Giornata degli amici su Facebook: come si fa il video che celebra l'amicizia

Il 4 febbraio è il compleanno di Facebook e Mark Zuckerberg lo celebra con il video dedicato ai tuoi amici sul social: ecco come crearlo, personalizzarlo e condividerlo

Facebook compie 13 anni il 4 febbraio 2017 e per il secondo anno consecutivo festeggia il compleanno con il video che celebra la Giornata degli amici, annunciata dallo stesso Mark Zuckerberg sul suo profilo Facebook il primo febbraio del 2016:

"...festeggeremo la Giornata degli amici, una giornata per celebrare le amicizie che hanno fatto la differenza nelle nostre vite".

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ma come si fa il video su Facebook per la Giornata degli amici? Intanto, la buona notizia è che è stato rilasciato in anticipo rispetto al 4 febbraio, dunque puoi crearlo fin da subito. Ma come creare il video per la Giornata degli amici su Facebook? Il procedimento è molto semplice: clicca sulla pagina facebook.com/friendsday creata per l'occasione e in pochissimo tempo vedrai formarsi il video personalizzato davanti ai tuoi occhi (sempre che tu non faccia parte della folta schiera di persone che quest'anno vuole chiudere con Facebook).

Non devi fare nulla: Facebook seleziona in automatico una serie di amici e di foto, scegliendole sia tra quelle caricate sul tuo profilo sia tra quelle in cui sei taggata, e le inserisce nell'animazione. Ma non temere: se tra queste c'è un'immagine che proprio non ti va giù (si sa, a volte anche le amicizie finiscono) puoi naturalmente modificare le foto, e inserire solo quelle che vuoi tu (per esempio quelle delle tue amiche in puro stile Sex and the City).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Il video dura circa un minuto: una volta terminato, ti basterà cliccare sulla voce "Condividi" e tutti i tuoi amici potranno vederlo sulla tua pagina. Troverai in automatico l'hashtag della Giornata degli amici, #friendsday", e puoi aggiungere una dedica personalizzata per i tuoi amici più cari.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Trend