Abbiamo aggiornato la nostra Informativa Privacy. Consulta il nuovo testo qui.

Occhiali 2016: i modelli e i brand eco-friendly

La tendenza 2016 in fatto di occhiali ha l'anima green: scopri i brand italiani e stranieri dei sunglasses più trendy del momento

Sono leggeri, glam e multicolor: gli occhiali del 2016 portano il marchio di fabbrica della sostenibilità a 360°. Il trend di quest'anno - e si spera del futuro - è ecologico ed etico, anche in termini di eyewear. Via libera dunque a brand responsabili, che si curano del design quanto dell'ambiente, che producono occhiali con telai e lenti certificati e che hanno un'attenzione speciale per il consumatore.


Non stupisce che su cinque marchi selezionati da Gioia! quattro siano made in Italy: il settore dell'occhialeria è sempre stato uno dei punti di forza dell'artigianato nostrano. Quello che invece sorprende e che ci riempie di orgoglio è che a capo di queste aziende ci siano spesso dei giovani imprenditori. A dimostrazione del fatto che l'eco-fashion è un mercato in crescita e una tematica che fa presa soprattutto tra le nuove generazioni.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
iWoodoo

A dispetto del nome, iWoodoo è un brand made in Italy che nasce dalla passione e di due giovani marchigiani, Manuel e Tommaso. Il legno è il protagonista indiscusso delle collezione iWoodoo: tutti gli occhiali da sole sono lavorati a mano con materiali di riciclo e 100% naturali, sono atossici ed ipoallergenici. Plus: i modelli del brand hanno il vantaggio di essere ultra leggeri e curati nei dettagli. Per hipster incalliti.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Sunboo

Il panorama dell'eyewear made in Italy e green si amplia con l'arrivo del brand Sunboo, che dal 2012 è presente in oltre 150 multibrand. Gli occhiali da sole del marchio sono realizzati per l'85% a mano con materiali totalmente naturali, come il bamboo, e lenti organiche e certificate. Plus: design originale e un comodo shop online.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Nau!

Design minimal e prezzi democratici: sono questi i punti di forza di Nau!, azienda italiana presente sul mercato dell'eyewear dal 2005 e che dal 2006 produce anche occhiali in plastica riciclata al 96% provenienti dagli scarti di lavorazione. Gli occhiali Nau! sono tutti a edizione limitata e si possono trovare nei negozi monomarca presenti su tutto il territorio italiano. Plus: i modelli sono coloratissimi e il controllo della vista è sempre gratuito.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Modo

L'azienda newyorchese Modo nasce a Soho nel 1990 ed è tra le prime del settore dell'occhialeria a progettare un prodotto sostenibile in termini ambientali e sociali. La collezione Eco è declinato sia in versione donna che uomo e utilizza

telai realizzati con materiale riciclato al 95%. Plus: il brand produce anche occhiali per bimbi e ha una vasta gamma di modelli e colori.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Baba

Il made in Italy eccelle nell'eyewear eco-sostenibile: BabaGroup è un'altra azienda italiana che si è votata all'eco-fashion dell'occhialeria. Ma non solo: tra gli accessori prodotti dal brand ci sono anche orologi, accessori e bag, tutti fabbricati con materiali a ridotto impatto sulla natura, come legno e cellulosa di cartone. Plus: ampia sezione di shop online con spedizione gratuita e ottimo rapporto qualità-prezzo.

Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Pubblicità - Continua a leggere di seguito
Altri da Eco