Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Come festeggia il Natale la Famiglia reale inglese

Le tradizioni natalizie e i rituali della Famiglia reale inglese raccontati da Darren McGrady, già chef della Regina: dalla colazione alla messa, fino al rito dei regali e alla cena a buffet da 15 a 20 portate

regina-elisabetta-inghilterra-natale
Getty Images

Le tradizioni di Natale sono sacre e questo vale anche per la Famiglia reale inglese. Ogni anno, verso il 19 o il 20 dicembre, la Regina si reca a Sandringham House, nel Norfolk, e il resto della Famiglia si unisce a lei per la Vigilia di Natale.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Darren McGrady, già chef della Regina Elisabetta, della Principessa Diana del Galles e dei Principi William e Harry, ha raccontato in maniera precisa come i Reali trascorrono i giorni festivi.

Quando arriva il Principe di Galles, il valletto lo conduce nelle sue stanze mentre i bagagli vengono scaricati. Tutti i suoi regali di Natale sono collocati su dei tavoli per ogni membro della Famiglia reale. I reali sono di origine tedesca e uniscono le tradizioni germaniche ai loro festeggiamenti natalizi. Il giorno della Vigilia, dopo il tè del pomeriggio, si aprono i regali, come è nella tradizione tedesca. La mattina di Natale, la Famiglia reale fa una colazione rustica prima di andare in chiesa. Al culto segue il grande pranzo, che include insalata di gamberetti o aragoste, tacchino arrosto e tutti i tradizionali contorni quali pastinaca, carote, cavolini di Bruxelles e pudding di Natale con brandy per dolce. Tutti gli anni lo stesso menù. Quando tutti hanno terminato, guardano insieme il discorso di Natale della Regina. In seguito, ognuno si dedica a se stesso prima di ritrovarsi insieme per il tè del pomeriggio con la tradizionale torta di frutta di Natale. Quindi, saranno di nuovo insieme per una cena a buffet, che prevede dalle 15 alle 20 portate. Al tavolo ci sono sempre degli chef. Non ci sono antipasti natalizi perché gli appetizer e le tartine sono caratteristici della notte di Capodanno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Una delle tradizioni più alla Downton Abbey è che Sua Altezza Reale serve coloro che solitamente la servono.

«Poco prima del buffet di Natale, lo chef più anziano in servizio si reca nella sala da pranzo e taglia l'arrosto o il tacchino o il prosciutto; una volta che ha terminato di affettare, Sua Maestà offre allo chef un bicchiere di whiskey e del pane tostato. Questa è l'unica volta che lo chef entra nella sala da pranzo e brinda con la famiglia reale. È tra le tradizioni preferite dagli chef».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Mentre Buckingham Palace è sontuosamente addobbato con decorazioni natalizie, Sandringham è una residenza privata e, pertanto, più modesta.

«La regina non è eccessiva, pertanto l'arredamento è minimalista. La Famiglia reale ha un grande albero di Natale nella sala da pranzo».

Naturalmente, come tutti gli altri, la Regina si concede i suoi piccoli rituali natalizi:

«La Regina ama molto il cioccolato, soprattutto quello fondente, così a Natale ne ha sempre di speciale. Ama anche la menta».

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Natale