Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Tatuaggi giapponesi, scopri il significato

I tatuaggi, lungi dall'essere solo una moda, nascondono in realtà molteplici significati: i più particolari sono i tatuaggi in stile giapponese 

Il tatuaggio giapponese si caratterizza per essere ricco di colore e per richiamare la simbologia della cultura nipponica. L'arte del tatuaggio nasce intorno al 1600 in quel periodo erano però utilizzati per marchiare, in modo indelebile, i criminali e di conseguenza era frequente il tatuaggio giapponese al braccio perché qui era più facile da vedere. Nonostante in occidente la moda del tatuaggio giapponese sia ormai consolidata, in realtà in Giappone, dove vi sono maestri tatuatori davvero eccellenti, ancora non sono ben visti, anche perché la loro raffigurazione è associata ai membri della Yakuza, mafia giapponese. Proprio per questo in alcuni locali pubblici ancora oggi è vietato entrare con il corpo tatuato. Prima di chiedere un tatuaggio giapponese al braccio verifica cosa vuole trasmettere, eviterai in questo modo controsensi. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Draghi di buon auspicio

Tra i disegni maggiormente ricercati ci sono draghi, fiori, samurai e scritte. Il tatuaggio del drago giapponese è di buon augurio perché è ritenuto un simbolo favorevole, si tratta infatti di animali della mitologia nipponica che rappresentano saggezza e forza. Proprio per questo i tatuaggi giapponesi su braccio rappresentano spesso tale creatura. Deve però essere ricordato che il drago non dovrebbe avere le ali perché nella tradizione nipponica è solitamente così rappresentato, quindi attenta quando richiedi questo particolare disegno. Il tatuaggio del drago giapponese può rappresentare diverse creature ad esempio il drago blu che simboleggia la capacità di comando. Yofune-nahsi, invece, rappresenta la libertà che si conquista con la verità. Particolare anche Ryu, si tratta di un drago in realtà composto con parti di altri nove animali: cervo, cammello, coniglio, carpa, aquila, tigre, ariete, e che somma quindi tutte le virtù di questi animali.  

Molto richiesti sono anche i tatuaggi di scritte giapponesi, in questo caso affidati a professionisti seri che siano realmente in grado di scrivere ciò che tu intendi trasmettere: in caso contrario il rischio di errori sul significato tatuaggi giapponesi è abbastanza alto.  

Geisha e samurai

Un altro tatuaggio giapponese sul braccio molto comune rappresenta la geisha che non è, al contrario di quanto molti pensano, una prostituta, ma rappresenta una donna elegante e raffinata, abile in molte arti come la danza, il canto, recitazione. La versione maschile della geisha è il tatuaggio giapponese del samurai. Questo rappresenta la capacità di combattere in qualunque occasione, quindi forza e virtù. Allo stesso tempo il samurai nella cultura nipponica è considerato quasi sacro. 

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Se cerchi qualcosa di più delicato e allo stesso tempo in grado di trasmettere emozioni anche in chi lo guarda e rappresentare in un certo senso la tua personalità, un'idea interessante potrebbe essere quella di tatuaggi fiori giapponesi. In questo caso i significati tatuaggi giapponesi sono molti. Puoi scegliere il ciliegio che rappresenta potere, bellezza, ma anche la trascendenza umana, oppure le foglie di acero che segnano lo scorrere delle stagioni della vita.


Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Trend