Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Il calendario dell'avvento versione fai da te ovvero 5 modi per farlo esattamente come desideri

Il calendario dell'Avvento fai da te è facile e divertente e non piace solo ai bambini ma a tutti perché dietro ognuna delle 24 caselle si trova una sorpresa

Il calendario dell'Avvento, come dice la parola stessa, è un calendario che scandisce il tempo dell'Avvento, ovvero i giorni che precedono il Natale. Bisogna subito fare un chiarimento: in genere questo calendario di Natale, che affonda le sue origini nelle tradizioni del nord Europa, è indipendente dalla tradizione ecclesiastica dell'Avvento, sia per durata che per contenuti. Il calendario dell'Avvento di cui parliamo è, quindi, è quello che parte dal 1 dicembre e arriva fino al 24 dello stesso mese: un modo per vivere più intensamente questa festa.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Come funziona il calendario dell'Avvento

Tutti i calendari dell'Avvento funzionano allo stesso modo: ogni giorno c'è un qualcosa da aprire e qualcos'altro da scoprire (un cioccolatino, un regalino, una buona azione da compiere) per prepararsi meglio al Natale. Già qui viene la prima questione per chi è alla ricerca di idee per il calendario dell'Avvento: cosa metterci dentro? Tutto sta alla vostra fantasia. La cosa più ovvia sono cioccolatini o caramelline, magari sempre più particolari mano a mano che i giorni passano. Ma sappiamo bene che una sana educazione alimentare passa anche per questi aspetti in apparenza semplici e quindi si potrebbe optare per qualcosa di più salutare. O, perché no?, per qualcosa di istruttivo, che può essere un libro come anche un biglietto per un film o uno spettacolo teatrale o ancora una visita a un museo. Sappiate, infatti, che il calendario dell'Avvento non è solo per bambini, ma può essere anche per adulti. Nulla vieta, quindi, che si trovino degli inviti a compiere buone azioni, o a fare qualcosa insieme o ancora leggere un libro insieme… insomma: lasciatevi guidare dalla fantasia e dallo spirito del Natale per creare un calendario dell'Avvento veramente memorabile.

Come fare un calendario d'Avvento fai da te

Quindi, come costruire un calendario dell'Avvento? Uno dei modelli più gettonati (e più facili…) da realizzare è un calendario d'Avvento con rotoli carta igienica.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Occorrono 24 rotoli di cartone di carta igienica (ma anche provenienti da altri tipi di carta che si hanno in casa), della colla, cartoncino e nastri, forbici e pennarelli. L'idea di base è che i rotoli di carta servano da contenitori numerati al cui interno c'è la sorpresa per quel determinato giorno. Potete procedere in due modi. Nel primo o sistemate i cilindri di cartone tutti insieme su un piano più ampio (un altro pezzo di cartone o di compensato o, anche, polistirolo), creando la forma che desiderate, quindi mettete in ognuno dei rotoli la sorpresa per quel giorno e poi chiudete con la carta colorata su cui scrivete il numero del giorno in cui va aperta. Altra soluzione è lasciare i rotoli separati, chiuderli con carta colorata da entrambi i lati (ricordatevi la sorpresa all'interno), scrivere la data e sistemare i rotoli così ottenuti in casa, magari lungo una scala, o anche su un mobile. Questo è un perfetto calendario d'Avvento fai da te per bambini che, tra l'altro, insegna loro il valore del riciclo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Un altro calendario originale d'Avvento può essere realizzato con delle calze. Mettete in ogni calza una sorpresa, chiudete la calza, scrivete su un biglietto un numero da 1 a 24 e sistematelo dove preferite in casa. Il nostro suggerimento? Lungo una ringhiera (magari quella della scala che porta al piano superiore della casa) al termine della quale c'è un grande albero di Natale con il regalo che porterà Babbo Natale!

A proposito di scala: se ne avete una a pioli, di legno, magari anche un po' rovinata è l'ideale per realizzare un calendario dell'Avvento fatto in casa. I vari pioli danno già di per sé l'idea del percorso da compiere. Non dovete far altro che appendervi qualcosa che funga da contenitore (dei sacchetti di stoffa, per esempio, o anche dei secchielli), inserirvi la sorpresa, scrivere la data ed è fatta. Ovviamente questa versione del calendario d'Avvento non è adatta per bambini piccolissimi, perché il rischio di cadere dalla scala è alto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito

Ancora più semplice? Prendete delle mollette per il bucato (quelle di legno sono le migliori per il nostro scopo), su ognuna scrivete un numero da 1 a 24, poi appendetele a un filo che avrete steso in casa e inserite nella molletta stessa una busta di carta con un biglietto all'interno su cui scriverete la sorpresa per quel determinato giorno.

In rete poi trovate diversi modelli di calendario dell'Avvento da stampare che possono servirvi da tutorial per realizzare quello classico, con le finestrelle che si aprono. Ma noi consigliamo di lasciarvi guidare dalla fantasia: non vi mancheranno certo idee per il calendario fai da te e questo renderà il Natale ancora più speciale. Del resto, un calendario fatto a mano è unico, come unica è la festa del Natale!

Foto di Joanna Kosinska su Unsplash

Pubblicità - Continua a leggere di seguito