Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

16 consigli pratici per un Natale senza stress

I consigli degli esperti per risparmiare tempo, spazio e non impazzire in uno dei periodi più frenetici dell'anno: il Natale

Niente rovina l'allegria del Natale come lo stress. Ma come ci si può rilassare e godersi le feste se si è costantemente preoccupate per tutto quello che c'è da fare a Natale? Non bisogna lasciare che gli inconvenienti dell'ultimo minuto portino via troppo tempo. Ecco, allora, tutto quello che c'è da fare per vivere un Natale senza stress.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pianifica, pianifica, pianifica!

• Il prima possibile, fai una lista di tutto quello che hai bisogno per le prossime settimane: spesa, decorazioni, biglietti d'auguri, piatti da cucinare. Poi imposta le scadenze in base alla pianificazioni. Sai che il tempo sarà poco, pertanto fai ora le scelte necessarie. Per esempio: quando cuocere i biscotti e quando scrivere e inviare gli auguri?

• Evidenzia sul calendario le cose importanti da fare: feste, concerti, viaggi. Chiama il prima possibile la babysitter e organizzati con lei.

• Se vuoi fare un viaggio, compra i biglietti ed effettua tutte le prenotazioni necessarie il prima possibile.

• Conferma l'elenco degli invitati e inizia a pianificare il menù se tieni la cena da te. Stabilisci le date e fai gli inviti quanto prima, in modo da fare le cose per bene ed evitare le difficoltà dell'ultimo minuto.

• Contatta l'ufficio postale (o lo spedizioniere) per conoscere la data ultima in cui spedire inviti o regali.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Vai di magazzino

• Controlla tutta la carta da regalo che hai in casa, come anche le decorazioni, le lucine e i biglietti per valutare se hai tutto il necessario. Prova le luci. Fai una lista delle cose da acquistare o sostituire.

• Setaccia i tuoi angolini preferiti per controllare se vi hai nascosto qualche regalino comprato durante l'anno e che magari ti sei dimenticata di avere.

• Fai un elenco del cibo non deperibile e acquista quello che ti serve.

• Ispeziona il tuo guardaroba da vacanza e controlla se ci siano capi danneggiati o sporchi; prova anche i capi per essere sicura che ti calzino a pennello. Se hai bisogno di comprare qualcosa, inizia a guardare le vetrine e non ridurti all'ultimo momento, altrimenti la disperazione avrà il sopravvento.

• Fai lo stesso per i bambini. Sistema i completini sulle grucce; controlla le calze e le sciarpe; sistema gli accessori per i capelli come anche i gioielli in un sacchetto di plastica che poi appenderai alle grucce.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Le decorazioni

    • Usa candele, potpourri o rametti di pino freschi per aumentare lo spirito della festa. L'odore del Natale cambia l'intera casa!

    • Fai decorare ai bambini le finestre della loro cameretta con disegni e sagome ispirate alla natura.

    • Se vivi in una zona molto fredda, metti quanto prima le lucine esterne, ma poi non accenderle subito, altrimenti ti stanchi di vederle.

    • Raccogli le fotografie delle vacanza degli anni passati, acquista qualche cornice a basso prezzo e metti in evidenza le foto. L'ideale è esporre foto di vari anni.

    • Se possibile, sistema tutto quello che non riguarda il Natale in una stanza, in modo che è tutto raccolto lì e quando poi dovrai togliere le decorazioni non impazzirai andando alla ricerca degli oggetti.

    • Metti in una scatola tutti gli ornamenti che non usi, poi prima di impacchettare tutto dopo le feste, valuta se sia il caso di mantenerli per il prossimo anno o darli via, per evitare inutili accumuli.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Biglietti d'auguri

    • Dividi il numero di biglietti d'auguri da spedire per il numero di giorni o settimane che hai programmato. Stabilisci quanti biglietti spedire ogni giorno.

    • Se hai un computer, stampa gli indirizzi su etichette adesive.

    • Quando ti arrivano i biglietti di auguri, stacca subito l'indirizzo, o conserva l'intera busta, così puoi aggiornare il tuo indirizzario.

    • Se pensi di spedire una foto di famiglia come bigliettino augurale, non c'è bisogno di scattarne una appositamente. Puoi benissimo scegliere tra quelle che già hai, senza limitarsi a foto prettamente di vacanze. 

    • Non è necessario appendere tutti gli auguri che si ricevono! Si possono sistemare in una bella scatola che poi sarà posizionata su un tavolino.

