'isola rocciosa alla costa: è un ponte di corda e vi darà sensazioni indimenticabili.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi