Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Ferragosto in città? A Milano va in scena un'iniziativa dal cuore d'oro

I City Angels ti danno appuntamento il 15 agosto all'Oasi del Clochard, con il sindaco della città Beppe Sala e molti altri ospiti, per un Ferragosto dal sapore speciale che non potrai più dimenticare

Ferragosto  a Milano cosa fare: l'iniziativa dei City Angels
Getty Images

Milano è una città frenetica, è vero, e durante l'anno a causa di questi ritmi folli si rischiano di perdere di vista alcuni valori importanti come la solidarietà e la condivisione. Per questo motivo l'estate, quando tutto rallenta e il lavoro si ferma, si dimostra un'ottima occasione per recuperarli, per ribadire ancora una volta (come dice un vecchio detto) che Milano ha sempre il «coeur in man».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Arriva quindi, con un tempismo perfetto, la proposta dei City Angels, il gruppo di volontari di strada d'emergenza fondati a Milano nel 1994 da Mario Furlan. Se a Ferragosto rimani in città puoi infatti decidere di passarlo in un modo insolito dedicandolo agli altri, come volontaria all'Oasi del Clochard: «Invitiamo i milanesi a vivere un Ferragosto speciale, in cui conoscere un mondo che a volte ignoriamo e a volte ci fa paura», spiega Furlan, «chiunque può venire, indossare la pettorina dei City Angels, servire a tavola clochard e migranti e poi mangiare insieme con loro».

Buona giornata da Roma, con gli Angioletti che aiutano gli ultimi!

A post shared by Mario Furlan (@mariofurlanofficial) on

Come si fa a partecipare

Il ritrovo è lunedì 15 agosto alle 12 presso l'Oasi del Clochard (via Cesare Lombroso 99), il villaggio per senzatetto inaugurato a marzo di quest'anno che oggi accoglie 150 clochard e 25 migranti. Per partecipare è sufficiente prenotarsi attraverso la pagina Facebook dell'associazione (facebook.com/CityAngelsItalia). In segno di condivisione viene chiesto di portare con sé qualcosa da mangiare, oppure qualcosa da bere (no alcolici).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Hanno già confermato la loro presenza, in veste di camerieri speciali con la pettorina dei City Angels, il sindaco di Milano Beppe Sala e l'assessore ai Servizi sociali Pierfrancesco Majorino, insieme a Mons. Franco Buzzi, prefetto della Biblioteca Ambrosiana, all'imam Khaled Elhediny e a Milo Hasbani, presidente della comunità ebraica di Milano. Non mancheranno poi Daniela Javarone, madrina dei City Angels, i musicisti e attori Maurizio Colombi e Luca Jurman e il cantautore Folco Orselli, che canterà alcuni dei suoi brani con la chitarra.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Trend