Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Cosa fare a Milano nel weekend e non solo? Mostre, eventi e idee

Arte, fotografia, mercatini, cinema, nuovi locali, fitness e molto altro ancora: gli spunti per il tempo libero in città

Getty Images

Tutti gli appuntamenti milanesi che vale la pena di segnarsi in agenda o nel calendario del cellulare.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Salvador Dalí, Jean Clemmer, un incontro, un’opera
Jean Clemmer / Hélène Clemmer

Quella che vedete nella foto qui sopra (intitolata Mise en scène, L’Atome, Port Lligat, 1962) è la personalissima interpretazione dell’atomo messa in scena dal genio surrealista di Salvador Dalì. Perfettamente credibile, nella sua stravaganza creativa, espadrillas incluse. La foto fa parte della mostra Salvador Dalí, Jean Clemmer, un incontro, un’opera. Ovvero, prendi due geni sopra le righe (l’altro è il fotografo svizzero Clemmer) legati da una grande amicizia e unisci i loro talenti. Il risultato? Immagini oniriche e inquietanti: 40 stampe inedite ricavate da rari provini a contatto con le mises en scène ispirate a temi come la levitazione o la metamorfosi. Più le foto del corto surrealista andato perduto, Le divin Dalí. (G.G.)

Dove: Galleria Carla Sozzani, Corso Como 10

Quando: fino al 9 settembre 2018 (tutti i giorni dalle 10.30 alle 19.30, mercoledì e giovedì dalle 10.30 alle 21.00; ingresso libero da lunedì a venerdì e a pagamento sabato, domenica e festivi: 5 €, ridotto 3 € dai 6 ai 26 anni)

Info: galleriacarlasozzani.org

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Settimana del Pride
Kirsty Lee / Unsplash.com

Giugno è il mese del Pride e a Milano tutta la settimana dal 22 giugno al 1° luglio 2018 è densa di eventi Lgbt, fra cui la Parata del 30 giugno. In questa occasione AccorHotels organizza un incontro-convegno aperto a tutti sul turismo LGBTQ, intitolato All guests are guests. Alla tavola rotonda, che avrà appunto come tema l'accoglienza senza discriminazioni da parte della hotellerie italiana, intervengono fra gli altri Alessandro Cecchi Paone, il direttore di Arcigay Milano Roberto Muzzetta, l'attivista per i diritti delle persone transgender Antonia Monopoli e Maria Silvia Fiengo dell'Associazione Famiglie Arcobaleno.

Dove: IBIS Hotel Milano Centro, Via Camillo Finocchiaro Aprile 2

Quando: 28 giugno 2018 alle 18

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rainbow Pizza
Courtesy photo

In occasione del mese del Pride (a Milano ma non solo), dalla collaborazione di GnamBox e Deliveroo è nata la Rainbow Pizza, una pizza al taglio molto speciale e molto colorata realizzata insieme alla pizzeria milanese Little Italy: la base è classica pomodoro e mozzarella, poi è farcita con pomodorini Pachino e datterini gialli, zucchine, cipolla rossa e basilico, in omaggio alla bandiera arcobaleno. Per tutto il mese, inoltre, Deliveroo cambia nome per diventare Deloveroo, all'insegna dell'amore.

Quando: fino al 2 luglio 2018

Dove: sul sito di Deliveroo dai 4 ristoranti Little Italy di Milano di via Pier Della Francesca 16, Via Borsieri 5, Piazza De Angeli 1 e via Tadino 41

Info: deliveroo.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Slight Agitation 4/4: Laura Lima
Mattia Balsamini

Quarto e ultimo capitolo per il progetto Slight Agitation, con protagonista l'artista Laura Lima e la sua installazione Horse Takes King (Cavallo mangia re), con un esplicito riferimento al gioco degli scacchi. In mostra 3 opere: Bird (2016, nella foto), un grande uccello apparentemente caduto dal cielo, Pendulum (2018) e Telescope (2018). Da ricordare che il biglietto per le mostre della Fondazione Prada consente l’ingresso gratuito anche a Fondazione Prada Osservatorio.

