Giornata mondiale del gatto, come dire «miao» in 10 lingue diverse

Il 17 febbraio è la Giornata mondiale del gatto, ma vi siete mai chiesti come si dice miao in giro per il mondo? Alcuni dicono miao, altri meow, altri ancora meong: Paese che vai, miagolio che trovi

Gattino
Getty Images

Il 17 febbraio è la Giornata mondiale del gatto - almeno in Italia, mentre il World Cat Day si celebra l'8 agosto - e noi ci siamo chiesti: i gatti fanno miao in tutto il mondo? La risposta è sì e no. Sì, perché tutti i gatti miagolano, così come i cani abbaiano e noi umani parliamo. No perché il modo di tradurre il loro miagolio è diverso da Paese a Paese: è dovuto, naturalmente, alla nostra «limitatezza» di esseri umani, dinanzi all'incommensurabilità del gatto. Essere superiore per eccellenza, capace di ammaliare persino Kate Middleton.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

I gatti, è noto, sono sovrani incontrastati della Rete. E non solo. Del resto, la loro grazia e bellezza è innegabile, unita a quell'indipendenza che rende i gatti tanto affascinanti. Come ebbe a dire Derek Tangye, infatti: «Il senso di indipendenza dei gatti fa sentire più indipendente chiunque viva accanto a loro».

C'è un aspetto particolare dei gatti che ammalia molte persone: il loro miagolio. Se, come sosteneva Stuart McMillan, «un miao massaggia il cuore», è anche vero che c'è tutto un mondo in quel suono, perché «miao è come voler dire Aloha: può significare di tutto» (Hank Ketchum).

Per la Giornata del gatto Babbel (l'app per imparare a parlare una nuova lingua nel minor tempo possibile) ha indagato su come si dice miao in giro per il mondo

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

In italiano, lo sappiamo, i gatti fanno miao.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

I gatti di lingua inglese fanno meow e questo lo sappiamo tutti perché i fumetti riportano sempre questa versione del miagolio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Miaou è il verso del gatto per i francesi, sempre molto delicati.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Per spagnoli e portoghesi il gatto fa miau. Anche in polacco e tedesco i mici fanno miau.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Simile a polacchi, portoghesi, spagnoli e tedeschi sono gli svedesi secondo i quali i gatti dicono mjau.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

In indonesiano è meong il suono per indicare il miagolio.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Getty Images

Infine, i gatti turchi dicono miav, e i gatti giapponesi dicono nyan nyan.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Eco