Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Come fare finta di non avere letto un WhatsApp + tutto quello che non sai sulle chat e che dovresti sapere

Usiamo Whatsapp tutti i giorni ma non la sfruttiamo al meglio: ad esempio sapevi che puoi salvare una chat sulla home dello smartphone?

Ah, le chat. Che meraviglioso e moderno modo di comunicare. Ah, WhatsApp che invenzione potentissima. Vero. Peccato per quell'effetto collaterale legato all'abbandono quasi forzato e quasi totale della privacy. Un esempio? In chat chiunque può ficcare il naso e sbirciare a quale ora del giorno e della notte si è effettuato l'accesso. Ergo, se non rispondi ma hai effettuato l'accesso sei fregato. Come sopravvivere? Imparando a memoria questi 10 trucchi salva vita (sociale).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Le spunte

Partiamo con ordine. Le spunte che appaiono accanto a ogni messaggio che inviamo hanno un particolare significato. Una spunta grigia è stato consegnato, due color grigio è stato ricevuto, due blu è stato letto. Limpido. Se invece vuoi leggere di nascosto i messaggi, senza mostrare le spunte blu, fai così: vai sul menu principale e su Impostazioni> Account> Privacy> Conferme di lettura e deseleziona la casella. Ricorda però che nascondendo le proprie conferme di lettura, non potrai più vedere quando i tuoi messaggi inviati vengono letti. E il gioco è fatto. Olè.

2. Ultimo accesso

Sempre in Menu> Impostazioni> Account> Privacy puoi nascondere il tuo ultimo accesso (o selezionare solo ad alcuni contatti). Con questa scelta non potrai vedere l'ultimo accesso delle altre persone.

3. Silenzioso

Se una chat di gruppo diventa troppo rumorosa puoi sbarazzartene e andare su Menu (i tre puntini che trovi vicino al nome) e selezionare Muto. Puoi farlo anche con una persona singola. Che grande invenzione.

4. Invia le chat in home

Con Android è possibile salvare i collegamenti delle tue chat preferite direttamente sulla home dello smartphone. Vai sul menu del contatto, scegli Altro e l'opzione Aggiungi collegamento. Sulla home comparirà l'icona e il nome della persona.

5. Invia le chat in mail

Puoi addirittura spedire un'intera chat con l'opzione Invia chat via email (sempre da Menu> Altro). La discussione allegata sarà in formato .txt.

6. Messaggi importanti

A volte riceviamo un indirizzo mail o un messaggio particolare che dobbiamo ricordare ed è difficile ritrovare questi dati in tante chat. Ecco come fare: tieni premuto il messaggio che ti interessa e premi l'icona della stella per salvarlo (puoi farlo anche con i msg vocali). Lo ritroverai nel menu principale di Whatsapp su Messaggi importanti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

7. Invia messaggi ad altri

Tenendo premuto su un messaggio puoi inoltrarlo ad un altro contatto WhatsApp, scegliendo la freccia che appare in alto e verso destra.

8. Invia messaggi della chat alla stessa chat

Tieni premuto su un messaggio e clicca sulla freccia che appare in alto a sinistra, il testo verrà ripreso e riportato nella chat.

9. Inoltra messaggi vocali ad un altro contatto

Un messaggio vocale arrivato da un contatto può essere spedito ad un altro amico usando la freccia che compare sulla destra.

10. Invia messaggi vocali via mail

Se invece vuoi mandare il msg vocale ad una persona che non ha Whatsapp e vuoi utilizzare una mail: clicca sul lato sinistro del messaggio e poi sul simbolo del condividi in alto (due linee ad angolo con i tre puntini). Ora puoi mandarlo via mail o anche via messenger.

Foto di Mikaela Shannon su Unsplash

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Trend