Dove: Fondazione Prada, Largo Isarco 2

Quando: fino al 22 ottobre 2018 (lunedì, mercoledì, giovedì dalle 10 alle 19; venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 21)

Info: fondazioneprada.org

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Giornata Internazionale dello Yoga
Courtesy photo

Fra i tanti eventi in programma per la Giornata c'è anche quello organizzato da YogaFestival: una sessione collettiva di yoga gratuita e aperta a tutti, con registrazione obbligatoria online. La pratica è prevista per le 18.3o con gli insegnanti Anna Inferrera (Yoga Flow ) e Antonio Nuzzo (Meditazione) e sarà preceduta alle 17 da un concerto di musica indiana.

Quando: 21 giugno 2018, dalle 17 alle 21.30

Dove: Arena Civica Gianni Brera, Parco Sempione

Info: yogafestival.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Estate Sforzesca
Getty Images

Sesta edizione della rassegna ospitata nel Castello Sforzesco, con in programma oltre 70 spettacoli di musica, teatro e danza nel Cortile delle armi, molti dei quali a ingresso libero. On stage artisti nazionali e internazionali, fra cui Peter Cincotti (22 giugno), Marina Rei e Paolo Benvegnù (3 luglio), Joan as police woman (26 luglio). Per gli amanti del teatro, Rane di Aristofane e Il Mercante di Venezia, per segnalarne solo alcuni, e per la danza da non perdere Roberto Bolle l’11 giugno, con lo spettacolo inedito OnDance Opening Show, che ospita fra gli altri Stefano Bollani.

Quando: fino al 26 agosto 2018

Dove: Castello Sforzesco

Info: turismo.milano

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918-1943

Il titolo della mostra riprende quello di un'opera letteraria di Filippo Tommaso Marinetti e racconta gli anni tra le due guerre attraverso 500 dipinti, sculture e arredi d'epoca (nella foto, Felice Casorati, Ritratto di Renato Gualino, 1923 - 1924 olio su compensato 97x74,5 cm, Courtesy Istituto Matteucci, Viareggio ©Felice Casorati by SIAE 2018) . (I.L.)

Dove: Fondazione Prada, Largo Isarco 2

Quando: fino al 25 giugno 2018 (lunedì, mercoledì, giovedì dalle 10 alle 19; venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 21). Nell'ultimo weekend, venerdì 22 e sabato 23 giugno, la mostra è aperta al pubblico fino alle 23 e la biglietteria chiude un'ora prima, alle 22

Info: fondazioneprada.org

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Casa Corona
Courtesy photo

Un nuovo posto per l'aperitivo, anche se temporaneo, che gli amanti della birra non potranno ignorare: la zona è quella super gettonata di Porta Garibaldi e il marchio quello di una birra iconica, la Corona. C'è ovviamente la musica a fare da cornice, deejay set e performance musicali, ma la novità sono i workshop, per esempio dedicati allo yoga, con la coach Sayonara Motta, e all'home bartender, per imparare a fare a casa i cocktail grazie all'aiuto di un esperto, Flavio Angiolillo (il programma completo è qui). Ingresso gratuito.

Dove: Spazio Edit, via Pietro Maroncelli 14

Quando: fino al 24 giugno 2018 (dal martedì al venerdì dalle 17 alle 22, sabato e domenica dalle 11 alle 22)

Info: casacorona.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
PicNic
Courtesy photo

Voglia di brunch domenicale en plein air? Vicino alla città c'è un'oasi di campagna inaspettata. Il Novotel Milano Linate organizza un appetitoso menu in un cestino - anche nella variante per vegetariani - preparato dai suoi chef con ingredienti freschissimi, alcuni dei quali raccolti nell’orto dell’hotel: costa 20 euro a persona e comprende anche l'ingresso in piscina sino alle 19 (10 euro per i bambini fino a 12 anni). Bisogna prenotare almeno 24 ore prima scrivendo a prenotazioni@novoeventi.it o telefonando al numero 02.507261.

Dove: Novotel Milano Linate, via Mecenate (raggiungibile anche con il tram 27, parcheggio gratuito per le auto)

Quando: tutte le domeniche di giugno e luglio 2018

Info: novoeventi.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
L'Italia di Magnum - Da Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin
Courtesy photo

In esposizione 150 immagini di 20 tra i più importanti fotografi del XX secolo, che raccontano la cronaca, la storia e il costume dell'Italia dal dopoguerra a oggi: dagli anni 30 di Henri Cartier-Bresson alla fine della Seconda guerra mondiale negli scatti di Robert Capa, e poi gli anni 50 visti da Elliott Erwitt, il boom economico degli anni 60 fotografato da Erich Lessing (nella foto, Cesenatico 1960, In spiaggia © Erich Lessing / Magnum Photos), fino agli anni 70 della Sicilia di Ferdinando Scianna e ai tempi più recenti documentati da Paolo Pellegrin, per citare solo i principali artisti. Il biglietto, che consente la visita sia alla mostra che al Museo Diocesano, costa 8 euro.