    • Metti in una busta le etichette con gli indirizzi di amici e parenti che si sono trasferiti, così come quelle che tornano indietro, in modo da aggiornare la rubrica a gennaio.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Per non impazzire dietro ai regali

    • Se la tua è una famiglia numerosa, segna su una lista i nomi e fissa il tetto per gli acquisti.

    • Attacca sul frigo una «lista dei desideri» per i bambini in modo che possano scriverci quello che desiderano. Se hanno cerchiato su un catalogo qualcosa, stacca la pagina e mettila in una busta con il loro nome, così avrai bene in mente i loro desideri.

    • Dì ai tuoi figli di non comprarti un regalo; chiedigli, invece, di fare una buona azione e di raccontartela quando si aprono i regali o durante il cenone di Natale.

    • Permetti ai ragazzi di andare a un centro commerciale e di stilare una lista dettagliata delle cose che vorrebbero, ricordando loro di segnare anche l'esatta ubicazione del negozio, il prezzo e altre info utili. In seguito si può tornare per rivedere le scelte e decidere cosa acquistare.

    • Rivolgiti ai servizi sociali per vedere se la tua famiglia può adottarne una bisognosa durante le feste. Usa un po' del  fondo per le vacanze per acquistare cibo e regali per loro.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Scorciatoie per gli acquisti

    • Fai una lista delle persone e dei doni che vuoi loro fare. Dopo le feste, raccogli tutto in un file, così eviti di ripeterti il prossimo anno.

    • Procurati una busta di carta per ogni destinatario: non appena acquisti il regalo, scrivi sulla busta il nome della persona, il dono, il costo del regalo e dentro conserva lo scontrino per un eventuale cambio o per la garanzia.

    • Chiama in anticipo per assicurarsi che il negozio abbia l'oggetto che vuoi; se possibile chiedi di mettervelo da parte.

    • Acquistare per posta, fax, telefono o Internet fa risparmiare tempo. Assicurati che il pacco arrivi in tempo e conserva una copia di ogni ordine effettuato. Risparmierai ancora più tempo se farai arrivare i doni direttamente al destinatario.

    • Cerca di evitare gli orari di punta serali e il fine settimana per fare acquisti: l'ideale sarebbe prendersi un giorno di permesso dal lavoro, se possibile.

    • Guarda gli sconti, ovviamente, ma butta un occhio anche ai negozi che fanno volantinaggio e hanno proposte interessanti. Se ti rechi in uno di questi negozi, ricordati di portarti il volantino.

    • Fai una lista per i regali extra: insegnanti dei figli, colleghi, capi, postini, vicini di casa. Metti la lista nel portafoglio e fai gli acquisti mano a mano che trovi qualcosa di interessante, in modo da non ridurti all'ultimo minuto.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Decora l'albero

    • Fatti invadere dallo spirito natalizio: metti la musica adatta e qualche candela mentre decori l'albero, quindi oscura la stanza e mangia con tutta la famiglia su una coperta ai piedi dell'alberello accesso, come se fosse un pic nic invernale.

    • Fatti aiutare dai bambini: tu puoi mettere le luci e lasciare alla loro inventiva tutto il resto.

    • Non è necessario tirare fuori tutte le decorazioni che si hanno: alcune possono essere date in beneficenza, per esempio.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pronta per impacchettare

    • Sistema i nastri in modo da poterli svolgere velocemente e farai i pacchetti in un batter d'occhio!

    • Avvolgi i rotoli di carta da regalo con dei laccetti in silicone o di stoffa in modo che non si deformi (considera che lo scotch e gli elastici possono rovinare la carta).

    • Scrivi il nome – o almeno le iniziali – del destinatario sulla base dei pacchi regalo in modo da evitare confusione nel caso in cui il bigliettino si perda.

    • Utilizza buste grandi (ce ne sono di bellissime a tema) per avvolgere i regali fuori misura. 

    • Metti gli oggetti di grandi dimensioni, come biciclette o torri da basket, in un magazzino e tirali fuori al momento di fare il regalo.

