Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il campeggio chic in Salento tra gli ulivi centenari: tutto sulle tende luxury della Puglia

Il glamping nel Salento si fa all'accampamento rurale di Macarìa ad Alliste, per chi ama il silenzio della campagna a pochi minuti da un mare caraibico

campeggio salento dove andare
Diana Cabezas / Unsplash.com

Glamping nel Salento? Fermatevi sotto gli ulivi dell'accampamento rurale Macarìa, nella Serra di Alliste (Lecce), tra Gallipoli e Torre Mozza, a 800 metri dal mar Ionio. Niente a che vedere con un campeggio: stiamo parlando di una distesa di ulivi centenari, tra muretti a secco, per una trentina di ospiti. Varrebbe la pena organizzarsi con un gruppone di amici e prenotare la decina di tende che Macarìa mette a disposizione, già tutte montate. Qui il lusso del glamping è lo spazio, il silenzio, il profumo della campagna.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Una tenda del glamping Macarìa ad Alliste (Lecce)
Macarìa

Le tende di questo glamping rurale sono semplici ma spaziose e sono fissate su pedane di legno. Si dorme su letti veri e propri, con attacco della corrente, wi-fi e tanto, tanto spazio attorno: ogni piazzola, se così la possiamo chiamare, misura almeno una centinaio di metri quadrati.

Glamping all’ombra degli ulivi
Macarìa
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sulla terra rossa di questo angolo di Salento crescono mandorli, arbusti di mirto, lenticchie, mentre le piante di cappero si insinuano ovunque. La mattina si fa colazione con i prodotti dell'azienda agricola o di masserie vicine.

Di giorno si va alla ricerca della spiaggia ideale: verso Sud, in pochi minuti si può raggiungere la Marina di Pescoluse, che qui chiamano le Maldive, dalla sabbia che degrada lentamente a formare una laguna turchese.

La spiaggia di Marina di Pescoluse (Lecce)
Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Un po' più a nord, direzione Gallipoli, in una decina di minuti si arriva nel Parco regionale isola di Sant'Andrea con le bellissime spiagge di Punta Pizzo e Punta della Suina.
E se tirasse vento, sappiate che basta spostarsi sulla costa orientale della Puglia per ritrovare una insenatura ben riparata.

La costa a sud di Gallipoli (Lecce)
Getty Images

La sera c'è solo l'imbarazzo della scelta: Gallipoli, Nardò, Maglie, Santa Cesarea, Santa Maria di Leuca, Tricase… il barocco salentino dà il meglio di sé nelle piazze illuminate sempre vestite a feste nelle serate estive.

Le mura di Gallipoli (Lecce)
Getty Images
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Viaggi