Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Linguaggio dei fiori: cosa significano i colori delle rose?

Il linguaggio dei fiori parla chiaro ed è bene conoscerlo per evitare gaffe, soprattutto in vista di San Valentino: scopri con noi il significato dei colori delle rose, per lanciare sempre il messaggio giusto

Probabilmente conoscerai il verso di Gertrude Stein: «Una rosa è una rosa è una rosa», ma per quanto sia poeticamente perfetto non è proprio vero del tutto, perché esiste un linguaggio dei fiori e i colori delle rose non fanno eccezione. Anche se le persone non sempre inviano messaggi segreti attraverso i fiori, un significato c'è ed è bene conoscerlo per non fare delle gaffe. Ecco un pratico vademecum del significato dei colori delle rose, per sapere esattamente il significato di quello che stai facendo se decidi di regalare rose per San Valentino (ma non solo).

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rose rosse

Una scelta classica che, come è noto, vuol dire amore.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rosa chiaro

Con queste rose si invia il messaggio che si vuole far dono della grazia, ma non solo: la classica rosa rosa significa felicità, tenerezza, gratitudine, amicizia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rosa pesca

Significano modestia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rose arancioni

Un colore energetico e curioso che vuol dire fascino.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rosa salmone

Più rosa dell'arancione e più scuro della pesca: i fiori color salmone suggeriscono desiderio ed eccitazione. Oh là là!

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rose gialle

Nel linguaggio dei fiori le rose gialle significano gelosia.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rose bianche

Le rose bianche indicano purezza, verginità, amore eterno.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rose avorio

Valutate bene la tonalità: rispetto a quelle bianche, le rosa avorio indicano charme e riflessione.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rose viola

Una tonalità stravagante significa anche qualcosa di stravagante: e infatti le rose viola vogliono dire incanto.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rosa scuro

Il rosa chiaro, come abbiamo visto, allude alla grazia, all'amicizia, alla felicità, tenerezza, gratitudine, amicizia, ma una tonalità più intensa indica gratitudine e apprezzamento.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rose borgogna

Probabilmente non sono così appariscenti come le classiche rose rosse, ma questa tonalità più profonda ha un significato più sottile, visto che rappresenta la bellezza inconsapevole.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rose verdi

Se il gambo e i petali sono verdi, allora è una buona notizia: nel linguaggio delle rose, infatti, il verde indica un costante ringiovanimento dello spirito.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Rosa arcobaleno

Non è certo una rosa classica e a qualcuna potrebbe far storcere il naso per via della sua artificiosità. Del resto lo diceva anche Shakespeare: «Dipingere il giglio… un ridicolo eccesso di spreco».

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da San Valentino