Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Books & Pets: i social in campo contro l'abbandono degli animali

Quando la sensibilizzazione parte da una foto

Getty Images

Nonostante esistano modi anche originali per prendersi cura degli animali domestici in estate, propri e altrui (come nel caso degli house sitters), purtroppo in estate si verifica ancora l'odiosa pratica dell'abbandono degli animali. Per questo, per il quarto anno, torna la campagna ideata da Libreriamo (libreriamo.it) Books & Pets, lanciata per sensibilizzare contro l'abbandono estivo degli animali e promuovere allo stesso tempo la lettura sfruttando la viralità dei social.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Animali (e libri), non abbandonarli!

L'abbandono degli animali avviene il più delle volte perché le persone non possono portare con sé il proprio animale domestico, oppure non vogliono (o non possono affrontare) il costo di una pensione per animali. Come spiega, con un pizzico di amarezza, il sociologo Saro Trovato, fondatore di Libreriamo: «In questo periodo dell'anno molti italiani sono in fibrillazione per l'arrivo delle vacanze estive e purtroppo questo li porta a trascurare alcuni doveri, come il benessere del proprio animale domestico. Pur di godersi le vacanze, alcuni connazionali sacrificano il proprio animale da compagnia, abbandonandolo per strada senza troppi sensi di colpa».

Secondo il Rapporto Italia 2016 Eurispes, il 43,3% degli italiani ha un animale domestico in casa e in 2 case su 10 ce n'è più di uno (soprattutto cani 60,8% e gatti 49,3%). Le punte massime dell'abbandono si registrano nel periodo estivo (25-30%) e i dati evidenziano che ogni anno in Italia vengono abbandonati in media 130 mila animali tra cani e gatti (circa 80.000 gatti e 50.000 cani). Una cifra sconvolgente.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Parallelamente sono allarmanti anche i dati che riguardano la lettura in Italia: infatti secondo l'ultimo rapporto dell'Istat ben 33 milioni gli italiani non hanno aperto neanche un libro nel 2016, una cifra che corrisponde al 57% della popolazione (con 4 milioni e 300 mila lettori in meno rispetto al 2010), confermando così ancora una volta la preoccupante perdita di lettori, fenomeno esistente da qualche anno a questa parte.

Come funziona Books & Pets?

Per partecipare alla campagna Books & Pets gli utenti di Facebook, Twitter e Instagram sono chiamati a fotografare il proprio animale domestico insieme ai propri libri, calandosi così nei panni di photo hunter (ovvero cacciatori di foto), da condividere attraverso l'hashtag #BooksandPets. E, già che ci sei, approfitta del momento per fare nuovi acquisti: se ancora non sai quale libro mettere in valigia, tra libri per conoscerti meglio e quelli delle scrittrici del momento hai davvero l'imbarazzo della scelta!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Trend