Dove: Museo Diocesano Carlo Maria Martini (ingresso da piazza Sant’Eustorgio 3)

Quando: fino al 22 luglio 2018, da martedì a domenica dalle 10 alle 18 (la biglietteria chiude alle 17.30)

Info: chiostrisanteustorgio.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Cinema Bianchini sui tetti
Courtesy photo

Nuova edizione per questa iniziativa del Gruppo MilanoCard che porta il cinema sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele, ma anche altri eventi live: degustazioni, incontri con gli autori e performance musicali. Film recenti o grandi classici (fra cui vere e proprie chicche, come Fino all'ultimo respiro di Jean-Luc Godard o Barbarella, con una giovanissima Jane Fonda) proiettati su un maxi schermo nelle aree attrezzate per accogliere in totale 50 spettatori, che riceveranno anche un dolce omaggio durante la proiezione: gli amaretti Panarello. Si accede con il biglietto d’ingresso alla Highline Galleria, che costa 12 euro, e la prenotazione è obbligatoria qui.

Dove: Highline Galleria, ingresso da Via Silvio Pellico 2, quarto piano

Quando: fino al 30 settembre 2018, tutte le sere alle 21

Info: cinemabianchini.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Torbjørn Rødland: The Touch That Made You
Andrea Rossetti

Una mostra presentata per la prima volta nel 2017 alle Serpentine Galleries di Londra che riunisce più di 40 opere fotografiche (nella foto, Heiress with Dogs, 2014) e 3 video realizzati tra il 1999 e il 2016 dall’artista norvegese Torbjørn Rødland. Il titolo The Touch That Made You rimanda alla fotografia analogica, come spiega lo stesso Rødland: "Il tocco della macchina fotografica, il tocco della luce che colpisce la pellicola, il tocco dei liquidi che scorrono sulla pellicola durante lo sviluppo. Ed è una cosa che collego alla complessità e all’intimità di alcuni soggetti - gli incontri tra due individui o tra oggetti e corpi".

Dove: Osservatorio Fondazione Prada, Galleria Vittorio Emanuele II

Quando: fino al 20 agosto 2018 (dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 20, sabato e domenica dalle 11 alle, chiuso il martedì; la biglietteria rimane aperta fino a mezz’ora prima della chiusura)

Info: fondazioneprada.org

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Cena al museo
Courtesy photo

L'idea è del Gruppo MilanoCard: far conoscere a milanesi e non lo straordinario patrimonio artistico (spesso nascosto) della città. L'occasione è una cena con una location molto particolare, che apre per la prima volta al pubblico: il giardino di quello che si può definire il primo ospedale di Milano, realizzato nel Quattrocento dall'architetto fiorentino Filarete. Due le proposte di menù firmate da Cantun, Bakery & Bistrot itinerante: di Terra e di Mare, e c'è anche l'opzione Vegetariana. Costo: 35 € a persona, che comprende la visita guidata ad ArSe - il Percorso dei segreti e la cena (prenotazione obbligatoria sul sito).

Dove: Giardino dello Speziere dell’Archivio Storico e Sepolcreto della Cà Granda, Via Francesco Sforza 28

Quando: ogni venerdì, sabato e domenica alle 20 e alle 21

Info: arsemilano.it/cene

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Torre Fondazione Prada
Bas Princen

A fine aprile 2018 è stata inaugurata la Torre che completa la sede milanese della Fondazione Prada (progetto architettonico di OMA). Alta 60 metri e realizzata in cemento bianco strutturale a vista, dialoga idealmente con la Haunted House, la cui superficie esterna è rivestita di uno strato di foglia d’oro. All'interno della Torre è ospitata l'esposizione permanente Atlas, voluta da Miuccia Prada in collaborazione con Germano Celant, che raccoglie alcune opere della Collezione Prada. Infine, dal 9 maggio è aperto al sesto e settimo piano dell'edificio il ristorante Torre con annesso Bar, aperti tutte le sere tranne il martedì.

