Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Le 10 frasi del Dalai Lama su vita, amore e felicità da condividere con chi ami

Le più belle frasi del Dalai Lama sulla vita, sull'amore e la felicità da condividere su Whatsapp con le persone a cui vuoi bene

mindfulness-lavoro-meditazione-stress
Getty Images

Quando pensiamo alle frasi del Dalai Lama e ai suoi insegnamenti il nostro pensiero va subito a Tenzin Gyatso, attuale Dalai Lama e premio Nobel per la Pace nel 1989. Il Dalai Lama, infatti, è la più alta autorità teocratica del Tibet, essendo la massima autorità spirituale del Buddhismo tibetano dagli inizi del Seicento, e, dal 1959 fino all'11 marzo 2011, ha ricoperto la carica di Capo del Governo tibetano in esilio del Tibet. Un po' come il papa per la religione cattolica, insomma.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Getty Images

In quanto capo spirituale del Buddhismo tibetano, il Dalai Lama (che vuol dire «Oceano di saggezza») è una figura autorevole in tutto il mondo e le sue frasi sulla vita, sull'amore, sulla felicità come anche sulla morte sono occasione di riflessione nei quattro angoli del mondo. Eccone alcune, perfette da condividere con le persone a cui vuoi bene.

Frasi del Dalai Lama sulla vita

La vita, per il Dalai Lama non è qualcosa di semplice. Egli afferma, infatti:

È importante rendersi conto abbastanza presto che la vita umana non è una questione semplice. Per viverla bene e non scoraggiarsi quando sorgono problemi è indispensabile acquisire una forza interiore.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Da questa espressione, potremmo far scaturire due frasi motivazionali del Dalai Lama. La prima è telegrafica:

Se la vita scorre troppo facilmente, ci si rammollisce.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

La seconda è un po' più articolata:

Chi non si imbatte in nessun problema e passa la vita nella bambagia si dissocia dalla vita reale. Di fronte alla prima difficoltà «invade il paese di lamenti».

Nell'ampio discorso della vita, si inseriscono anche le frasi del Dalai Lama sugli animali. Fermatevi a pensare su questa sua riflessione e vedete quanto è vera:

Senza dubbio ci troviamo un gradino più sopra rispetto agli animali per la nostra intelligenza e la nostra forza spirituale. Ma per quel che riguarda il diritto alla vita ci troviamo sul loro medesimo piano. [Pertanto] non vedo ragione per cui si dovrebbero uccidere gli animali e farli diventare cibo per l'uomo, quando esistono tanti altri alimenti che sostituiscono la carne. Dopo tutto, l'uomo può vivere senza carne...

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

In conclusione, il pensiero del Dalai Lama sulla vita può essere riassunto da questa sua frase:

Il buon senso ci indica che la vita umana è breve, e che è meglio trasformare il nostro fugace passaggio sulla Terra in qualcosa di utile, per noi e per gli altri.

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Frasi del Dalai Lama sull'amore e sulla felicità

A proposito dell'amore e della felicità, il Dalai Lama parte da una constatazione:

Tutti gli esseri viventi vogliono la felicità e non vogliono la sofferenza.

Il tema della sofferenza è importante nel buddismo: estirparla è un dovere. Per questo afferma il Dalai Lama:

Tu vuoi la felicità e non vuoi la sofferenza, e se agli altri mostri gentilezza, amore e rispetto, gli altri faranno lo stesso con te, aumentando la tua felicità. Se agli altri mostri rabbia e odio, gli altri mostreranno gli stessi sentimenti, e la tua stessa felicità andrà perduta.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

In questo contesto si inseriscono gli elementi che possono distruggere la nostra felicità:

I nostri veri nemici sono i veleni mentali: l'ignoranza, l'odio, il desiderio, la gelosia, l'orgoglio. Sono gli unici capaci di distruggere la nostra felicità.

E il desiderio. Perché, afferma il Dalai Lama:

Il desiderio ha per scopo la soddisfazione. Se ci domina e vogliamo sempre di più, questo scopo non viene mai raggiunto e invece di trovare la felicità troviamo la sofferenza.

La strada indicata dal Dalai Lama è semplice e, per questo, non molto facile da seguire. Afferma:

Paradossalmente, non si può essere utili a se stessi senza esserlo agli altri. Che lo vogliamo o no, siamo tutti collegati, ed è inimmaginabile riuscire a conseguire la felicità soltanto per sé. Chi tenta di farlo finisce nella sofferenza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Trend