Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Milano Art Week capitolo II: la guida alle gallerie d'arte da non perdere

Le gallerie da visitare durante la settimana per eccellenza dedicata all' arte

courtesy of Cardi Gallery

La Milano Art Week, dal 9 al 15 aprile, è una rete che comprende centinaia di sedi deputate all'arte sparse per tutta la città: ecco una mini-guida su musei, gallerie e luoghi storici che vi sorprenderanno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
1 ALIGHIERO BOETTI, IL MONDO FANTASTICO
courtesy of Alighiero Boetti

L’artista italiano noto nel panorama internazionale per le mappe del mondo tessute su tappeti afghani, viene presentato in questa occasione dalla galleria Dep Art con una produzione meno conosciuta ma altrettanto affascinante: la natura e il mondo animale. Tramite chine, pitture e un’installazione (quest’ultima presentata per la prima volta dopo il 1979), la mostra dà vita a un immaginario primitivo in cui immergersi.

Dove: Dep Art, via Comelico, 40

Quando: 28 febbraio – 26 maggio 2018

Info: www.depart.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
2 MARIO SCHIFANO - GIULIO TURCATO
courtesy of Giulio Turcato

Doppia esposizione alla Galleria Giovanni Bonelli. Da una parte Giulio Turcato, con opere astratte ed eterogenee (in mostra “Superfici lunari” su gommapiuma e i “Tranquillanti” su tela); dall’altra Mario Schifano, il padre del “pop” nostrano di fama bohémienne, con una serie di tecniche miste e un grande autoritratto. Colori squillanti e materiali inconsueti, due artisti in dialogo, per un viaggio attraverso le più interessanti novità pittoriche che hanno segnato la storia dell’arte italiana nella seconda metà del Novecento.

Dove: Galleria Giovanni Bonelli, Via Porro Lambertenghi 6

Quando: 1 marzo – 15 aprile

Info: www.galleriagiovannibonelli.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
3 Fred Sandback, FRED SANDBACK
courtesy of Cardi Gallery

Delicate, essenziali, a tratti impercettibili, le opere dell’artista americano sono composte da materiali semplicissimi, come metallo e filo elastico. Difficile apporre etichette a queste installazioni: al limite tra la scultura, l’architettura e il disegno, percorrono, da sopra a sotto, l’intero spazio della galleria, dando vita a geometrie e dividendo lo spazio in piani visivi.

Dove: Cardi Gallery, Corso di Porta Nuova, 38

Quando: 22 febbraio – 6 luglio 2018

Info: www.cardigallery.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
4 SOPHIE KO. SPORGERSI NELLA NOTTE

Racchiusi in cornici come fossero pitture: terra, pigmenti e ceneri diventano così il manifesto della ricerca esistenziale e filosofica della giovane artista georgiana. Un assunto fortemente simbolico, un immaginario che riflette sul senso universale di sacro legato alla terra e ci invita a fare un salto verso l’ignoto, quella zona dove la luce non illumina le nostre certezze.

Dove: Renata Fabbri

Quando: 6 marzo – 28 aprile

Info: www.renatafabbri.it

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
5 TOM FRIEDMAN- Ghosts and UFOs; Projections for Well-Lit Spaces

La storica galleria di Pescara apre una nuova sede a Milano, in piena zona Porta Venezia. I suoi ambienti bianchi e neutrali - progettati dallo studio Space4Architecture - ospitano le opere di Tom Friedman, l’artista concettuale americano già presente in istituzioni prestigiose quali il Moma di New York o Fondazione Prada a Milano. Al contrario della consuetudine, le opere video dell’artista vengono proiettate in spazi già illuminati, mettendo continuamente alla prova la percezione dello spettatore e ponendo al centro la riflessione sullo spazio e sulla luce.

Dove: Galleria Vistamare, Viale Vittorio Veneto 30

Quando: 24 marzo – 26 maggio 2018

Info: www.vistamarestudio.com

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Idee