    • Ricicla un tubo di cartone per arrotolarci sopra i pezzi di carta regalo rimasti e usali per i pensierini più piccoli.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Incarta diligentemente

    Se incartare i regali per la famiglia e gli amici ti fa sentire come una commessa dei grandi magazzini tra mille tipi di carta, fiocchi e nastri, è il momento di mettere ordine nel caos. Erin Doland, autrice di Unclutter Your Life in One Week suggerisce: «Scegli uno stile che sia la tua firma. Ho sempre incartato i miei regali con carta d'argento coordinata con fiocco e bigliettino. Non va bene solo per Natale, per anche per compleanni e matrimoni». La cosa più importante è che così facendo si semplifica il tutto.

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Prepara il menù

    • Se quest'anno devi cucinare, fai un piano e seguilo. «Scegli le ricette che vuoi preparare almeno con due settimane di anticipo e segnati tutti gli ingredienti che servono», consiglia Doland.

    • «Prima di andare a fare spesa controlla frigo e dispensa», continua. Cosa c'è già in casa? Qual è la data di scadenza? Cosa bisogna comprare? Solo a questo punto si va al negozio. «È meglio impostare il menù con quello che si ha, invece che riempire la dispensa con quello che potrebbe servire», chiosa Doland. «Così facendo si risparmia tempo e denaro».

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    … o organizzati per bene se ognuno porta qualcosa!

    • Organizzati in modo che tu debba mettere a disposizione solo il luogo e i vari piatti, bicchieri e posate.

    • Non diventare schiava dei fornelli, ma ordina un vassoio dalla gastronomia: usa piatti di carta e posate di plastica per una pulizia più veloce.

    • Se bisogna cucinare, congela il cibo in pentole che possono passare direttamente dal frigo al forno e che magari stanno bene anche in tavola.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Accogli gli ospiti

    • Scrivi il nome della rete wi-fi domestica e la password su un foglio a disposizione degli ospiti in modo che possano accedervi.

    • Lasciali liberi di entrare e uscire a loro piacimento dando loro le chiavi di casa.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Opta per la semplicità

    • Hai appena scoperto che avrai un paio di ospiti in più per la cena di natale, ma non hai abbastanza pezzi del servizio buono. Non c'è bisogno di mettere pezzi spaiati a tavola, ma si possono usare i piatti di tutti i giorni e decorarli per l'occasione. «Per decorare la tavola non è necessario usare pezzi che si tirano fuori solo una volta l'anno», afferma Doland.

    • Per avere un piatto ben decorato, piega un tovagliolo di un bel colore che si abbini al tuo arredamento in maniera creativa e sistemalo nel piatto stesso. Usa delle pigne come segnaposto. È una cosa semplice, ma divertente. Dopo tutto, ricorda Doland, quel che conta è il tempo che passi con i tuoi ospiti, non avere il tavolo più bello della città.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Sii sempre pronta

    Si presentano degli ospiti con dei regali e non hai nulla per loro. Che fare? «Compra una dozzina di belle scatole di cioccolatini e tienile da parte in luogo fresco e asciutto: puoi usarle proprio in questi casi», consiglia Doland. Non volete regalare cioccolatini? Usate del vino o delle candele.

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pulizie veloci

    • Gira per casa con un cesto e mettici dentro tutto quello che è fuori posto. Poi lascia che gli ospiti prendano dal cesto le loro cose.

    • Valuta di prendere una donna per le pulizie per mezza giornata per pulire o rifare le camere.

    • Mettiti d'accordo con un'amica: se tu odi pulire e le non ama cucinare, potete scambiarvi le incombenze.

    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Conserva in maniera intelligente

    • Dopo le feste, sistema le decorazioni in scatole di plastica trasparente o di cartone. Sarà molto utile per l'anno successivo avere tutto insieme ben in ordine. Prima di smontare le decorazioni, però, scatta una foto alla sala decorata e applicala sulla scatola: ti servirà come riferimento.

    • Invece di usare pluriball, polistirolo e paglia di legno per imballare le decorazioni, utilizza tovaglie e canovacci che ti servono solo per Natale e devono essere conservate: ne guadagnerai in spazio.

    • Togli le candele dalle lanterne e dai candelieri, avvolgile con carta di giornale e conservale in un luogo fresco per evitare che il caldo sciolga la cera.

    • Avvolgi le file di luci attorno a un tovagliolo di carta o un tubo di carta per imballaggi, quindi conserva tutto in sacchetti di plastica.

    • Appendi le ghirlande in soffitta, in modo che non si deformino o si schiaccino.

    • Conserva le decorazioni in sacchetti di plastica sigillati, tenendoli un po' gonfi a mo' di paraurti.

  • Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Pubblicità - Continua a leggere di seguito
    Altri da Natale