Dove: Via Lorenzini 14

Info: fondazioneprada.org/torre

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia
Mario Parodi

Una selezione di opere del grande pittore Albrecht Dürer e di alcuni artisti tedeschi e italiani che influenzarono la sua arte, fra cui Tiziano, Andrea Mantegna, Leonardo da Vinci e Giovanni Bellini. In complesso, circa 130 opere, tra cui 12 dipinti, 3 acquerelli e quasi 60 tra disegni, incisioni, libri, manoscritti del maestro di Norimberga attivo fra la fine del Quattrocento e l'inizio del Cinquecento. Da ammirare i suoi capolavori di grafica a stampa, esempi perfetti di una concezione dell'arte come imitazione della natura: tipiche delle sue opere le figure di piccole dimensioni, soprattutto animali e piante, e la modernità del paesaggio (nella foto, La Madonna della scimmia, 1498, incisione su rame 18,9 x 12,2 cm, Collezione privata). Il biglietto intero costa 12 € - 10 € il ridotto - e comprende l'audioguida: è consigliata la prenotazione.

Dove: Palazzo Reale, Piazza del Duomo 12

Quando: fino al 24 giugno 2018 (lunedì: 14.30-19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30-19.30; giovedì e sabato: 9.30-22.30; il servizio di biglietteria termina un'ora prima della chiusura)

Info: palazzorealemilano.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Racconti immaginari
Paolo Ventura

Il mondo delle fiabe prende vita grazie alla fantasia di Paolo Ventura: in questa mostra l'artista ha raccolto cento fotografie e scenografie per descrivere il "suo" realismo magico: oggetti e persone vivono sospesi in luoghi lontani, ai confini con la realtà. (I.L.)

Dove: Armani Silos, Via Bergognone 40

Quando: fino al 29 luglio 2018

Info: armanisilos.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Impressionismo e avanguardie

Una mostra dedicata ai pittori dell'impressionismo e delle avanguardie: 50 capolavori dei fondatori della pittura moderna tra cui Cézanne, Van Gogh, Chagall, Rousseau e Monet provenienti dal Philadelphia Museum of Art (nella foto: Claude Monet, Il sentiero riparato, 1873, olio su tela, 54.1 x 65.7 cm, Philadelphia Museum of Art, Donazione di Mr. and Mrs. Hughs Norment in onore di William H. Donner, 1972). (I.L.)

Dove: Palazzo Reale, Piazza del Duomo 12

Quando: fino al 2 settembre 2018

Info: palazzorealemilano.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Amore, musei, ispirazione - Il museo dell'innocenza di Orhan Pamuk a Milano
Courtesy Innocence Foundation

In mostra al Museo Bagatti Valsecchi alcune delle vetrinette del Museo dell'innocenza che lo scrittore premio Nobel Orhan Pamuk ha inaugurato a Istanbul nel 2012. Se avete letto il suo libro - Il museo dell'innocenza, Einaudi - potrete ripercorrere la travagliata storia d'amore di Kemal e Füsuni: non potendo amare Füsuni, perché già promessa, Kemal decide di raccogliere tutti gli oggetti che gli ricordano i momenti più belli o anche dolorosi passati con lei. Ecco raccolte in piccole vetrine i flaconi di profumo che lei portava, il caffè bevuto un pomeriggio, il cuore spezzato (nella foto, 53 Il dolore di un cuore infranto e risentito non serve a nessuno), il suo braccio che sfiora quello di lei. Non scordate di prendere l'audioguida: la storia di ogni teca è raccontata dalla voce di Pamuk e di Kemal. (O.F.)

Dove: Museo Bagatti Valsecchi, Via Gesù 5

Quando: fino al 24 giugno 2018, da martedì a domenica dalle 13 alle 17.45. Il 27 gennaio 2018 alle 15.30 è in programma una visita guidata gratuita con gli studenti di Brera

Info: museobagattivalsecchi.org

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Sol LeWitt - Between the Lines
Courtesy Estate Franz West

Un'esposizione dedicata all'artista statunitense scomparso nel 2007 e curata da Francesco Stocchi e dall'architetto Rem Koolhaas: in mostra anche i 7 famosi Wall Drawings e 15 sculture, in un progetto espositivo che vuole mettere in luce il rapporto fra le opere di LeWitt e l'architettura (nella foto, Complex Form #34, 1990). L'ingresso è libero.

Dove: Fondazione Carriero, Via Cino del Duca 4

Quando: fino al 23 giugno 2018, dal lunedì al sabato dalle 11 alle 18

Info: fondazionecarriero.org/it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Trend