Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie. Accedi alla Cookie Policy.

Come togliere il pannolino a tuo figlio in soli 3 giorni

Se vuoi dire basta alle tonnellate di pannolini sporchi, ecco qualche segreto per abituare i tuoi bambini a farne a meno in pochissimo tempo

Quando si tratta di insegnare ai tuoi bambini l'uso del vasino, e quindi a togliere il pannolino, segnali che ti indicano il momento giusto sono soltanto un ricordo: il pargolo - o la pargola - sono infatti pronti prima di quanto si pensi. «Credo che tutti i bambini sono pronti per essere abituati al vasino, sia di giorno che di notte, per fare pipì e popò, a partire dai 22 mesi», spiega Lora Jensen, autrice di 3 Day Potty Training (e mamma di sei figli). I bambini sono creature curiose e rispondono al vasino con i segnali giusti: basta insegnare loro a conoscere il proprio corpo, e a sbarazzarsi di distrazioni e vecchi metodi. Questi sono i 3 segreti che devi sapere se tu - e il tuo bambino - siete pronti ad abbandonare i pannolini.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

1. Memorandum

A volte i tuoi bambini sono così presi dal gioco che semplicemente non si rendono conto che devono andare sul vasino. Dal momento che hanno sempre avuto addosso una specie di bagno portatile, non sanno dire nulla. Lora suggerisce ai genitori di ricordare continuamente ai piccoli che devono dire di aver bisogno di una pausa vasino. «Non chiedetelo, basta ricordare loro di fare una pausa vasino» precisa «Se il bambino sente di avere il controllo su tutto il processo, non lo combatteranno».

2 . Niente distrazioni

Fare zapping può aiutarti a respirare, ma può anche far deragliare i tuoi sforzi. Lora propone di assicurarti che i telefoni cellulari e tv siano spenti: «Significa molto stare a casa e non fare nulla. Per quei tre giorni bisogna concentrare tutto il vostro tempo sul bambino».

3. Attenta a non cedere

Sì, è il momento per gettare tutti i pannolini e le mutandine pull-up, ti porteranno a fare affidamento sulle vecchie abitudini.

E se vuoi una prova che il metodo di Lora Jensen funziona, leggi su Facebook questo commento entusiasta.

Guarda qui cos'altro ha da dire la regina del Potty Training, e una volta che i tuoi bambini saliranno sul water non scenderanno più!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Speciale bambino