Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Harper Seven Beckham: storia di una mini icona di stile

La bimba più glam di tutte? La figlia di David e Victoria Beckham. Il suo destino? Sembra già scritto: lavorare nella moda

Getty Images

Destinata al successo, molto probabilmente nel fashion system. Del resto, con una mamma che ha imposto la moda negli anni '90 a suon di Girl power! per poi reinventarsi stilista, non potrebbe essere altrimenti. E un'icona lo sta diventando anche Harper Seven Beckham, la figlia del calciatore David e di Victoria, l'ex Spice girl che, dopo il pop, si è fatta conoscere in tutto il mondo come maestra di eleganza.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Sorella di Brooklyn, Romeo e Cruz, Harper è nata il 10 luglio del 2011. Il suo nome, Seven, è legato al numero preferito di mamma e papà (David ha giocato con il 7 al Manchester United). L'unica figlia femmina dei Beckham – almeno per ora – ha già fatto il giro del mondo (Londra, Los Angeles, Parigi), e ha già preso parte a un'infinità di fashion show. La sua prima sfilata? A soli due mesi per la presentazione della collezione primavera-estate 2012 a New York, firmata – neanche a dirlo – da Victoria Beckham. E, al posto del parco giochi, la sua routine è stare in prima fila alle fashion week. Mica male.

Getty Images

La bimba più glam di tutte? Harper!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

«Ci vogliono 20 minuti per far scegliere a Harper cosa indossare, ma tanto poi cambia idea», rivela il padre David . «Non sono abituato a questo. Abbiamo tre ragazzi che indossano qualsiasi cosa e sono felici. Lei cambia idea continuamente» aggiunge, dimenticando che tutte le donne sono così in fatto di moda (e non solo). E Harper è già una fashionista a pieno titolo: mantelle mini di Burberry, accessori di Hermès, Stella McCartney, un sacco di prendisole Chloé. E poi, abitini di Gucci e Marc Jacobs. Un guardaroba che fa gola a tutte noi. Gli stilisti "kidswear" le fanno provare le loro collezioni prima dei lanci e della vendita nei negozi. Riviste e blog impazziscono per lei pubblicando in continuazione articoli e servizi sul suo stile, considerato impeccabile.

Piccola grande donna

Harper non è troppo piccola per i trattamenti di bellezza, con spostamenti dal centro estetico alle spa. A confermarlo la madre Victoria, che non nega come lei e la figlia, invece di andare al parco, preferiscano farsi fare manicure e pedicure. Quando la famiglia Beckham è a Los Angeles, tappa fissa è uno dei centri più famosi della città degli angeli, Tom Bachik, che vanta tra le sue clienti celebrità come Jennifer Aniston e Jennifer Lopez.  Tutto documentato su Instagram da Victoria. «Bimbe grandi si rifanno le unghie!» commenta la madre, orgogliosa di una figlia già adulta.

Non solo moda

Si chiama Fashion Saves Lives Sale il progetto pensato da Victoria Beckham per aiutare i bambini di Save the children. Venticinque outfit  – comprensivi di abiti, scarpe e accessori – della piccola Harper in vendita per raccogliere fondi. E se dalla mamma Harper ha preso la passione per gli abiti e gli accessori, dal papà quella per lo sport. Non c'è, infatti, solo la moda nella vita della piccola, ma anche partite di calcio, di hockey e di baseball. La dura vita di una piccola icona di stile, figlia di un (ex) calciatore…

Getty Images

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Scuola e Figli